Geekissimo

Come avviare una scansione antivirus automatica all’inserimento delle penne USB nel PC

 
Andrea Guida (@naqern)
14 aprile 2008
10 commenti

Oramai, anche per il “panico” da virus scatenato ad ogni loro inserimento in un PC, le penne USB hanno sostituito egregiamente gli indimenticabili floppy disk. Proprio per questo è necessario prestare sempre moltissima attenzione ai contenuti di queste ultime, quando non nostre o di ritorno da un giro fatto nei computer di amici degli amici degli amici.

Quale soluzione migliore se non avviare una scansione antivirus automatica all’inserimento delle penne USB nel PC per avere sempre la situazione sotto controllo? Basta una piccolissima utility gratuita e, grazie a qualche trucchetto da geek si riesce a rendere il tutto automatico, invisibile e di assoluta affidabilità. Ecco come procedere (ricordatevi di riscrivere tutte le virgolette, automaticamente cambiate da WordPress e quindi non riconosciute poi dal programma):

  1. Scaricare UsbVirusScan dal suo sito ufficiale
  2. Scompattarlo in una qualsiasi cartella
  3. Fare click destro e selezionare Modifica sul file start.bat
  4. Incollare, al posto del testo già presente, il comando relativo all’antivirus installato nel proprio PC (dopo vedremo insieme quali sono)
  5. Salvare le modifiche fatte al file
  6. Aprire il Blocco Note ed incollare wscript.exe “[cartella dove si trova UsbVirusScan]/invis.vbs” “start.bat” per poi salvare il file come launch.bat
  7. Aprire il Blocco Note ed incollare CreateObject(“Wscript.Shell”).Run “””” & WScript.Arguments(0) & “”””, 0, False per poi salvare il file come invis.vbs
  8. Creare un collegamento al file launch.bat nella cartella di avvio automatico di Windows, presente nel menu start.


Ed adesso vediamo i comandi relativi ai vari antivirus (anche qui vanno sostituite le virgolette):

  • Per Avira AntiVir: USBVirusScan.exe “C:\Programmi\Avira\AntiVir PersonalEdition Classic\avscan.exe” /GUIMODE=1-4 /PATH= “%d:”
  • Per Avast: USBVirusScan “C:\Programmi\Alwil Software\Avast4\ashQuick.exe” %d: /a /c /i /p=1 /s /t=a –report
  • Per AVG FREE 7.5: USBVirusScan.exe “C:\Programmi\Grisoft\AVG7\avgscan.exe” /clean %%c:
  • Per Kaspersky Anti-Virus 7: USBVirusScan.exe “C:\Programmi\Kasperksy Lab\Kaspersky Anti-Virus 7.0\avp.com scan /i3 %%c
  • Per Norton AntiVirus 2008: USBVirusScan.exe “C:\Programmi\Norton Antivirus\navw32.exe” %%c:
  • Per NOD32: USBVirusScan.exe “C:\Programmi\ESET\ESET NOD32 Antivirus\ecls.exe” /action=clean %%c:

Ed ecco fatto! In fondo avviare una scansione antivirus automatica all’inserimento delle penne USB nel PC non è poi così difficile come si poteva pensare, ed il risultato ottenuto è davvero ottimo.

Foto | Flickr
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Video Tutorial: come integrare il SP3 nel CD d’installazione di Windows XP

Video Tutorial: come integrare il SP3 nel CD d’installazione di Windows XP

Carissimi amici geek, ve lo avevamo promesso ed eccola: dopo avervi riferito le nostre prime impressioni a riguardo, come già fatto con la procedura relativa al Service Pack 1 per […]

Come rendere meno stressante AntiVir 8

Come rendere meno stressante AntiVir 8

Ormai Avira AntiVir non ha davvero più bisogno di presentazioni: sia nella sua versione gratuita che in quella a pagamento è da tempo considerato uno dei migliori antivirus del mondo, […]

CA antivirus 2008 gratis per un anno!

CA antivirus 2008 gratis per un anno!

