Geekissimo

Programmatore vince difficilissima gara di memoria

 
Daniele Semeraro ([email protected])
10 marzo 2008
5 commenti
Memoria

Apriamo la settimana con una bella notizia, che farà sicuramente piacere a tutti coloro che, per lavoro o per passione, fanno i programmatori informatici. Un trentunenne programmatore di San Francisco, Chester Santos, ha vinto una difficilissima gara di memoria, ricordando esattamente l’ordine di tutte le carte presenti all’interno di un mazzo (mischiato, ovvio) in 2 minuti e 27 secondi.

La gara, svoltasi nell’ambito del campionato di memoria Usa di New York, ha visto la partecipazione di decine e decine di super-cervelloni provenienti da tutto il Paese. Tra le sfide che gli “atleti” hanno dovuto affrontare, anche la memorizzazione all’impronta di una lunga poesia inedita, la memorizzazione dei nomi di 99 persone e una lista di numeri larga 20 caratteri e lunga 25.


“Dopo il mio lavoro di programmatore – ha spiegato Santos – passo ogni sera alcune ore a migliorare la mia mente“. Gli fa eco l’organizzatore dell’evento, Tony Dottino: “Questi ragazzi non sono dei fricchettoni e non sono dei nerd. Chiunque alleni la mente ce la può fare ad ottenere risultati simili”.

Chissà, mi vien da pensare, se il lavoro di programmatore informatico lo ha aiutato a vincere questa difficilissima gara. Mi rivolgo a questo punto a tutti i lettori che, per mestiere o per passione, fanno il suo stesso lavoro (e so che siete in tanto): avete mai notato di avere la memoria più allenata nel ricordare lunghe sequenze? Avete mai pensato di partecipare a una gara simile?

Via | Reuters
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Visualizzare un’anteprima della posta in arrivo durante il caricamento di GMail

Visualizzare un’anteprima della posta in arrivo durante il caricamento di GMail

Poiché il servizio di posta elettronica fornito da Google, GMail, è ormai diventato un servizio top utilizzato da milioni di persone in tutto il pianeta, è giusto soffermarsi sulla miriade […]

HotScripts immenso archivio di script per la programmazione web

HotScripts immenso archivio di script per la programmazione web

Oggi il capitolo servizi web è dedicato ai Webmaster. Si perchè voglio parlarvi di Hotscripts, un sito web molto interessante che si autodefinisce come una directory internet che compila, raccoglie, […]

Nat Geo Adventure lancia un Concorso a Premi (MacBook Air) in onore dell’ Apertura della nuova Rubrica di Freestyle

Nat Geo Adventure lancia un Concorso a Premi (MacBook Air) in onore dell’ Apertura della nuova Rubrica di Freestyle

Una recente segnalazione ci giunge in redazione quest’oggi, e subito ci apprestiamo come sempre, a rendervi partecipi delle nostre “conoscenze”. Ebbene, nasce da poco, un fantastico concorso a premi, il […]

Nerd e patiti di computer? Le donne stanno per superare gli uomini

Nerd e patiti di computer? Le donne stanno per superare gli uomini

Chi l’ha detto che i “patiti” di computer e di internet, i “nerd” o “geek”, come spesso scherzosamente vengono chiamati in inglese, debbano essere per forza maschietti? Secondo uno studio […]

La “Silicon Valley” e i quartier generali dei colossi dell’informatica

La “Silicon Valley” e i quartier generali dei colossi dell’informatica

La maggior parte delle aziende che operano nel campo informatico sono situate nella zona meridionale di San Francisco, denominata “Silicon Valley” (in italiano “valle del silicio”) proprio per la grande […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1Nik24Nik

    Non vorrei sminuire il risultato del programmatore, ma ci sono delle tecniche di memorizzazione apposite, che permettono a chiunque, con meno di una settimana di allenamento di memorizzare qualunque cosa in poco tempo.
    Si tratta solo di conoscerle…

    10 Mar 2008, 12:51 pm Rispondi|Quota
  • #2Maringleno

    Non se facendo i programmatori ti aiuta a tenere la mente piu allenata…ma penso che sia anche un fatto genetico o d’intorni…
    Perche vi faccio l’esempio di un mio amico ( 22 anni ) che ricorda tutti i numeri del telefeno che ha nella memoria del cel ( piu di 100 numeri ), basta che gli dici il nome della persona e lui sa dirti il numero al istante!
    E pensate che lui ha smesso la scuola in 3 superiore e non lavora adesso….e di certo nemmeno passa le ore la sera ad imparare a memoria i numeri dei amici!
    E la stessa cosa vale per le targhe delle macchine di noi amici…basta che le vede una volta e ha gia salvato i dati nel suo hard disk interno! 🙂

    10 Mar 2008, 12:58 pm Rispondi|Quota
  • #3_Miky_

    A mio avviso in questi casi e’ sempre una questione di bilanciamento. Quando sei fortissimo in una cosa, probabilemte sei molto carente in qualcosa di altro. L’allenamento aiuta sicuramente ma per arrivare a certi livelli credo sia sempre questione di predisposizione.

    10 Mar 2008, 1:57 pm Rispondi|Quota
  • #4xman

    io nn ricordo manco che ho mangiato stamattina…

    10 Mar 2008, 2:46 pm Rispondi|Quota
  • #5Micheluzzo

    Dai fighissima ‘sta notizia. Finalmente ogni tanto si parla pure di noi…

    10 Mar 2008, 4:23 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Programmatore vince difficilissima gara di memoria