Geekissimo

10 strumenti utili e trucchetti per BitTorrent

 
Andrea Guida (@naqern)
3 febbraio 2008
7 commenti

Ormai la tecnologia di P2P chiamata BitTorrent non ha davvero più bisogno di alcuna presentazione: grazie alla sua elasticità, velocità e facilità di utilizzo è diventato un mezzo molto diffuso sui computer degli utenti di tutto il mondo.

Proprio per questo, oggi noi di Geekissimo vogliamo presentarvi ben 10 strumenti utili e trucchetti per BitTorrent, grazie ai quali questa particolarissima tecnologia di peer to peer non avrà più segreti per voi. Buona lettura a tutti!

  1. Il primo consiglio è anche quello più ovvio: utilizzare un ottimo client torrent per scaricare e condividere in modo facile e veloce i propri file, ad esempio uTorrent.
  2. Per risparmiare tempo nel download di file torrent ricevuti tramite instant messagging, impostare in software tipo l’ottimo Pidgin il download automatico dei file nella cartella monitorata dal client BitTorrent che si utilizza. In questo modo non appena si riceverà il file torrent partirà il download.
  3. Quando si ha l’urgenza di scaricare un file torrent e, per una ragione o l’altra, non si dispone di client installati nel proprio sistema, utilizzare l’ottimo servizio web WeStream che permette proprio di effettuare il download dei file torrent direttamente dal browser, senza dover installare nulla.
  4. Utilizzare l’ottimo software gratuito, open source e multi-piattaforma chiamato Miro per scaricare e gestire grazie alla tecnologia BitTorrent video e podcast.

  5. In base alla propria connessione (che è possibile testare su questo sito internet), limitare la velocità di upload nel proprio client torrent. Questo evita la congestione della linea che spesso rallenta la velocità di navigazione durante la condivisione di file tramite la tecnologia BitTorrent.
  6. Controllare l’attività di uTorrent da remoto grazie ad una interfaccia web.
  7. Utilizzare i software gratuiti Ted e TVShows per scaricare tramite BitTorrent gli episodi (in inglese) delle serie TV più famose del momento.
  8. Ricercare i file torrent su YouTorrent.
  9. Se si è utenti Mac/Linux, utilizzare l’ottimo client torrent Transmission.
  10. Utilizzare software per bloccare IP “spioni”, ad esempio PeerGuardian (gratuito per Windows).

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Ennesimo OS online: EyeOS, giunto alla versione 1.5, ci regala molte novità

Ennesimo OS online: EyeOS, giunto alla versione 1.5, ci regala molte novità

Sebbene il mondo dei Sistemi Operativi sia così in crescita, EyeOS, non è il primo e neanche l’ ultimo degli OS online. Proprio così, online; infatti questo servizio, giunto alla […]

10 software gratuiti per creare screencast

10 software gratuiti per creare screencast

Da bravi geek, o aspiranti tali, saprete sicuramente qual è l’importanza e l’utilità che possono avere gli screencast nelle presentazioni e/o nelle guide di vario genere. Da semplici a complicatissimi […]

I migliori 10 download manager per ogni esigenza

I migliori 10 download manager per ogni esigenza

Senza dei download manager di fiducia, la vita di ogni geek, degno di tale definizione, non sarebbe più la stessa. Sì, ma cosa fare se non si ha ancora una […]

Le migliori alternative on-line a tutti i più famosi software desktop

Le migliori alternative on-line a tutti i più famosi software desktop

Come ben saprete, noi di Geekissimo amiamo proporvi validissime alternative gratuite ai software più blasonati (e costosi) che mette a disposizione il mercato. Fortunatamente, dalle alternative freeware a quelle open […]

I migliori strumenti free per sincronizzare i nostri segnalibri

I migliori strumenti free per sincronizzare i nostri segnalibri

Anche ai geek più in gamba, per una ragione o l’altra, sarà capitato almeno una volta di perdere tutti i segnalibri salvati nel proprio browser preferito. Inutile dire che questo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1scareface

    ottimi consigli!

    che e’ la storia dei IP spioni?!

    3 Feb 2008, 2:23 pm Rispondi|Quota
  • #2naqern

    @scareface: grazie! 😉
    Per la storia degli IP spioni vedi qui
    http://it.wikipedia.org/wiki/Peerguardian

    ciao!

    3 Feb 2008, 2:57 pm Rispondi|Quota
  • #3Fabrizio

    Per una volta, vi ho anticipato 😀
    (anche se questo articolo è più completo 😛 )

    4 Feb 2008, 10:18 am Rispondi|Quota
  • #4Terence Hill

    Io aggiungo:

    8b. Ricercare i file torrent con il programma Bit Che (molto meglio del sito Youtorrent).

    10b. Senza installare nessun software, utilizzare una lista di IP da filtrare e darla in pasto al programma di download dei torrent (in utorrent, ad esempio, basta mettere la lista ipfilter.dat nella cartella C:\Documents and Settings\\Dati applicazioni\uTorrent)

    Una lista affidabile la si può trovare qui, all’interno dello zip:
    http://emulepawcio.sourceforge.net/nieuwe_site/Ipfilter_fakes/ipfilter.zip
    Anche altri software p2p supportano queste liste, ad es. eMule.

    4 Feb 2008, 10:34 pm Rispondi|Quota
  • #5spears4life

    scusate…ma pidgin è un IM..ke ca*** entra con utorrent e co???

    9 Feb 2008, 1:19 am Rispondi|Quota
  • #6Fulgidus

    @Terence Hill
    Ma perchè mai uno deve scassarsi la minc*ia per caricare al nuova lista ogni volta che cambia se Peer Guardian fa l’aggiornamento automatico e in più puoi fargli scaricare anche liste personalizzate… basta mettergli il link…

    18 Feb 2008, 1:51 am Rispondi|Quota
  • #7Terence Hill

    @Fulgidus
    Non nego che è comodo PeerGuardian, la differenza è che hai un’altro programma in esecuzione in background. Volevo segnalare la possibilità di bloccare gli IP senza nessun software aggiuntivo.

    Comunque io la scarico in automatico all’apertura di StulleMule (una versione di eMule con più opzioni), un po’ come dici tu con PeerGuardian. La scomodità è che poi la devo copiare nella cartella di utorrent perché per il momento, purtroppo, uTorrent non ha questa funzione… speriamo in futuro.

    18 Feb 2008, 6:23 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Rilasciata la prima beta di µTorrent 1.8 (build 8912) - Geekissimo