leonardo.it

Qtrax ovvero scarichiamo musica legalmente, la nuova frontiera del P2P? Probabilmente no!

 
Pierfrancesco Petruzzelli (pierfrancesco99)
19 giugno 2008
20 commenti
Qtrax ovvero scarichiamo musica legalmente, la nuova frontiera del P2P? Probabilmente no!

Volete scaricare musica senza pagare niente e sopratutto senza infrangere la legge? Qtrax è la risposta alla domanda, questo nuovo software permette in cambio della visualizzazione di alcuni banner pubblicitari di scaricare musica, prodotta da due delle più importanti major della musica, Universal e EMI.

Il servizio si basa su una versione modificata di Songbird e permette di cercare e scaricare facilmente i nostri brani. Alcune canzoni saranno disponibili tramite P2P altre saranno locate sui server di Qtrax.


La nota dolente è che i file utilizzano il Windows Media digital rights management e possono essere eseguiti solamente tramite il media player Qtrax. Ovviamente scordatevi di trasferire la vostra musica sull’iPod, o su di un qualsiasi altro lettore mp3.

Il servizio è nato da poco, quindi molte canzoni non saranno disponibili per il download e comunque l’archivio non è ancora completo. Il client Qtrax è disponibile per Windows solamente, ma una versione per Mac è in arrivo.

Articoli Correlati
YARPP
Secondo una ricerca i cosiddetti “giovani” sarebbero “molto felici” di pagare per scaricare musica legalmente

Secondo una ricerca i cosiddetti “giovani” sarebbero “molto felici” di pagare per scaricare musica legalmente

Premesso che io odio la parola “giovani”, oggi parliamo di una statistica inglese che farà molto parlare di sé e di conseguenza discutere: da un sondaggio fatto tra ragazzi e […]

Dorble scaricare musica gratis e non solo

Dorble scaricare musica gratis e non solo

Musica gratis il sogno di ognuno di noi, forse questo non è destinato a rimanere un sogno. Questo quello che promette Dorble, insieme un motore di ricerca ed un sito […]

Qtrax file sharing legale, ma in Italia?

Qtrax file sharing legale, ma in Italia?

Qtrax, ne sentirete parlare spesso, infatti si tratta di un innovativo sistema peer to peer per la condivisione della musica. Il tutto legale e sponsorizzato dalle major stesse. Vi starete […]

Thesixtyone: scoprire nuova musica giocando

Thesixtyone: scoprire nuova musica giocando

Thesixtyone è un servizio web dove sostanzialmente gli utenti possono votare il loro brano preferito, i più votati finiscono nella homepage. E’ simile ad un gioco, in quanto dopo aver […]

Audio Raider, scaricare legalmente musica grazie al web 2.0

Audio Raider, scaricare legalmente musica grazie al web 2.0

Audio Raider è un nuovo servizio web 2.0 che, sfruttando il motore di ricerca Google, permette di trovare (e scaricare) legalmente musica da internet. Interfaccia spartana al punto giusto e […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Pier07

    beh le canzoni si possono sempre rippare no? apparte che a sto punto è più comodo il P2P

    19 giu 2008, 2:12 pm Rispondi|Quota
  • #2Leolas

    si son messi d’accordo con la sony alla fine?

    tepo fa sembrava fosse stata tutta una bufala..

    19 giu 2008, 2:14 pm Rispondi|Quota
  • #3Leolas

    visto gli aggiornamenti su PI

    ottimo :)

    19 giu 2008, 2:24 pm Rispondi|Quota
  • #4Vince

    http://www.downlovers.it è il migliore secondo me…. ti registra gratuitamente e scarichi musica…. la si puo’ riprodurre in un numero illimitato e con il windows media player!

    19 giu 2008, 2:35 pm Rispondi|Quota
  • #5dunox

    io lo avevo scaricato qualche tempo fa… ma sembrava che il progetto fallito…

    19 giu 2008, 2:51 pm Rispondi|Quota
  • #6Gyo

    Io penso che l’idea di base di QTrax non sia male.
    E’ un servizio che mette a disposizione la musica legalmente tramite P2P. Ovviamente le case discografiche non permetterebbero una tale distribuzione se non dietro DRM. Purtroppo il lucchetto usato limita molto l’utilizzo del software rendendolo inutilizzabile su linux ad esempio.

