Geekissimo

Se gli utenti dialup non vogliono la banda larga. E tu come stai messo?

 
Daniele Semeraro ([email protected])
7 luglio 2008
18 commenti
Modem

Molti utenti non ancora raggiunti dalla banda larga, almeno negli Stati Uniti, dove è stata condotta un’interessante ricerca, ammettono di non essere interessati all’Adsl e di essere contenti di utilizzare il caro vecchio modem 56k. Incredibile ma vero: basti pensare a quanti di noi (me per primo) abbiamo dovuto tribolare anni e anni nell’attesa dell’arrivo della linea Dsl nel nostro palazzo.

Ebbene: secondo l’indagine del Pew Internet and American Life Project, solo il 14 per cento degli utenti dial-up si è definito “disperato” per non essere ancora stati raggiunti dalla banda larga. Il 35 per cento degli intervistati, invece, spiega di non essere interessato all’Adsl perché i prezzi dei collegamenti sono troppo alti e perché per sfruttarne al meglio le potenzialità dovrebbero acquistare del nuovo hardware, mentre il 19 per cento proprio non si dice interessato all’argomento, tanto che “nessun fattore potrebbe essere convincente”. Per la serie: se le cose stanno così, cosa spinge le varie compagnie telefoniche a far arrivare la linea veloce nelle aree rurali e più remote delle nostre nazioni?


Tra l’altro, la sfida che in questi ultimi anni si sta combattendo, cioè portare l’Adsl nelle campagne e sulle montagne, dovrebbe poter migliorare di molto la vita delle persone che abitano in luoghi remoti: permetterebbe di fare acquisti a distanza, di studiare e di informarsi senza uscire di casa, di sfruttare al meglio le potenzialità del telelavoro e della telemedicina. A mio avviso, probabilmente però c’è da aggiungere che queste persone neanche sanno quali sono le potenzialità dell’Adsl e di quanto internet ad alta velocità possa semplificare tante azioni quotidiane.

Secondo l’ultimo rapporto Rapporto sulla Banda Larga in Italia, pubblicato proprio qualche giorno fa, nel nostro paese gli accessi all’Adsl sono arrivati a quota 10,7 milioni, con 8,7 milioni di famiglie connesse mentre, al contrario, esistono oltre 14 milioni di famiglie non connesse alla rete Adsl. C’è quindi ancora molto da lavorare, sia per portare l’Adsl dove non c’è, sia per alfabetizzare tante persone all’utilizzo del computer. E voi, in che situazione vi trovate? È capitato anche a voi di dover tribolare diversi anni prima di vedere finalmente disponibile, sui siti dei vari internet provider, la linea Adsl anche nella vostra casa o nel vostro palazzo?

Si ringrazia l’utente Oinster di Flickr per l’immagine
Via | Ap
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Siteholic e Clearwebstats: ottenere dati ed informazioni relative a qualsiasi sito web

Siteholic e Clearwebstats: ottenere dati ed informazioni relative a qualsiasi sito web

Tutti coloro che posseggono un sito web di certo sapranno quanto sia importante avere a propria disposizione gli giusti strumenti mediante cui controllare le statistiche relative alle proprie pagine e, […]

“Dal prossimo anno pagelle solo online”. Ci sembra un po’ azzardato… e tra l’altro in Italia già si fa

“Dal prossimo anno pagelle solo online”. Ci sembra un po’ azzardato… e tra l’altro in Italia già si fa

Sta facendo molto parlare di sé, in questi ultimi giorni, l’annuncio del neo-ministro della Funziona pubblica, Renato Brunetta, secondo cui entro un anno, un anno e mezzo anche le pagelle […]

Video di qualità o meno su Youtube a seconda della connessione

Video di qualità o meno su Youtube a seconda della connessione

Buone notizie per tutti i possessori di Adsl super veloci o di collegamenti invece lenti, addirittura analogici, da qualche giorno su Youtube è possibile impostare la qualità dei video in […]

Vuoi un’Adsl 100 volte più veloce?

Vuoi un’Adsl 100 volte più veloce?

Ultimamente le velocità delle linee Adsl stanno crescendo, e proprio in Italia un famoso provider sta pubblicizzando molto, in questi giorni, un aumento di banda. Ma se avete sempre desiderato […]

L’Africa e internet: a che punto siamo?

L’Africa e internet: a che punto siamo?

Più di un terzo degli abitanti dell’Africa avrà una connessione a internet a banda larga entro il 2012. Sono i risultati di una conferenza (“Connect Africa”) sull’utilizzo di internet nel […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1Micheluzzo

    INCREDIBILE!
    Questa notizia ha dell’INCREDIBILE!

    [email protected], io sono proprio uno di quelli che ha aspettato anni e anni per avere l’Adsl, a scapito anche del mio lavoro e dei miei hobby, per colpa delle schifose aziende di telefonia italiane. Quindi la gente che la potrebbe avere e non si abbona mi fa davvero incaz.are!!!

    7 Lug 2008, 9:07 am Rispondi|Quota
  • #2mod_2

    Secondo me, se vedessero le potenzialità dell’ADSL non la mollerebbero mai più.

    7 Lug 2008, 10:13 am Rispondi|Quota
  • #3Nicola

    Voglia irrefrenata di 7 mega sta salendo… salendo…

    7 Lug 2008, 10:23 am Rispondi|Quota
  • #4rija

    scusate forse domanda stupida
    ma perchè l’upload è basso? e perchè le compagnie telefoniche lo tengono così basso? forse costa qualcosa a loro?

    7 Lug 2008, 10:38 am Rispondi|Quota
  • #5Wio76

    L’adsl e’ asincrona:
    Per aumentare l’upload devono diminuire il download….

