Geekissimo

Come monitorare la temperatura della CPU

 
Andrea Guida (@naqern)
30 aprile 2008
6 commenti

Come da bravi geek ben saprete, monitorare la temperatura della CPU è un qualcosa che in diversi casi può addirittura salvare la vita di un PC, facendo scoprire alcuni segnali causati da problemi relativi alla ventilazione, all’alimentazione, e così via. Ciò ovviamente serve anche quando si ama compiere attività di overclocking o quando, in giornate particolarmente calde, si vuole capire quanto e come si può “spremere” il proprio amato computer.

Proprio per l’enorme importanza di questa pratica, oggi noi di Geekissimo vogliamo proporvi tre ottimi strumenti gratuiti, utili proprio a monitorare la temperatura della CPU, ma non solo. Che aspettate a provarli tutti e dirci qual è il vostro preferito?!

Notebook Hardware Control: ottimo software dedicato ai computer portatili, che permette di controllare la gestione dell’alimentazione, prolungare la durata delle batterie (nulla di miracoloso, sia chiaro), ridurre i consumi energetici e monitorare tutti i componenti hardware, tutto tramite una comodissima interfaccia grafica molto semplice da utilizzare. Per funzionare, il software richiede l’installazione nel sistema del .Net Framework 2.0 di Microsoft.


Core Temp: è un software leggero ma potente, che permette di conoscere in tempo reale la temperatura della CPU e di salvare tutte le informazioni rilevate in utili file log. Supporta i seguenti processori:

AMD:

  • Tutte le serie Phenom.
  • Tutte le serie Athlon64.
  • Tutte le serie Athlon64 X2.
  • Tutte le serie Athlon64 FX.
  • Tutte le serie Turion64.
  • Tutte le serie Turion64 X2.
  • Tutte le serie Sempron. (basate su K8)
  • Single Core Opterons con revisione SH-C0 e più recenti. (basate su K8)
  • Tutte le serie Dual Core Opteron. (basate su K8)
  • Tutte le serie Quad Core Opteron. (basate su K10)

Intel:

  • Tutte le serie Core Solo.
  • Tutte le serie Core Duo.
  • Tutte le serie Core 2 Duo.
  • Tutte le serie Core 2 Quad.
  • Tutte le serie Core 2 Extreme.
  • Tutte le serie Celeron-M 400 e 500.
  • Tutte le serie Celeron E1000.
  • Tutte le serie Pentium E2000, E2100 e E2200.
  • Tutte le serie Dual Core Low Voltage Xeons (basate su Yonah. Non testate).
  • Tutte le serie Xeon 3000, 3200, 3300, 5100, 5300, 5400.

HWMonitor: si tratta di un buonissimo software che monitora lo stato dei componenti hardware. Permette di conoscere lo stato di salute generale della macchina, i voltaggi, le temperature e la velocità delle ventole. Da sottolineare il fatto che è un programma che non necessita d’installazione, non lascia tracce nel registro di sistema e non scrive file in alcuna directory, risulta quindi l’ideale per portare un software del genere sempre con se (su penne USB e simili).

Foto | Flickr
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
SysExporter, estrarre e salvare liste di informazioni da qualsiasi programma

SysExporter, estrarre e salvare liste di informazioni da qualsiasi programma

Anche chi non può definirsi come un vero e proprio geek, avrà sicuramente incontrato in più occasioni, collegate al suo lavoro con il computer, l’ostacolo relativo alla difficoltà nel copiare […]

3 modi per avviare i programmi identificandosi come altri utenti di Windows

3 modi per avviare i programmi identificandosi come altri utenti di Windows

Se le occasioni nelle quali per avviare un programma bisogna disconnettersi e ri-effettuare il login nel sistema operativo (magari perché si preferisce usare un account utente limitato per questioni di […]

Come cambiare le azioni compiute dal mouse a seconda delle applicazioni avviate

Come cambiare le azioni compiute dal mouse a seconda delle applicazioni avviate

Da quando qualche anno fa ha mosso le sue prime “palline” sulle scrivanie degli utenti di tutto il mondo, il mouse ne ha davvero fatta di strada, infatti oggi se […]

3 ottime utility gratuite per il bene dei propri hard disk

3 ottime utility gratuite per il bene dei propri hard disk

Talvolta trascurati, o quantomeno non manutenuti/monitorati come si dovrebbe, gli hard disk sono trai componenti fisici più delicati e preziosi che si trovano all’interno dei computer. Indicizzazioni e scansioni anti-virus/anti-malware […]

3 strumenti utili per la manutenzione della propria collezione di foto digitali

3 strumenti utili per la manutenzione della propria collezione di foto digitali

In diverse occasioni abbiamo visto insieme programmi molto utili per visualizzare, gestire, organizzare e modificare le immagini digitali al meglio. Oggi però, rimanendo nello stesso campo (vale a dire quello […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1Sir g@briel

    Quoto Roberto, non dimentichiamoci SpeedFan! 😉

    30 Apr 2008, 2:19 pm Rispondi|Quota
  • #2Roberto

    Usate SpeedFan che è più leggero, occupa meno menoria e svolge bene il suo lavoro

    30 Apr 2008, 2:46 pm Rispondi|Quota
  • #3Davide T.

    Ho provato HWMonitor… ma rileva solo temperature di acpi,cpu e hdd… quindi niente compatibilità con schede video intel!

    30 Apr 2008, 3:51 pm Rispondi|Quota
  • #4naqern

    SpeedFan non l’ho messo perché già molto famoso, in questo post ho voluto mettere programmi meno conosciuti ma ottimi lo stesso. 😉

    ciao!

    30 Apr 2008, 8:16 pm Rispondi|Quota
  • #5SysF

    Ciao esiste qualcosa anche a livello server (windows 2003) che invii anche una notifica via email?

    Grazie

    9 Ott 2008, 10:43 am Rispondi|Quota
  • #6doec

    A livello server Windows ho usato una chiavetta USB della Magiant (magiant.it) che ha un software che ti invia la notifica sia con email che SMS, se può interessarti.

    ciao

    29 Nov 2011, 11:47 am Rispondi|Quota