leonardo.it

Chrome: 16 estensioni da provare assolutamente

 
@naqern (Andrea Guida)
21 agosto 2009
38 commenti

Non saranno numerose o strutturate come quelle di Firefox, ma le estensioni per Google Chrome iniziano ad essere tante, ben realizzate e di facile installazione.

Stiamo per conoscerne ben 16, una migliore dell’altra. Tutto quello che bisogna fare per utilizzarle è installare l’ultima developer build del browser, aggiungere il codice –enable-extensions nella parte finale della destinazione del collegamento a Chrome presente sul desktop o nella barra di avvio veloce e scaricare gli addon (che si installano automaticamente, previa richiesta).

Ecco la lista. Non esitate a consultarla e, se vi va, ad arricchirla suggerendoci altre estensioni per il browser di Google.

  • Gmail Checker: un notifier per Gmail. Ogni altra descrizione sarebbe superflua.
  • TPGoogleReader: estensione che amplia le funzionalità di Google Reader. Mostra il numero dei feed non letti, apre le notizie non lette in nuove schede messe in secondo piano, permette di leggere i feed di un sito in Google Reader senza effettuare la sottoscrizione, visualizza tutte le pagine RSS ed Atom in Google Reader senza effettuare la sottoscrizione e molto altro.

  • Chrome Gestures: porta le mouse gestures nel browser di “big G”.
  • Cleeki: implementa in Chrome una funzionalità simile agli acceleratori di Internet Explorer 8, permettendo di cercare/condividere/pubblicare contenuti con un paio di click. Da Google ad eBay, passando per Amazon, Wikipedia, YouTube e Technorati, fornisce un accesso veloce a tutti i principali servizi Web.
  • Flashblock: blocca i contenuti in flash.
  • Sticky Notes: aggiunge un blocco note a Chrome. L’ideale per appuntare informazioni al volo.
  • Session Saver: permette di salvare, gestire e caricare multiple sessioni di lavoro (necessita dell’estensione “Sticky Notes” per poter funzionare).
  • Delicious Bookmarks: aggiunge un pulsante alla barra degli strumenti del browser per aggiungere segnalibri a Delicious.
  • Chritter: visualizza i messaggi recenti di Twitter ogni 5minuti.
  • Chrome.fm: per integrare la web-radio su misura last.fm a Google Chrome.
  • GoCalendar: mostra le notifiche relative agli impegni appuntati in Google Calendar nella barra di stato di Chrome.
  • Chrome Clock: una sveglia integrata nella barra di stato del browser.
  • Facebook Notifications: simpatico notifier dei messaggi su Facebook.
  • Page Rank: mostra il page rank della pagina che si sta visitando.
  • Alexa Rank Display: mostra il ranking Alexa della pagina che si sta visitando
  • Aniweather: il meteo nella barra di stato di Chrome.

Foto | Flickr
Articoli Correlati
YARPP
Estensioni per Pinterest, le migliori da provare subito

Estensioni per Pinterest, le migliori da provare subito

Sì, tranquilli, partiamo con ordine. Che roba è Pinterest? Pinterest è un nuovo social network molto in voga nelle ultime settimane basato esclusivamente sulla pubblicazione di immagini e video. Ogni […]

Google Chrome è pronto per supportare le estensioni

Google Chrome è pronto per supportare le estensioni

Come abbiamo visto nei giorni precedenti Google Chrome intende dare un supporto ufficiale alle estensioni. Con l’ultima versione dev di Google Chrome sembra che il passo sia più breve di […]

Google Chrome: 10 nuove estensioni da provare subito

Google Chrome: 10 nuove estensioni da provare subito

Correte ad installare l’ultima developer build di Chorme ed aggiungete il codice –enable-extensions al percorso del programma nei collegamenti che lo richiamano. Dopo le due ultime carrellate, siamo pronti a […]

Firefox 3.5: tre nuove estensioni da provare assolutamente

Firefox 3.5: tre nuove estensioni da provare assolutamente

Il debutto di una nuova versione di Firefox è sicuramente una delle occasioni migliori per rinnovare il proprio parco estensioni. Su questo non ci piove. Quindi eccoci pronti ad accogliere […]

Thunderbird: 16 estensioni da provare assolutamente

Thunderbird: 16 estensioni da provare assolutamente

Avete appena abbandonato qualche prodotto commerciale, magari di Microsoft, in favore del client di posta elettronica open source Thunderbird di casa Mozilla? Allora non perdete altro tempo e correte ad […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1alex

    e per eliminarle come si fa????

