leonardo.it

BeClean, ottima alternativa a CCleaner per la pulizia del sistema

 
Luca Marino (Lukychan)
31 dicembre 2008
11 commenti
2008 12 30 195316 BeClean, ottima alternativa a CCleaner per la pulizia del sistema

Una suite gratuita e completa per la pulizia del nostro sistema. Contiene l’eliminazione dei file temporanei, di Internet, del disco e tanto altro, fino a creare la propria cancellazione personalizzata dei file.
Le parole poste qui di sopra si riferisco a BeClean, un’utility freeware per il nostro PC da utilizzare come alternativa di CCLeaner.

L’ ottima interfaccia grafica semplificata fanno di questo un software utile e funzionale tanto da, assieme alle molte opzioni disponibili, classificarlo come programma Geek creato appositamente per voi.


Una rapida serie di voci che caratterizzano la struttura del programma sarà presente nella GUI per permetterci di svolgere, anche tramite Wizard, la pulizia completa dei file obsoleti di Windows.

BeClean è un software gratuito e sviluppato per OS made in Redmond, fatto per voi. Non ci credete?

Articoli Correlati
YARPP
KCleaner, una valida alternativa a CCleaner per la pulizia di Windows

KCleaner, una valida alternativa a CCleaner per la pulizia di Windows

Tra i migliori strumenti adibiti alla pulizia di Windows il buon vecchio ma sempre aggiornato CCleaner è sicuramente uno tra i più diffusi ed apprezzati. Nonostante ciò alcuni tra voi […]

JelClean, effettuare la pulizia del sistema ed ottimizzarne le prestazioni

JelClean, effettuare la pulizia del sistema ed ottimizzarne le prestazioni

Sono davvero pochi i software freeware che oltre a permettere l’esecuzione di un’accurata pulizia del sistema offrono anche l’opportunità di migliorarne le prestazioni, seppur in modo sensibile. Tra le poche […]

4 software gratuiti per la pulizia del registro di sistema

4 software gratuiti per la pulizia del registro di sistema

Una parte fondamentale del sistema operativo Windows è sicuramente il registro di sistema. Esso memorizza informazioni riguardanti i programmi, gli utenti, i file, le cartelle, le password e qualsiasi altro […]

ClearProg, una valida alternativa a CCleaner per la pulizia di Windows

ClearProg, una valida alternativa a CCleaner per la pulizia di Windows

Quando si affronta il discorso pulizia del sistema e, nello specifico, di Windows, uno tra gli applicativi maggiormente utilizzati e senz’altro il ben noto CCleaner che proprio per le sue […]

Comodo Registry Cleaner, un nuovo software gratuito per la pulizia del registro di sistema

Comodo Registry Cleaner, un nuovo software gratuito per la pulizia del registro di sistema

Nota ai più grazie all’ottimo firewall gratuito da essa prodotto e distribuito, la software house statunitense Comodo è una vera e propria fucina di programmi interessanti, gratuiti ed efficaci come […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1tengo

    oggi è il 31 dicembre 2008 e c’è ancora gente che crede che il registro vada pulito! SVEGLIAAAAAAAAA è dai tempi di Win2000 che l’architettura del registro è fatta in modo tale per cui anche se rimangono 100000000000000000000000 chiave spurie le prestazioni non decadono minimamente di una virgola.

    31 dic 2008, 10:10 am Rispondi|Quota
  • #2k3rnel

    E sempre meglio avere un pc con un registro pulito no ? xD

    31 dic 2008, 12:22 pm Rispondi|Quota
  • #3io

    le prestazioni non decadono ? Ah si ? Prova ad avere un registro di 1 giga e poi dimmi se non rallenta il sistema. Ma per piacere ! Solo per caricarlo ci vuole mezz’ora. Mi faccia il piacere

    31 dic 2008, 12:25 pm Rispondi|Quota
  • #4Silver D

    Dopo aver preso il Tuneup 2009 non trovo più motivo per ospitare questi programmi nel mio pc

    31 dic 2008, 12:40 pm Rispondi|Quota
  • #5raf

    è compatibile con win xp 64 bit?

    31 dic 2008, 1:56 pm Rispondi|Quota
  • #6tengo

    Garda che il registro non viene caricato tutto in memoria, solo una piccolissima frazione viene caricata in RAM in una cache limitata. Puoi avere il registro anche di 1 terabyte, ma in memoria ci finiranno solo un sottoinsieme limitato di chiavi che il sistema determina secondo algoritmi sofisticati (chiavi più frequentemente usate, ecc). Inoltre se nel registro rimangono chiavi spurie di programmi non più esistenti, esse non saranno mai caricate dato che il programma non c’è più e quindi non farà mai richieste di apertura di tali chiavi. Morale della favola: prima di aprire la bocca studiatevi come è fatta l’architettura di Windows! E’ da Win2000 che funziona così e oltretutto sono stati fatti notevoli progressi sia in XP che in Vista!

    31 dic 2008, 2:13 pm Rispondi|Quota
  • #7Amicocamionaro

    tengo dice:

    oggi è il 31 dicembre 2008 e c’è ancora gente che crede che il registro vada pulito! SVEGLIAAAAAAAAA è dai tempi di Win2000 che l’architettura del registro è fatta in modo tale per cui anche se rimangono 100000000000000000000000 chiave spurie le prestazioni non decadono minimamente di una virgola.

    Il Fanboismo di quest’uomo vero Windows è forte!

    31 dic 2008, 3:39 pm Rispondi|Quota
  • #8Federico

    io dice:

    le prestazioni non decadono ? Ah si ? Prova ad avere un registro di 1 giga e poi dimmi se non rallenta il sistema. Ma per piacere ! Solo per caricarlo ci vuole mezz’ora. Mi faccia il piacere

    Ok, ora non esagerare però :) Un registro da 1 GB è molto difficile averlo!

    31 dic 2008, 3:39 pm Rispondi|Quota
  • #9Amicocamionaro

    ehm “Verso”.

    31 dic 2008, 3:39 pm Rispondi|Quota
  • #10Amicocamionaro

    Comunque guardando il sito, pare che l’ultimo aggiornamento del software sia del 2003…insomma non è molto aggiornato :D

    31 dic 2008, 3:43 pm Rispondi|Quota
  • #11io

    @ tengo:
    Forse il tuo algoritmo funziona male.

    2 gen 2009, 12:05 am Rispondi|Quota