Geekissimo

7 ottimi siti per trovare un segnale wi-fi

 
Andrea Guida (@naqern)
6 aprile 2008
10 commenti

La scommessa e speranza del mondo tecnologico odierno, in qualsiasi campo, è quasi tutto in una sola parola: wireless, vale a dire senza fili.

Il wireless è una realtà (quasi mai abbastanza) consolidata nel nostro paese, così come in moltissime altre aree del mondo, per quanto concerne la connessione ad internet. Ecco di conseguenza nascere sempre più l’esigenza di scoprire dove è possibile trovare un segnale wi-fi per lavorare con il nostro computer portatile connesso alla grande rete quando siamo fuori casa.

Ed allora perché non soddisfare insieme quest’esigenza vedendo insieme 7 ottimi siti per trovare un segnale wi-fi? Detto, fatto:

  1. JiWire: milioni di punti dove trovare un segnale wi-fi in tutto il mondo, con la possibilità di effettuare ricerche in base a mappe ed indirizzi. Interessanti le possibilità di accesso al servizio disponibile anche attraverso iPhone, Skype ed applicazioni desktop.

  2. Hotspot Locations: sito con un database sempre aggiornato di oltre 10.000 hotspot, taluni recensiti in modo molto dettagliato.
  3. WiFinder: sito con un database sempre aggiornato di oltre 40.000 hotspot, ricercabili in base all’indirizzo.
  4. Wi-FiHotSpotList.com: altro ottimo sito per trovare un segnale wi-fi in tutto il mondo.
  5. Wi-Fi Free Spot: lista di stati e regioni di tutto il mondo dove è presente un segnale wi-fi. Anche se non permette la ricerca diretta come gli altri risulta di consultazione molto facile e semplice.
  6. WeFi: social network con un database sempre aggiornato dagli utenti, contenente oltre 425.000 hotspot di tutto il mondo rintracciabili su una mappa o in base ad una ricerca.
  7. HotSpotr: social network non troppo sviluppato (8400 circa gli hotspot in database) che permette di rintracciare tramite mappa o ricerca gli hotspot in tutto il mondo, anche se si focalizza principalmente sugli U.S.A..

Che altro dire? Grazie a questi siti, trovare un buon segnale wi-fi in tutto il mondo non sarà davvero più un problema per voi, qual è il vostro preferito?

Foto: Flickr
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
First TV, film in streaming in italiano gratis

First TV, film in streaming in italiano gratis

Ormai la streaming-mania dilaga e (per nostra fortuna) la nascita di servizi come quello che stiamo per presentarvi oggi è cosa abbastanza frequente. First TV è infatti una nuova web-tv […]

Quanto è sicuro il tuo PC? Scoprilo con F-Secure Health Check!

Quanto è sicuro il tuo PC? Scoprilo con F-Secure Health Check!

Come i loro “cugini” per la comunicazione e la multimedialità, anche i servizi on-line gratuiti riguardanti la sicurezza informatica sono in continua crescita, in grado ormai di competere con alcuni […]

Oltre 100 ottimi strumenti per gli sviluppatori web

Oltre 100 ottimi strumenti per gli sviluppatori web

Come ormai nostra bona abitudine, torniamo a dare una mano a tutti coloro che vogliono avventurarsi nel magico mondo del web, stando dalla parte di chi crea contenuti e vuole […]

3 strumenti per creare siti internet in modo facile, veloce e gratuito

3 strumenti per creare siti internet in modo facile, veloce e gratuito

Come già detto in diverse occasioni, grazie agli enormi passi in avanti fatti di recente dal mondo dei servizi web, oggi creare siti internet in modo facile, veloce e gratuito […]

5 add-on gratuiti per far diventare Microsoft Outlook un social software

5 add-on gratuiti per far diventare Microsoft Outlook un social software

Microsoft Outlook non ha davvero bisogno di presentazioni, è uno dei software di posta elettronica, agenda, rubrica e lettura dei feed RSS più utilizzati al mondo, però non tutti sanno […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1lpalli

    Vorrei segnalare FON con la sua comunità, che offre una mappa dei punti d’accesso.