    21 ago 2009, 12:16 pm Rispondi|Quota
  • #2Zero

    Qualcuno può dirmi come fare ad attivare le estensioni su chrome ?? xke scrivendo “–enable-extensions –load-extension=”c:\myextension”" nella casella di destinazione mi da errore…grazie !!

    21 ago 2009, 12:21 pm Rispondi|Quota
  • #3@nonimo

    E c’è chi dice che Chrome è senza estensioni…
    Confermo ciò che ho detto le altre volte: Fra qualche mese i migliori browser saranno Chrome e Safari!

    21 ago 2009, 12:21 pm Rispondi|Quota
  • #4kurtferro

    Migliore Chrome? perche sta copiando quello che fa da anni firefox? sarà al massimo una valida alternativa ma per essere migliore ne deve fare ancora di strada…, e questo sistema di impementare gli addon nn è affatto semplice per un utente normale, devono implementarlo nel menu come è in firefox e si spera che lo faranno nella versione finale.

    21 ago 2009, 12:34 pm Rispondi|Quota
  • #5SeGdAn

    i trattini prima di enable devono essere due…e dopo le virgolette finali va lasciato lo spazio… ;)

    21 ago 2009, 1:01 pm Rispondi|Quota
  • #6wdd

    @anonimo

    semmai FF e chrome

    21 ago 2009, 1:13 pm Rispondi|Quota
  • #7orz

    @zero
    –enable-extension –enable-user-scripts (non dimenticare gli spazi)
    non c’è bisogno di aggiungere altro le estensions si auto installano in una loro cartella di default , ti basta scaricare i file con estensione .crx ;)

    per visualizzare le estensioni installate e per poterle eventualmente disinstallare ti basta poi digitare nella barra degli indirizzi ovvero la omnibar : chrome://extensions/

    qui si ci sono anche userscript funzionanti per chrome :

    http://userscripts.org/tags/chrome

    21 ago 2009, 1:41 pm Rispondi|Quota
  • #8@nonimo

    @ wdd:
    Firefox è lento!!!!!!

    21 ago 2009, 1:41 pm Rispondi|Quota
  • #9wdd

    @anonima

    che barba con sta storia della lentezza … cambia hardware, dove lo fai girare sull’ 8086 e magari con un modem 14.4 :-)

    21 ago 2009, 1:45 pm Rispondi|Quota
  • #10luigi

    @ wdd:
    io da superfedele di FF per navigare in poltrona con il mio
    eeebox B206 devo andare di android, ottimo post veramente scovatene altre!!

    21 ago 2009, 2:05 pm Rispondi|Quota
  • #11wdd

    @luigi

    io ti consiglierei lynx per eeebox :-)

    21 ago 2009, 2:09 pm Rispondi|Quota
  • #12PaceyIV

    Se a qualcuno interessa per Chromium (GNU\Linux) abilitare da solo il flag enable-extensions sembra non bastare. Ho dovuto abilitare anche greasemonkey e user-script.

    chromium-browser –enable-plugins –enable-greasemonkey –enable-user-scripts –enable-extensions

    21 ago 2009, 2:15 pm Rispondi|Quota
  • #13luigi

    va benissimo android grazie! :-))

    21 ago 2009, 2:18 pm Rispondi|Quota
  • #14gianluca_T

    @wdd
    Se la stessa risposta che hai dato tu sulla pesantezza di FF fosse utilizzata anche per Vista, credo che molti, giustamente, ne avrebbero da ridire

    21 ago 2009, 3:58 pm Rispondi|Quota
  • #15Kurtferro

    FF è pesante? a me parte in meno di un secondo dopo non è che devo aprirloe richuderlo in continuazione per vedere se ci emtte qualche millesimo di secondo in più di chrome, non siamo in formula1, sarà anche leggermente più pesante ma questo ci stga eprchè è ben più completo di chrome che con estgensioni e aggiunge subirà sicuramente dei rallentamenti.

