Geekissimo

Come creare un sito web di archivio video simile a YouTube

 
Romolo Ganzerli (Seroban)
8 febbraio 2008
16 commenti
Tutti oramai conoscono, chi più e chi meno, YouTube, noi ne abbiamo già parlato in abbondanza spiegandovi anche come scaricare video da YouTube, ma vi siete mai chiesti a cosa è dovuto tanto successo?
Oltre all’impatto sociale c’è sicuramente qualcos’altro, da ricercare nella semplice gestione e nell’efficienza di servizio, disponibile e accessibile anche ai più inesperti.

Ciò che noi di Geekissimo vogliamo presentarvi è un modo semplice e innovativo per creare un proprio sito web alla maniera di YouTube, attraverso il quale gestire una community e dare la possibilità agli utenti e non di pubblicare video di qualsiasi genere.

Tutto quello di cui abbiamo bisogno è Broadcast Machine ed un sistema sul quale è installato un web server, come ad esempio apache, oppure uno spazio online con supporto PHP.
La presenza di un database MySQL non è fondamentale, ma può aiutare a ottimizzare i tempi di risposta del servizio.


Tutti i video caricati saranno disponibili e catalogati in più canali, anche questi personalizzabili a discrezione dell’admin, che potrà scegliere se renderli:
  • Pubblici: aperti a tutti gli utenti
  • Privati: la cui visione è riservata solo ad alcuni utenti
  • Personali: modificabili solamente dal proprietario
  • Community: tutti gli utenti registrati e non possono pubblicare e visualizzare i video presenti
  • Tematici: i video sono raggruppati in base alla tematica che trattano

Una volta scaricato l’archivio contenente l’intero software scompattate i file nella directory principale del server web, che, a seconda che sia il vostro computer oppure un server remoto, ha ovviamente indirizzi diversi.
Fatto questo accedete alla home page digitando nel browser l’indirizzo della directory, e nella schermata che compare compilate i campi con i vostri dati personali
A questo punto avete terminato la parte riguardante i settaggi, e potete passare direttamente alla pubblicazione dei video e alla gestione generale del sito.
Cliccando su Admin si accede al pannello di amministrazione del sito, da cui si può settare il nome, la descrizione, il tema utilizzato e molti altri parametri facoltativi.

Sempre dal pannello di amministrazione si accede alla sezione Pubblicazione File, qui potete scegliere se caricare i file direttamente dal vostro Pc, da un URL esterno o da un file Torrent.

Come abbiamo prima anticipato, anche la gestione dei canali riveste un ruolo di primaria importanza, e per configurare tutti i parametri come meglio credete vi basta andare nella sezione “Channels” del pannello d’amministrazione, da qui è infatti possibile cambiare nome, eliminare, creare e gestire in tutto e per tutti i canali del sito.

Tutti gli altri parametri riguardanti gli Utenti o altri aspetti secondari sono modificabili sempre dal pannello Admin.
Broadcast Machine in definitiva è un ottimo servizio per creare un archivio Video per il proprio sito web facilmente sfogliabile e consultabile da tutti, purtroppo, almeno per il momeno, l’unico seppur importante problema riguarda la visualizzazione dei video.

Il servizio infatti non integra un player video alla maniera di YouTube, ma per visualizzare i video è necessario utilizzare un player esterno, quindi cliccare con il tasto destro sul video e scegliere “apri con..”
Un altra ottima alternativa per la visualizzazione è rappresentata da MIRO, un client creato dagli stessi sviluppatori di BM.

Broadcast Machine ha inoltre un interessante funzione di aggiornamento via Rss divisa in canali, effettuando la sottoscrizione si può essere sempre aggiornati sugli ultimi video pubblicati sul sito.
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Joost: presto una versione browser-based?

Joost: presto una versione browser-based?

Apparentemente è solamente un servizio di video streaming, ma questa non è l’unica feature del programma di internet video Joost. Infatti il CEO della compagnia, Mike Volpi, ha dichiarato che […]

Dimenticate PowerPoint, e’ arrivato Sliderocket

Dimenticate PowerPoint, e’ arrivato Sliderocket

Di servizi web ne ho recensiti fin’ora molti, ma devo dire che questo è probabilmente il migliore che io abbia mai visto. Già da qualche giorno volevo parlarne, ma solo […]

Convertire i propri video con Mux, anche per i più impazienti

Convertire i propri video con Mux, anche per i più impazienti

Mux è un robottino ideato per aiutarci nel rip dei video dal web, e per la condivisione di questi con famiglia e amici, o ancora al fine d’inviare i nostri […]

