Geekissimo

E ora la Cina blocca anche i Feed Rss

 
Daniele Semeraro ([email protected])
9 ottobre 2007
9 commenti
Word

Sappiamo tutti benissimo che la libertà di espressione e di informazione in terra cinese è spesso un miraggio, così come sono note a tutti le vicende di bloggers arrestati e di siti Web occidentali oscurati. Adesso arriva la notizia che, oltre a numerosi siti, sono stati bloccati anche i Feed Rss.

Generalmente, fino a qualche tempo fa i feed potevano essere scaricati liberamente da ogni cittadino (il che dava a tutti la possibilità di informarsi anche senza visitare direttamente un sito “vietato”). Qualche giorno fa è stato bloccato Feedburner, poi via via moltissimi altri feed.


Non è bloccato per il momento il Feed di Geekissimo, ma sono invece bloccati moltissimi Feed di siti occidentali, soprattutto statunitensi. E si tratta di siti che nemmeno trattano argomenti di politica e religione. Incredibile che ancora avvengano cose del genere in un Paese, la Cina, in cui il numero di abbonati a internet si appresta a sorpassare, entro 18 mesi, quello degli statunitensi.

La Cina, come tutti sappiamo, sta diventando una delle principali potenze economiche, con una crescita inarrestabile dell’industria e del commercio. Davvero in controtendenza, dunque, la scelta di continuare a bloccare molti siti internet, che in questo modo creano potenzialmente anche gli affari di tanti commercianti.

Via | Techcrunch
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Economia, sicurezza e privacy: il 41% delle grandi aziende ha addetti che monitorano tutta la posta elettronica e gli altri dati personali degli impiegati

Economia, sicurezza e privacy: il 41% delle grandi aziende ha addetti che monitorano tutta la posta elettronica e gli altri dati personali degli impiegati

Lo spionaggio di segreti tra le aziende esiste da sempre. Ma probabilmente la tecnologia ha aumentato i rischi, per le aziende, di perdere dati anche per colpa dei propri stessi […]

La Cina non garantisce che internet sarà “completamente aperta” durante i giorni delle Olimpiadi

La Cina non garantisce che internet sarà “completamente aperta” durante i giorni delle Olimpiadi

Ci ritroviamo spesso a parlare di Cina, diritti umani e connessioni a internet. Come sapete in Cina è in azione una forte repressione nei confronti di blog e servizi “social” […]

I blog? Sono meglio dei siti statici, ecco perché

I blog? Sono meglio dei siti statici, ecco perché

Se state per creare uno spazio web per voi o la vostra azienda, sarete sicuramente impelagati in uno dei dilemmi tecnologici più assidui degli ultimi anni: “faccio un normale sito […]

10 semplici consigli per ottimizzare il lavoro di blogger

10 semplici consigli per ottimizzare il lavoro di blogger

Chiunque gestisca uno o più blog, sa sicuramente quanto è difficile ottimizzare i tempi e riuscire a scrivere tutto al meglio, ovvero senza distrazioni di sorta. Oggi noi di Geekissimo […]

Myanmar alla ribalta internazionale grazie alla rete. E ora?

Myanmar alla ribalta internazionale grazie alla rete. E ora?

La scia di sangue che sta accompagnando la durissima repressione del governo birmano (pardon, del Myanmar) contro le migliaia di persone scese in strada per chiedere maggiore democrazia è stata […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1Puma

    Ciao!
    Ho un amico in Cina (Canton) da qualche settimana e non può accedere a nessun blog di blogger e nemmeno al mio sito!
    Che tristezza!

    9 Ott 2007, 9:22 am Rispondi|Quota
  • #2Francesco Giossi

    Economia di mercato con privazione della libertà di pensiero e parola non è male
    :s

    9 Ott 2007, 10:17 am Rispondi|Quota
  • #3Max

    che dire…felice di essere italiano ed Europeo!

    9 Ott 2007, 10:24 am Rispondi|Quota
  • #4Pecciola

    La notizia si commenta da sola…il famoso Modello Cinese!!

    9 Ott 2007, 10:32 am Rispondi|Quota
  • #5k76

    ho controllato stamane, nemmeno il sito è visibile dalla cina…. mbhà vai a capire che male potrebbe fare!

    9 Ott 2007, 10:45 am Rispondi|Quota
  • #6sedge

    Confermo! Una mia amica, anch’essa di Canton, stamattina non poteva collegarsi al mio blog su blogger, nonché ad altri siti… che dire, stanno ai livelli di Birmania e Nord Corea…

    9 Ott 2007, 12:38 pm Rispondi|Quota
  • #7Goradan

    Che tristezza…

    9 Ott 2007, 2:18 pm Rispondi|Quota
  • #8karizon

    Che mondo 🙁
    Speriamo non arrivi anche da noi il morbo cinese…

    10 Ott 2007, 7:04 pm Rispondi|Quota
  • #9Vina

    It’s great to read something that’s both enjoayble and provides pragmatisdc solutions.

    26 Set 2011, 9:53 pm Rispondi|Quota