    21 ago 2009, 5:25 pm Rispondi|Quota
  • #16josk

    Chrome che ruba da FF… e dov’e’ il problema? FF ha preso molte cose dal browser che ha avuto sempre idee nuove, ovvero, Opera. Io non dico che FF non mi piace, le sue estensioni sono utilissime e quindi lo uso, ma se non avesse “rubato” idee da altri non sarebbe quello che è diventato. La questione è che bisogna entrare nell’ottica di un miglioramento a prescindere dal software. Se chrome migliorerà fino a surclassare FF benvenga, e se FF riuscisse a diventare più leggero e veloce come Chrome benvenga; l’importante è migliorare, a prescindere da chi sia l’attore principale.

    21 ago 2009, 5:58 pm Rispondi|Quota
  • #17Andrea Guida (Naqern)

    @ josk: sottoscrivo ;)

    ciao!

    21 ago 2009, 6:07 pm Rispondi|Quota
  • #18orz

    21 ago 2009, 11:52 pm Rispondi|Quota
  • #19Elekshake

    @ @nonimo:
    Dubito diventeranno Chrome e Safari…
    Chrome è il più veloce, questo è vero, ma ciuccia anche un bl po’ di ram, e questo lo rende odioso…
    Non si può avere tutto, o la velocità di caricamento e una pesantezza a prescindere, o viceversa…
    Rimanendo in quest’ ottica, Safari non ha nulla di più di firefox (È vero che all’ inizio era più rivoluzionario, ma ormai tutti i browser si assomigliano)
    L’ unica pecca di Firefox è che le nuove features non le crea lui per primo, ma aspetta gli altri per “scopiazzarle”…
    Ergo rimango a firefox che avrà sempre aggiornamenti uguale agli altri browser

    22 ago 2009, 2:26 pm Rispondi|Quota
  • #20@nonimo

    @ Elekshake:
    Ma ti sei fatto un giro sul Task Manager a vedere quanta memoria occupa Firefox?
    Quando ti ritrovi più di 10 schede aperte, a me va oltre i 150 MB!

    23 ago 2009, 10:02 am Rispondi|Quota
  • #21wdd

    @ @nonimo:
    se è per questo a me occupa 90mb senza nessuna scheda aperta, ma ho fior fiori di estensioni.
    Il giorno in cui farcirai il tuo chrome di estensioni anche il suo spazio in memoria lieviterà.

    ah, tieni conto che lo spazio occupato dal mio FF spesso raggiunge e supera i 300mb, ma francamente non rilevo assolutamente lentezze.

    23 ago 2009, 10:15 am Rispondi|Quota
  • #22Elekshake

    @ @nonimo:
    Il mio task manager è quasi sempre aperto quando sono al computer, perché tengo sempre sott’ occhio tutte le applicazioni e tutti i processi aperti, e appena trovo qualcosa di sospetto mi informo su cosa sia e provvedo in caso ad eliminarlo… Anche in questo caso mi fa 90 mb con due schede aperte, ma bisogna anche sapersi gestire la memoria virtiale caro amico ;-)
    A me come anche wdd ha detto non presenta rallentamenti, nemmeno se apro 10 schede (E poi diciamocelo, con 10 schede non arriva mai ai 150 mb!)
    Il valore massimo raggiunto con una dozzina e anche più di schede aperte è stato di 110 mb circa… vogliamo metterlo in confronto a google chrome che fa lo stesso peso di firefox circa senza nessun plug in a caricare?
    Puoi chiedere a chiunque usi Chrome, sono sicuro che mi darà ragione: Rallenta più Chrome che Firefox! (Secondo te perché se è il browser più veloce esistente molti sono ancora scettici a passarci?)

    23 ago 2009, 11:50 am Rispondi|Quota
  • #23@nonimo

    @ wdd:
    Appunto, il consumo di memoria è più o meno lo stesso.
    Poi non puoi paragonare il consumo di memoria di un browser vecchissimo con uno che è uscito da poco.

    @ Elekshake:
    Perchè alcuni sono scettici? Perchè Firefox ha oltre 500.000 estensioni, Chrome se ne avrà una decina è pure assai!