Fortunatamente ci risiamo! Proprio così: carissimi amici geek, oggi vi segnaliamo l’opportunità di ottenere un altro ottimo antivirus professionale senza pagare un euro e con una licenza valida ben 12 […]

Come integrare il SP1 nel DVD d’installazione di Windows Vista

Come integrare il SP1 nel DVD d’installazione di Windows Vista

Da bravi geek sicuramente non vi sarà sfuggita l’uscita del Service Pack 1 per Wndows Vista, anche nella sua versione italiana. Questo ovviamente non può che far piacere a tutti […]

Windows Updates Downloader, come salvare gli aggiornamenti di Windows sull’hard disk

Windows Updates Downloader, come salvare gli aggiornamenti di Windows sull’hard disk

Se Autopatcher traballa, se il download manuale di ogni patch vi ha sfiniti, se non amate Windows Update perché non permette di conservare i file d’installazione degli aggiornamenti sul disco […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1Tom

    Ottimo consiglio, peccato che molti Antivirus lo facciano di default…

    Cmq, questo consiglio però potrebbe essere negativo se si inserisce un hard disk esterno, allora sarebbe veramente un calvario dover fare la scansione tipo su 500GB.

    Il consiglio rimane sempre lo stesso, non accettare pendrive dagli sconosciuti

    14 Apr 2008, 11:01 am Rispondi|Quota
  • #2naqern

    @Tom: in quel caso si potrebbe modificare lo script mettendo al posto di “%d:” o “%%C” la lettera specifica del drive da far scansionare in automatico.

    ciao 😉

    14 Apr 2008, 12:18 pm Rispondi|Quota
  • #3Luca

    Mi dà un errore nel file invis.vbs Ho copiato e incollato la stringa e mi esce un errore di compilazione di microsoft VBScript (carattere non valido) al carattere 14. Questo se apro lo script. Se apro il launch mi appare l’errore Nessun interprete di script per file con estensione ” .vbsò ” (in realtà non è una ò ma una o con due punti sopra). Mi potete aiutare?
    @Tom: a volte può capitare anche che un amico ti dia una chiavetta usb non sapendo nemmeno di avere dei virus.

    30 Apr 2008, 3:07 pm Rispondi|Quota
  • #4Azzola

    Credo sia già di pubblico dominio questo truchetto ad ogni modo ve lo riporto… molti “virus da chiavetta” sfruttano il normale autorun che si trova anche sui CD ed uno non fa manco in tempo ad aprire la chiavetta che già si trova a bordo il parassita… :S ma se noi disabilitiamo l’autorun su periferiche removibili (che per altro mi stressa parecchio…) tagliamo la testa al toro…:

    Start/esegui/gpedit.msc

    ora portatevi sulla seguente voce:
    Configurazione computer/Modelli amministrativi/Sistema/

    doppio clic su “Disattiva riproduzione automatica”
    poi selezionate “Attivata” e sotto nel menu a tendina “Tutte le unità”
    infine date l’OK.

    spero vi sia utile… 🙂

    19 Giu 2008, 11:59 am Rispondi|Quota
  • #5[email protected]

    Domanda non realmente legata al mondo dei virus ma sempre inerente alle usb keys.

    Esistono programmi (sia su pc o mac) in grado di rilevare una pen drive corrotta e forzare una formattazzione ?

    La penna, dopo essere stata usata tra mac e pc (credo la causa sia questa), ha deciso di cessare di vivere e di non farsi più rilevare, inipendentemente dalla macchina utilizzata.

    Ringrazio tutti per evenuali consigli.

    28 Lug 2008, 1:29 pm Rispondi|Quota
  • #6Leonardi Paolo

    Ciao, ho modificato start.bat; creato invis.bat ed entrambi messi dentro la cartella di usbvirusscan; poi ho creato il launch.bat e messo un collegamento in esecuzione automatica, ma inserendo una pen drive non succede niente; testato con avg 8. Qual’è il problema?

    28 Ago 2008, 7:39 pm Rispondi|Quota
  • #7Giancarlo

    Scusate la banalità, ma per evitare l’autorun all’inserimento della penna USB non e’ sufficiente tenere premuto il tasto SHIFT (Maiusc)?…

    ciao!

    22 Set 2008, 7:48 pm Rispondi|Quota
  • #8Marçio

    Con Avira Antivir, il percorso è sbagliato . . .
    Nel mio PC ad es. è il seguente: “C:\Programmi\AntiVir PersonalEdition Classic\avscan.exe”

    Tuttavia,seguendo le istruzioni passo passo, il programma parte quando inserisco la pen drive(compare il fumetto sul desktop), ma l’antivirus non avvia la scanzione.
    Come mai ?

    8 Ott 2008, 2:58 pm Rispondi|Quota
  • #9CAPVT

    identico problema di marçio..

    4 Dic 2008, 1:04 pm Rispondi|Quota
  • #10Sergio

    @ Luca:
    cancella e riscrivi le virgolette…
    Leonardi Paolo:
    perché il file invis ha come estensione .vbs e non .bat

    anch’io stesso problema di marçio, però uso NOD32…

    6 Apr 2009, 10:26 pm Rispondi|Quota