Geekissimo

Come evitare l’indicizzazione da parte di Google delle immagini contenute nel proprio blog WordPress

 
Andrea Guida (@naqern)
2 maggio 2008
4 commenti

Alzi la mano chi, almeno una volta nella sua vita da navigatore nella grande rete, non ha utilizzato l’ottimo servizio di ricerca delle immagini messo a nostra disposizione da Google. La sua immediatezza, completezza sotto il punto di vista delle funzioni, ed efficacia lo fanno considerare da molti uno dei migliori mezzi per reperire immagini sul web, e su questo non c’è davvero nulla da eccepire.

Qualche astio nei confronti di questo utilissimo servizio sorge quando si è dall’altra parte della barricata, ovvero quando si è blogger (o gestori di normali siti internet) e, vuoi per questioni di privacy, vuoi per questioni di copyright, non si desidera che le immagini pubblicate sul proprio spazio web vengano indicizzate da Google, e rese di conseguenza disponibili in Google Immagini.

Proprio per aiutare chi è in questa situazione, oggi noi di Geekissimo vi proponiamo qualche trucchetto, che speriamo utile, con lo scopo di evitare l’indicizzazione da parte di Google delle immagini contenute nel proprio blog WordPress:


Il primo metodo consiste nell’aprire il file header.php del proprio blog WordPress ed inserire quanto segue, appena sopra il tag :


<meta name="robots" content="noimageindex"></meta>

Altro metodo efficace per evitare l’indicizzazione da parte di Google delle immagini contenute nel proprio blog WordPress è inserire quanto segue nel file Robots.txt, contenuto nella cartella dove vengono caricate le immagini:

User-agent: *
Disallow: /images/

oppure:

User-agent: *
Disallow: /uploads/

Ed ecco fatto! Adesso tutte le immagini contenute nel vostro blog WordPress non verranno più messe a disposizione di tutti gli altri da Google tramite il suo servizio di ricerca delle immagini. Non è stato poi così difficile, vero?!

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Come visualizzare una lista dei post recenti nei blog WordPress anche quando il tema utilizzato non lo permette

Come visualizzare una lista dei post recenti nei blog WordPress anche quando il tema utilizzato non lo permette

Come ribadito in più di un’occasione da queste stesse pagine, uno degli elementi fondamentali di un blog, subito dopo la qualità dei contenuti, è l’aspetto grafico, che deve essere gradevole […]

Come utilizzare lo stile capolettera in blog e siti web

Come utilizzare lo stile capolettera in blog e siti web

Come è noto (e non bisogna certo essere dei geek per saperlo), così come nel resto della nostra società, anche nel mondo del web l’occhio vuole la sua parte. Di […]

Come inserire nuovi pulsanti personalizzati nell’editor di WordPress

Come inserire nuovi pulsanti personalizzati nell’editor di WordPress

Ed eccoci tornati con un nuovo appuntamento con le guide utili a chi ha un blog WordPress e desidera potenziarlo in tutto e per tutto, sia per se che per […]

Come alternare i colori di sfondo dei commenti nei blog WordPress

Come alternare i colori di sfondo dei commenti nei blog WordPress

Carissimi amici geek aspiranti blogger, o già affermati tali, benvenuti in un nuovo appuntamento dedicato alla piattaforma WordPress ed ai consigli per rendere ancora più piacevole la navigazione nei blog […]

Cosa fare prima di aggiornare WordPress

Cosa fare prima di aggiornare WordPress

Croce e delizia di ogni blogger, gli aggiornamenti di WordPress sono sempre un importante passo da compiere per chiunque gestisca un blog basato proprio sulla ormai celeberrima piattaforma open source. […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1immagini senza copyright

    molto interessante, e utile, sorge un piccolo problema quando…
    a volte con ricerca immagini si hanno accessi al sito, un buon metodo è il mio “nome”, o il mio anchor text nome 🙂
    yuri

    2 Mag 2008, 12:59 pm Rispondi|Quota
  • #2immagini senza copyright

    molto interessante e utile se si cercano immagini con la normale ricerca, a volte quelle belle si trovano solo così, però, a volte portano traffico le immagini belle, una soluzione c’è nel mio anchor nome 🙂
    yuri

    2 Mag 2008, 1:03 pm Rispondi|Quota
  • #3yuri

    non sono spammone, farei appena brutta figura, a volte me lo posta subito, a volte non lo posta e lo riscrivo, ce volete….e se avete tempo cancellate pure

    3 Mag 2008, 10:10 am Rispondi|Quota
  • #4Cheope

    Non so se hai aggiunto la parola “Wordpress” solo per avere maggiore popolarità in ottica SEO o perchè dipende dalla fonte dela notizia, ma credo che sia meglio precisare che le tecniche che hai illustrato su robots.txt e meta tag per evitare l’indicizzazione di certi contenuti da parte di Googlebot (e ragionevolmente anche dei bot di altri motori di ricerca) non sono ad esclusivo appannaggio dei blog gestiti con WordPress ma possono essere applicate a qualsiasi sito web.

    5 Mag 2008, 4:45 pm Rispondi|Quota