    23 ago 2009, 1:17 pm Rispondi|Quota
  • #24Akira

    Si ma nn tralasciamo la sicurezza, mentre FF ha anni di esperienza e di aggiornamenti chrome è ancora acerco, ancora è troppo presto per sapere se è sicuro perchè è poco diffuso e non puo ancora attirare l’attenzione di chi ricerca i bug per sfruttarli in modo malevolo, se più sicurezza significa avere un browser leggermente più lento e che usa magari 50mb di memoria (abbiamo praticamente tutti dai 2gb ai 4gb di memoria oramai e guardiamo a ste cose?) in più di un’altro acerbo non è un’ottima scusa per cabiare browser, non si può fare paragone con un nuovo arrivato ma si deve farlo piuttosto con il più diffuso, cioè ie o con opera che è da molto tempo nel campo dei browser.
    Vi ricordo che prima di firefox esisteva gia da anni un browser di nome Mozzilla con già delle funzionalità interessanti.

    23 ago 2009, 2:11 pm Rispondi|Quota
  • #25Elekshake

    @ @nonimo:
    Certo che sono scettici, a parità di peso hanno un browser senza estensioni (Tralasciando il fatto della sicurezza, e che Google Chrome manda tutti i dati di quel che fai alla Google Inc) che gli permette di fare molte meno cose…
    Quando usciranno altre espansioni per Chrom ti renderai conto che a parità di plug in, prenderà il doppio della ram U_U e apparte questo, devi calcolare che prende più cpu per girare rispetto a Firefox

    23 ago 2009, 4:37 pm Rispondi|Quota
  • #26@nonimo

    @ Elekshake:
    Il fatto di inviare i dati a Google si può eliminare modificando un file. I dati, comunque, vengono anche inviati da google.it, dalla toolbar di Google per Firefox, da GMail, da Google Talk, ecc.

    Sono onorato di parlare con un mago che riesce a predire il futuro!

    Ricorda che io non ce l’ho con Firefox…cerco solo di usare i programmi migliori e non capisco perchè te e tanti altri difendano tanto Firefox; non lavorerete mica per Mozilla???
    Se Firefox non è più solo e ci sono altri browser che lo stanno sorpassando, gli utenti di Firefox devono farsene una ragione!

    23 ago 2009, 7:06 pm Rispondi|Quota
  • #27wdd

    @ @nonimo:

    ma chi sta sorpassando chi?
    ma fammi il piacere.
    te l’ho già detto, lascia perdere i test su chi ce l’ha piu’ lungo, se ritieni che FF non soddisfi le tue esigenze (che esigenze poi!) usa pure altro, ma per favore, quando dici che altri browser stanno sorpassando FF dici delle emerite castronerie, stanne sicuro.

    23 ago 2009, 7:18 pm Rispondi|Quota
  • #28@nonimo

    @ wdd:
    Ora rispondimi sinceramente.
    Tralasciando il fatto della RAM (che non è un problema perchè tutti hanno più di 1 GB sul PC) e il fatto delle estensioni, fra Chrome e Firefox chi è il più veloce?

    23 ago 2009, 7:40 pm Rispondi|Quota
  • #29Akira

    con il mio pc non vedo praticamente differenze di velocità, e non è la velocità a fare il browser il migliore, ma sappi ch anche quando firefox era alle prime versioni era una scheggia, poi si sono accorti che per rendere un browser sicuro e una solida base per estensioni e stabilità si doveva diminuire un pochino le prestazioni, crhome è ancora troppo acerbo fra un annetto vedrai che dovra adattarsi anche lui e subirà dei rallentamenti. Google si sta comportando come molte software house sfigate che tenta di inserire il proprio programma con la forza, te lo trovi ovunque, nelle installazioni di altri programmi freeware, nei pc oem, insomma sta diventando a mio avviso un malware, molti amici ignoranti di informatica dopo 1 un mese che hanno il pc si trovano tutte le vacate totalmente inutili di google magari solo eprche volevano installarsi skype o altro, e si trovano google desktop la toolbar crhome etc, tutte cose che appesantiscono windows, con quesl googleupdater sempre attivo, che probabilmente precarica chrome per questo sembra avviarsi a razzo, mozilla per diffondersi non avuto bisogno di fare queste bassezze, bisogna dare una visione generale delle cose non guardare 1 caratteristica.