    Son d’accordo con Mod_2:
    Mio fratello era uno di quelli: a che ti serve internet? Mi stai facendo spender soldi per metterlo…. Adesso non ne puo’ fare a meno….

    7 Lug 2008, 11:16 am Rispondi|Quota
  • #6rija

    però ho visto offerte con 20 mega e 1mb upload, come mai?

    7 Lug 2008, 11:24 am Rispondi|Quota
  • #7Alex

    molti non sanno cosa sia l’adsl e i benefici che porta, io la 56k non lo mai usata all’inizio usavo 2Mb ora 7, c’è molt

    7 Lug 2008, 11:57 am Rispondi|Quota
  • #8Alex

    c’è molta ignoranza e disinformazione sull’argomanto.

    ps: scusate il doppio commento non so perche ha un certo punto se ricaricato la pagina e mi ha inviato il commento.

    7 Lug 2008, 11:59 am Rispondi|Quota
  • #9Matteo

    Faccio una piccola premessa: negli Stati Uniti la 56k è decisamente molto più performante che da noi ed ha costi che sono infinitamente più ridotti quindi fare un parallelo Italia-USA non è molto azzeccato.
    Come tecnico informatico, parlo con tanta gente che dice “per leggere un paio di mail al giorno dovrei spendere 20~30€ al mese quindi sto senza ADSL”. Non mi sento di biasimarli, il “caro-internet” in Itali è decisamente esagerato se confrontato con il resto dell’Europa!

    7 Lug 2008, 12:07 pm Rispondi|Quota
  • #10MP3

    Incazzare ?

    Non c'è scritto da nessuna parte che si è obbligati a usare una linea DSL.

    Esiste la libertà di scelta Micheluzzo…

    7 Lug 2008, 12:23 pm Rispondi|Quota
  • #11ciny2

    Caro mp3, molto provabilmente, non sei uno di quelli che era costretto con il 56k, mentre tutto il resto stava per prendere la banda larga……..

    Comunque ADSL è asincrona, ma in italia upload cercano di tenerlo il più basso possibile, perchè molti ISP, come Telecom ALICE, ti danno ADSL solo per poi tentarti in certi suoi servizi, come Rosso alice…

    7 Lug 2008, 1:41 pm Rispondi|Quota
  • #12mod_1

    @Matteo
    Questa cosa non lo sapevo…
    Avresti anche la voglia di spiegarci il motivo per cui il prezzo dell’ADSL è così caro qui in Italia?

    7 Lug 2008, 2:25 pm Rispondi|Quota
  • #13mod_2

    XD Ho sbagliato a scrivre il mio nick, dovrebbe essere mod_2 (se qualche moderatore fosse così gentile di correggerlo…)

    7 Lug 2008, 2:27 pm Rispondi|Quota
  • #14Davex

    Sarà come dite voi, che c’è anche gente a cui l’ADSL non serve, però secondo me il discorso è molto diverso, e cioè questa gente non ha mai provato l’ADSL e quindi non immagina come possa essere diversa la sua esperienza su Internet.

    Io per primo mi sentivo soddisfatto con il 56K (quando funzionava), chattavo, navigavo, reperivo informazioni ecc, ma da quando ho usato l’ADSL non potrei più tornare indietro, è un pò come uno che per tutta la vita ha mangiato solo cacca, e non sa immaginare di mangiare altro, e all’improvviso gli fanno assaggiare la cioccolata, immaginate come possa reagire.

    Ovviamente finchè sta cioccolata non la prova, sarà portato a pensare di non averne bisogno.

    Ps. Tengo a precisare che il confronto cacca-cioccolato non vuol essere offensivo per nessuno.

    7 Lug 2008, 3:50 pm Rispondi|Quota
  • #15Matteo

    @mod_1
    Il motivo per il quale in Italia paghiamo internet come se i bit scambiati fossero d’oro zecchino?
    Direi fondamentalmente che la causa è da ricercarsi nel monopolio e nella conseguente arretratezza tecnico-strutturale delle linee. In Olanda, dove la tecnologia e l’innovazione sono reali motori dell’economia, avere in casa una linea 10Mbps costa €5 al mese… Scusate se è poco! 🙂

    @Davex
    Hai ragione, l’ADSL è decisamente meglio rispetto al 56K però bisogna anche tenere conto del rapporto costi/profitti: chi legge 1 mail al giorno e basta non vuole e può pagare come quanto chi ne legge 100!
    Fino ad ora, le ADSL Free (a consumo) costano infinitamente di più rispetto alla connessione 56K…

    7 Lug 2008, 4:42 pm Rispondi|Quota
  • #16mod_2

    O.O Soli 5€ al mese???
    Vado in Olanda!

    ps. mod_2

    7 Lug 2008, 5:59 pm Rispondi|Quota
  • #17scareface

    a me sta stretta la mia banda larga, altro che mi basta la 56k !!

    9 Lug 2008, 10:51 am Rispondi|Quota
  • #18Francesco Grauso

    Il mio paese non è ancora raggiunto da ADSL…. stiamo ancora "spingendo" il vecchio modem a 56kb per aprire questo sito. Ma io ho trovato la soluzione… ADSL 7mb tramite wifi, e c'è da dire che circa il 30% degli abitanti del mio paese hanno, e stanno continuando a passare a questa soluzione. Ma perchè Telecom non si dà una mossa?

    11 Feb 2010, 4:48 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Soveria Mannelli: connessione Wi-fi gratuita - Guadagno Risparmiando
  2. Se gli utenti dialup non vogliono la banda larga. E tu come stai messo?