    A chi non piacciono i lucchetti consiglio sempre di COMPRARE la musica su iTunes e simili.

    Se volete la musica gratis e senza lucchetti, potete rubarla e sperare che non vi becchino.

    19 giu 2008, 3:04 pm Rispondi|Quota
  • #7Niccolò M.

    mi piace piu’ skreemr!

    19 giu 2008, 3:25 pm Rispondi|Quota
  • #8bloggernews

    mi piace la grafica del sito!

    19 giu 2008, 4:44 pm Rispondi|Quota
  • #9M@tto

    Comunque se qtrax va avanti qualcosa si può fare. E poi se si può masterizzare la canzone dopo la prelevi con un qualsiasi programma e il gioco è fatto….
    Il servizio è uscito da un bel tempo solo che si poteva scaricare solo in America… Staremo a vedere.

    19 giu 2008, 8:15 pm Rispondi|Quota
  • #10andrea

    molto meglio http://www.deezer.com

    19 giu 2008, 8:16 pm Rispondi|Quota
  • #11Nik24Nik

    Va beh la metafora mi piaceva.
    In parole povere non vedo come un servizio che offre meno (MOLTO MENO)del p2p normale possa soppiantarlo!
    Non c’è proprio ragione, soprattutto perchè alla fine se uno ciò che scarica lo tiene per sè non è nemmeno davvero illegale.
    Quindi perchè un utente dovrebbe passare, ad esempio, da Emule a Qtrax?

    19 giu 2008, 8:22 pm Rispondi|Quota
  • #12Nik24Nik

    ragazzi che vaccata! è come se andassi da un bambino che ha enorme leccalecca alla fragola, e cercassi di sostituirglielo con uno più piccolo al sapore di verdure perchè gli fa bene al pancino. Pensate che accetterebbe?

    Già…nemmeno io.

    Riuscite ad immaginare che fine farebbe il leccalecca alle verdure?

    E' più o meno la fine che farà Qtrax…

    19 giu 2008, 10:20 pm Rispondi|Quota
  • #13mirkojax

    ancora con sta sola di qtrax? son 6 mesi che promettono musica gratis e legale e non funzia un cavolo.

    Io uso seeqpod.com o pandora.com

    19 giu 2008, 10:20 pm Rispondi|Quota
  • #14Fulgidus

    Cioè: solo su pc, e solo col loro player? MA sanno dove possono ficcarselo?

    19 giu 2008, 10:52 pm Rispondi|Quota
  • #15zeta

    non possono essere convertiti in mp3? a me hanno insegnato che ciò che si può leggere o sentire si può anche copiare ^__^

    20 giu 2008, 8:47 am Rispondi|Quota
  • #16Gyo

    A volte mi chiedo se l’aspetto illegale del P2P “normale” scandalizzi solo me :|

    20 giu 2008, 9:24 am Rispondi|Quota
  • #17Nik24Nik

    Gyo la risposta è no, non solo te:
    siete almeno in due se conti anche il Papa!! =)

    20 giu 2008, 12:07 pm Rispondi|Quota
  • #18Leolas

    @Nik24Nik

    forse perchè così + legale?

    è vero che le case discografiche devono abbassare i prezzi, però alla fin fine, scaricare vuol dire rubare… che piaccia o no è così, anche se in effetti l’unico modo per supportare monetariamente un gruppo è andare ai concerti, perchè i soldi del cd vanno tutti alle case discografiche!

    io son felice di usare servizi come last.fm…

    21 giu 2008, 3:37 am Rispondi|Quota
  • #19Arkay Infernal

    A me fà ridere la gente che dice comprate la musica su Itunes invece di rubarla su eMule…
    Poi loro sono i primi che per scaricare una canzone vanno su eMule e la scaricano…

    3 feb 2009, 8:51 pm Rispondi|Quota
  • #20nk02

    eh beh.. sicuramente scarico i loro file con drm, rippati con qualità alla cazzo, e guardandomi anche pubblicità.

    100 volte meglio amule, evvai con i lossless ^^

    22 feb 2009, 1:22 pm Rispondi|Quota