10 strumenti utili e trucchetti per BitTorrent

10 strumenti utili e trucchetti per BitTorrent

Ormai la tecnologia di P2P chiamata BitTorrent non ha davvero più bisogno di alcuna presentazione: grazie alla sua elasticità, velocità e facilità di utilizzo è diventato un mezzo molto diffuso […]

Come ascoltare Pandora, il miglior servizio radio on-line al mondo, utilizzando Tor

Come ascoltare Pandora, il miglior servizio radio on-line al mondo, utilizzando Tor

Pandora è un servizio web di radio on-line nato qualche tempo fa negli stati uniti, che ha conosciuto in pochissimo tempo uno sviluppo fuori dal comune. Come last.fm, il sito […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1lolz93

    smosso XD

    8 Feb 2008, 3:06 pm Rispondi|Quota
  • #2vadim246

    bella la segnalazione, peccato però che non abbia un player integrato…ho visto sul sito che hanno abbandonato il progetto e stanno cercando di creare un alternativa migliore

    8 Feb 2008, 3:19 pm Rispondi|Quota
  • #3Nicola

    Il fatto che non abbia un player è una grandissima pecca… il successo di YouTube è proprio perchè si possono sfogliare e vedere velocemente i video, qui invece te li devi scaricare per forza x vederli…

    8 Feb 2008, 6:58 pm Rispondi|Quota
  • #4wayans

    siete a conoscenza di siti simili?che offrono lo stesso servizio?…

    8 Feb 2008, 7:40 pm Rispondi|Quota
  • #5Muffsdaddy

    Io conosco questi:
    Brightcove
    Coolstreaming
    Glomera
    Kyte
    Mogulus
    Splashcast
    Veoh
    Sono più o meno a pagamento e non li ho ancora testati

    8 Feb 2008, 8:21 pm Rispondi|Quota
  • #6wayans

    questi ch emi hai elencato sono servizi per fare canali tv on line..io intendevo siti che offrissero il servizio come broadcastmachine…cioè di videosharing sito a youtube…

    9 Feb 2008, 1:02 am Rispondi|Quota
  • #7Fabio

    Ragazzi mi aiutate??
    Non riesco a capire questo passaggio:
    Una volta scaricato l’archivio contenente l’intero software scompattate i file nella directory principale del server web, che, a seconda che sia il vostro computer oppure un server remoto, ha ovviamente indirizzi diversi… cioè mi perdo.. insomma un volta estratto il tutto dove devo mettere i file? nella cartella my web? e come faccio ad aprirlo? grazie

    10 Feb 2008, 2:20 am Rispondi|Quota
  • #8Massimo

    ecco il miglior sito che offfre questo servizio : http://www.startyourtube.com/

    27 Apr 2008, 5:15 pm Rispondi|Quota
  • #9Muffsdaddy

    http://www.freewebs.com sta offrendo, per ora solo ad utenti del beta testing, un buon servizio in prova. E’ possibile caricare propri video tramite URL, download o embed code ma anche video da YouTube.

    30 Apr 2008, 8:48 am Rispondi|Quota
  • #10gigi9390

    ei raga ho letto e riletto più volte ma non capisco il passaggio che dice di scompattare i file nella directory, e dopo come si fa mettere i file divisi nello spazio web,ci dico che ciò anche la pagina web?Vi prego ragazzi aiutatemi.un bel grazie in anticipo ciao

    12 Lug 2008, 3:30 pm Rispondi|Quota
  • #11Andrea

    gigi9390 e fabio
    i file li dovete scompattare nel vostro spazio web che potete comprare su aruba e siti simili, oppure nepotete prendere uno di terzo livello tipo altervista e netstons.

    24 Ott 2008, 12:25 pm Rispondi|Quota
  • #12BOBI

    Ai ai aiiiiiiiiiiiiiii

    no money no sito——>gratisss (e cose cosi)

    kapittooooooooooooo

    4 Gen 2009, 1:19 am Rispondi|Quota
  • #13Andrea

    Scusatemi ma non ho capito bene da dove poter prendere informazioni su come costruire un sito web stile youtube, che sia un contenitore di video con l’interfaccia simile a youtube e sarebbe bellissimo poter avere anche una sezione per il live streaming. Esiste qualcosa del genere? Grazie

    23 Mar 2009, 9:52 am Rispondi|Quota
  • #14Crea siti

    Ottimo articolo
    Grazie

    12 Feb 2010, 2:35 pm Rispondi|Quota
  • #15Federico Armellini

    NN HO CAPITO NNT MA FA NNT xD

    26 Mar 2010, 3:14 pm Rispondi|Quota
  • #16Mirko

    Puoi fare un vieo tutorial? io non so da dove partire
    Voi avete la cartella bm?

    5 Lug 2010, 6:08 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Broadcast Machine: create il vostro YouTube - Video Monte Ceneri