leonardo.it
Ultimi Articoli

La storia dei Doodle raccontata dal team di Google

23 aprile 2014 di Desiree Catani
0 commenti
La storia dei Doodle raccontata dal team di Google

Sono passati pochi mesi dalla bufera che coinvolse i Doodle. Justin Moyer, scrittore del Washington Post, propose di bloccare le illustrazioni di casa Mountain View definendole addirittura discriminatorie. In pochi condivisero le opinioni di Moyer ed i Doodle non sono mai stati in pericolo. Sempre più spesso, il logo principale del motore di ricerca viene sostituito da alcuni disegni o animazioni che celebrano un personaggio […]Continua a leggere

WhatsApp, raggiunto il traguardo dei 500 milioni di utenti attivi

23 aprile 2014 di @Bugeisha (Martina Oliva)
0 commenti
WhatsApp, raggiunto il traguardo dei 500 milioni di utenti attivi

Se nelle scorse ore qualcuno poteva avere ancora delle perplessità in merito al fatto che WhatsApp fosse uno tra i servizi di instant messaging più utilizzati al mondo adesso con l’annuncio fatto dallo stesso team dell’app ogni eventuale dubbio a riguardo è stato fugato. Mediante un apposito post sul blog ufficiale WhatsApp ha infatti annunciato di aver raggiunto un traguardo storico: quello dei 500 milioni di utenti attivi. WhatsApp sottolinea che a differenza di molti altri servizi che sono soliti indicare gli utenti registrati l’importante numero in questione fa riferimento ai soli utenti attivi ovvero coloro che utilizzano realmente l’app. Il team di WhatsApp ha inoltre reso noto che ogni giorno vengono inviati e ricevuti oltre 60 miliardi di messaggi, 700 milioni di foto e 100 milioni di video e che i paesi in cui è stato registrato il maggiore tasso di crescita sono Brasile, Messico, India e Russia.Continua a leggere

Google Glass, ora è possibile tenere d’occhio SMS da iPhone e Calendar

23 aprile 2014 di @Bugeisha (Martina Oliva)
0 commenti
Google Glass, ora è possibile tenere d’occhio SMS da iPhone e Calendar

Dopo il major update dei giorni scorsi che ha portato Android 4.4 KitKat sui Google Glass il colosso delle ricerche in rete si è detto pronto al rilascio di un nuovo aggiornamento per i suoi chiacchieratissimi occhiali per la realtà aumentata. Tale aggiornamento va ad introdurre due interessanti ed utili novità: il supporto agli SMS ricevuti su un iPhone e il servizio Calendar. Con il supporto agli SMS ricevuti su iPhone viene offerta la possibilità di ricevere direttamente sugli occhiali le notifiche degli SMS ricevuti da iDevice anche se, è il caso di sottolinearlo, con qualche limitazione. Infatti, così come specificato da Google stessa mediante un apposito post pubblicato sul suo social network, a causa di alcune limitazioni con iOS sarà unicamente possibile leggere gli SMS e non rispondere. Per poter rispondere ai messaggi ricevuti sarà quindi necessario utilizzare direttamente l’iPhone. Non è tuttavia da escludere che in futuro la situazione possa cambiare (in meglio) considerando il fatto che i Google Glass supportano già da tempo gli SMS da smartphone Android e che è soltanto questo quello che può essere considerato come il primo vero passo verso una maggiore integrazione tra gli occhiali di Big G e iOS.Continua a leggere

Twitter, i nuovi profili disponibili per tutti

23 aprile 2014 di @naqern (Andrea Guida)
0 commenti
Twitter, i nuovi profili disponibili per tutti

I primi avvistamenti risalgono allo scorso febbraio ma solo ora, a un paio di mesi di distanza, Twitter ha deciso di rendere disponibile per tutti il nuovo layout dei profili. Un layout che, come già sottolineato da più parti, ricorda molto da vicino Facebook. Ma risultando un pizzico più ordinato ed elegante, ci permettiamo di aggiungere. Lo “switch” verso i nuovi profili non avviene in […]Continua a leggere

Il Game Boy compie 25 anni: un trionfo per Nintendo

22 aprile 2014 di Desiree Catani
0 commenti
Il Game Boy compie 25 anni: un trionfo per Nintendo

Oggi per giocare in mobilità basta uno smartphone o un tablet, ma in passato solo chi possedeva le famose console portatili aveva questo privilegio.  Non possiamo non ricordare il celebre Game Boy che proprio nella giornata di ieri ha compiuto 25 anni. La console portatile fu lanciata da Nintendo nell’ormai lontano 21 aprile 1989, in Giappone, e negli anni successivo raggiunse le altre nazioni. Dopo […]Continua a leggere

Microsoft completerà l’acquisizione di Nokia il 25 aprile

22 aprile 2014 di @Bugeisha (Martina Oliva)
0 commenti
Microsoft completerà l’acquisizione di Nokia il 25 aprile

Nel corso delle ultime ore Microsoft ha pubblicato un post sul suo blog con cui ha annunciato ufficialmente di aver completato tutti i passaggi necessari per poter finalizzare l’acquisizione della divisione Devices and Services di Nokia. A partire dal 25 aprile la divisone Devices and Services di Nokia entrerà dunque a far parte a tutti gli effetti della famiglia Microsoft dando origine alla divisione Microsoft Mobile. Tra pochi giorni il lungo, anzi lunghissimo processo di acquisizione, per il quale è stato necessario chiedere ed ottenere l’approvazione da parte delle authority di 15 mercati nei cinque continenti, potrà quindi dirsi effettivamente concluso.Continua a leggere

Cortana vs Siri vs Google Now: chi risponde meglio alle richieste?

22 aprile 2014 di @naqern (Andrea Guida)
0 commenti
Cortana vs Siri vs Google Now: chi risponde meglio alle richieste?

Se avete visto il film “Her” e – una volta smaltita la cotta per Samantha – avete provato a chiedere qualcosa al vostro smartphone, vi saranno sicuramente cadute le braccia per terra. È normale. In realtà però gli assistenti virtuali di cui disponiamo oggi sono molto avanzati tecnologicamente (roba che fino a qualche anno fa sembrava fantascienza) e le loro potenzialità sono ancora in gran […]Continua a leggere

Google Glass: ora è possibile provarli prima dell’acquisto

22 aprile 2014 di @Bugeisha (Martina Oliva)
0 commenti
Google Glass: ora è possibile provarli prima dell’acquisto

Google ha deciso che prima di acquistare i suoi occhiali per la realtà aumentata agli utenti interessati deve essere concessa la possibilità di sperimentarne quelle che sono le fattezze. Stando infatti a quanto emerso in rete nel corso degli ultimi giorni sembra proprio che Big G stia permettendo ai potenziali acquirenti dei Google Glass di provare il dispositivo prima di finalizzarne l’acquisto effetuandone l’esborso economico richiesto pari alla “modica” cifra di 1500 dollari. A render nota la buona nuova è stato un utente di Reddit che ha provveduto a pubblicare uno screenshot dell’email inviatagli da Google per informarlo della nuova iniziativa e del materiale in tal modo ricevuto.Continua a leggere

Pagina:12345678...203040...2.421
Software
Altri Articoli
Social Network
Altri Articoli
Hardware
Altri Articoli
Applicazioni Web
Altri Articoli