Geekissimo

GuardDog, il firewall facile e veloce per Linux

 
Andrea Guida (@naqern)
19 giugno 2008
4 commenti

Mentre l’antivirus può considerarsi ancora un optional, l’adozione di un buon firewall nei sistemi Linux, così come in quelli Windows o Mac, è un qualcosa di fondamentale per la propria sicurezza sul web.

Eccoci quindi pronti a presentarvi una soluzione che, al contrario di quanto vorrebbero gli stereotipi relativi al sistema operativo del pinguino, ci permetta di configurare il firewall su Linux in maniera facile e veloce, forse anche più di quanto non sia possibile con alcuni prodotti per la piattaforma operativa di casa Microsoft: GuardDog.

Per essere precisi, non si tratta di un firewall indipendente, bensì di un’ottima interfaccia grafica per iptables, strumento integrato di default nelle diverse distro del sistema operativo open source (ad esempio: Ubuntu Linux), che permette di creare – grazie all’impostazione di precise regole di rete – una efficace protezione contro le intrusioni.


Per installare GuardDog su Ubuntu Linux (testato sulla versione 8.04), non occorre far altro che ricercarlo nel gestore pacchetti Synaptic per poi selezionarlo ed applicare le modifiche. Una volta completati il download e l’installazione, per impostare le regole di questo firewall facile e veloce per Linux, bisogna dare il comando sudo guarddog da terminale.

Il programma si presenta con un’interfaccia grafica semplice come poche, tramite la quale – nella scheda protocollo – mettere i segni di spunta accanto alle voci relative ai programmi/protocolli da autorizzare per l’accesso alla rete. Ad esempio, basta mettere il segno di spunta accanto alle voci HTTP ed HTTPS del menu trasferimento file per abilitare la navigazione sul web, stesso discorso vale per tutto il resto degli elementi presenti nella lista.

Insomma, se cercavate un firewall facile e veloce per Linux, con GuardDog avete trovato proprio quello che fa per voi, con un perfetto compromesso tra configurabilità avanzata e semplicità di utilizzo.
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Le migliori 100 applicazioni open source per Linux

Le migliori 100 applicazioni open source per Linux

Una delle scuse più ricorrenti che gli utenti più pigri utilizzano quando non hanno voglia di testare, anche solo una volta, un sistema come Linux è quella che per il […]

I migliori software per il DVD ripping gratuito

I migliori software per il DVD ripping gratuito

Da bravi geek saprete che, ahinoi, difficilmente i nostri cari DVD dureranno oltre i dieci anni, anche se ben conservati. Nasce quindi sempre più la necessità di creare delle copie […]

Come essere sicuri quando si utilizzano PC e connessioni Wi-Fi pubbliche

Come essere sicuri quando si utilizzano PC e connessioni Wi-Fi pubbliche

Quasi ogni geek, almeno una volta nella vita, ha a che fare con dei computer pubblici che molte volte si appoggiano su reti Wi-Fi pubbliche. Una situazione del genere può […]

I migliori software gratuiti per recuperare i dati

I migliori software gratuiti per recuperare i dati

Che si sia geek o meno, quasi tutti, almeno una volta nella loro vita informatica, hanno avuto la sventura di avere a che fare con l’impossibilità di accedere al sistema […]

5 pack gratuiti per rivoluzionare il look di Windows XP

5 pack gratuiti per rivoluzionare il look di Windows XP

Oggi è il primo giorno del 2008 e, come già detto in altre occasioni, non c’è davvero miglior modo di accoglierlo se non cambiare un po e migliorare il look […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1Federico

    Interessante applicazione, ci voleva proprio un front-end grafico per iptables!

    19 Giu 2008, 2:17 pm Rispondi|Quota
  • #2Xandros

    Sarà, ma io preferisco decisamente FireStarter!

    19 Giu 2008, 3:43 pm Rispondi|Quota
  • #3[email protected]

    Io c'ho il firewall direttamente nel modem.No problem…

    19 Giu 2008, 10:17 pm Rispondi|Quota
  • #4naqern

    @Federico: già, una mano santa! 🙂

    @[email protected]: beh anche quella è una soluzione! 😀

    ciao!

    19 Giu 2008, 11:01 pm Rispondi|Quota