    6 Apr 2008, 1:31 pm Rispondi|Quota
  • #2Acid

    il portatile o il telefono e la rabdomanzia,è difficile se sei in giro collegarti per cercare un wi fi libero per poi collegarti 😀

    6 Apr 2008, 1:55 pm Rispondi|Quota
  • #3Davide

    Ottimo post…ce ne vorrebbero di più su questo argomento!ciao

    6 Apr 2008, 2:10 pm Rispondi|Quota
  • #4naqern

    @Davide: grazie 😉

    ciao

    6 Apr 2008, 5:01 pm Rispondi|Quota
  • #5marco

    questa nella foto è modena! piazza grande!

    7 Apr 2008, 1:16 pm Rispondi|Quota
  • #6ire0505

    ciao Ipalli! ho letto il tuo suggerimento e sono andata a ved il sito fon..ma nn ho ben capito..bisogna pagare per connettersi alle reti wifi che si trovano o è gratuito?Bisogna comprare il router sponsorizzato?
    Mi farebbe molto piacere saperne un po di più!Grazie!

    7 Apr 2008, 4:01 pm Rispondi|Quota
  • #7scareface

    anche io uso fon! semplicemente fantastico: posso collegarmi ovunque ci sia un altro fonero senza pagare niente

    7 Apr 2008, 6:25 pm Rispondi|Quota
  • #8lpalli

    @ire0505: Il concetto di FON è piuttosto interessante, puoi comperare un punto d’accesso da loro, chiamato Fonera ed a prezzo molto vantaggioso, che permette di condividere in modo “sicuro” la tua connessione. Coloro che dispongono di una fonera vengono chiamati fonero.

    In seguito puoi scegliere tra due modalità:
    Linus: metti a disposizione gratuitamente degli altri fonero il tuo punto d’accesso, in compenso puoi accedere gratuitamente alla rete di FON.
    Bill: metti a disposizione a pagamento il tuo punto d’accesso, in tal caso i guadagni sono spartiti tra te e FON.

    Per chi non dispone di una Fonera, è comunque possibile collegarsi, esistono 3 possibilità:
    – pagare 3 € al giorno o 10 € per 5 giorni
    – accedere per 15 minuti gratuitamente
    – accedere ai servizi Google (Gmail, Google Reader, Google Maps, …) senza limiti gratuitamente

    7 Apr 2008, 8:50 pm Rispondi|Quota
  • #9ire0505

    @ipallir
    Grazie mille per avermi risposto! Trovo che sia geniale come soluzione wifi 2.0..
    UnA cosa che mi sfugge…se si decide di essere un linus si offre la condivisione della connessione e si ha libero accesso alla rete..Se si decide invece di essere Bill si hanno delle restrizioni in quanto si fa perdere metà del guadagno individuale alla ditta Fon??
    Altra cosa che mi domando…il fatto di condividere la propria connessione nn limita la velocità di banda o funziona come un grande network di connessione tra diversi router??
    grazie ancora..!

    8 Apr 2008, 1:52 pm Rispondi|Quota
  • #10lpalli

    @ire0505: la tua osservazione sulla differenza tra Bill e Linus è giusta. Comunque l’idea geniale sta nella possibilità data ai Linus di collegarsi su qualsiasi altra Fonera gratuitamente.
    La condivisione utilizza il tuo accesso ad internet, per cui può rallentarlo quando viene usata, ma per sicurezza è possibile configurare la banda massima usata, garantendo che il resto rimane a disposizione del proprietario.

    È utile sapere che il fatto di collegare una Fonera alla propria rete non dovrebbe provocare dei problemi di sicurezza, in quanto la rete pubblica che mette a disposizione non ha nessun accesso alla tua rete. Ma la Fonera non si ferma qui e mette pure a disposizione una rete privata criptata alla quale può accedere solo il proprietario che invece può dialogare con il resto dei tuoi computer collegati.

    8 Apr 2008, 3:25 pm Rispondi|Quota