    24 ago 2009, 12:21 pm Rispondi|Quota
  • #30PaceyIV

    Non uso Chrome, ma Chromium (il browser opensource su cui si basa Chrome) su Ubuntu. È ancora parecchio acerbo: crash, problemi di tanto in tanto con flash, etc… Sto iniziando ad usarlo pesantemente ora che supporta l’estensione per rimuore la pubblicità.
    Rispetto a firefox è indubbiamente più veloce ad avviarsi e nel caricare pagine che non abbiano troppi contenuti in flash. Per aprire pagine html presenti sul mio notebook avvio quindi in modo predefinito questo browser.
    Uso cmq ancora firefox per le estensioni e per caricare pagine che mi mandano in crash Chromium. Non penso siano ancora interscambiabili, ma a seconda dell’esigenza e meglio uno o l’altro. Tantovale installarseli entrambi…
    Quanto al post di Akira, window è pieno di roba totalmente inutile già di suo.. qualke app in più di casa google nn sarà certo quello ke appesantirà il sistema….

    24 ago 2009, 12:37 pm Rispondi|Quota
  • #31@nonimo

    @ Akira:
    Durante questi giorni sto facendo tantissimi test di sicurezza e di velocità sui browser principali: Explorer, Firefox, Opera, Safari e Chrome.

    Fra breve pubblicherò i risultati sul mio blog: http://blogcomputer.co.cc/

    Premetto che i test sono stati eseguiti su 5 computer appena formattati (1 computer per ogni browser) con XP installato.

    Ti anticipo solo una cosa, anche se sto ancora facendo i test: Firefox non supera il test di sicurezza contro la diffusione dei cookie online. E’ una cosa gravissima considerando che quel test è superato anche da Explorer!!!

    Tu e altri, se volete vedere il test che pubblicherò iscrivetevi ai feed RSS o alla newsletter del blog per sapere quando pubblicherò i test.

    24 ago 2009, 2:58 pm Rispondi|Quota
  • #32Akira

    @PaceyIV
    Quanto al post di Akira, window è pieno di roba totalmente inutile già di suo.. qualke app in più di casa google nn sarà certo quello ke appesantirà il sistema….

    certo se ragioniamo cosi e poi stiamo a guardare quanti millisecondi crhome è più veloce in avvio rispetto a firefox siamo proprio molto coerenti.

    @nonimo
    le vulnerabilita che testi tu non è detto che siano ne tutte ne tutte quelle possibili che un domani potrebbero essere sfruttate contro gli utilizzatori di un certo browser, io parlo di bug critici, nessune ne è esente, l’hacker lavora sulle vulnerabilità di un browser utilizzato dalla maggior parte degli utenti, per ora crhome è poco diffuso per attirare l’attenzione, il piu attacato come windows stesso rimane ie, firefox segue a ruota, ma mozilla risolve il bug in 1 o 2 giorni spesso, che i bug nn siano ancora stati trovati nn significa che nn esistano.

    24 ago 2009, 11:01 pm Rispondi|Quota
  • #33PaceyIV

    @Akira
    Infatti non uso windows…
    Cmq il mio discorso era tanto te li trovi preistallati cmq (mi riferisco a tutte le app inutili incluse in window)… lamentarsi per qualke app installata in più mi sembra eccessivo così come trovo ridica sta megadiscussione. Questo dover difendere con spade un brower rispetto ad una ltro…

    Il firefox per linux non è cmq lo stesso per window, da sempre quello in linux è un pokino inferiore rispetto a quello per window, da cui chromium per linux si rivela un browser più interessante. Dopodichè, come ho detto, per alcune app è preferibile firefox per altre chromium se la viaggia alla grande…

    Lo stesso google annunciava che non voleva rimpiazzare firefox (dove continua a investire fior di soldi) ma semplicemente visto l’enorme uso ke sta facendo dei javascript gli serve spronare i browser per fare meglio sulle performance… Avete visto l’ambizioso progetto di realizzare un motore 3d all’interndo del browser? Se firefox, ie, opera non spingono sulle performance del motore javascript è un po’ dura ke lui possa proseguire i suoi piani….quindi ben venga il suo ingresso per alzare la guerriglia… e vista sta discussione, sicuramente sugli utenti finale ha avuto pieno successo…

    24 ago 2009, 11:12 pm Rispondi|Quota
  • #34PaceyIV

    (Quando faccio invia commento sia con firefox (windows e linux) che chromium ottengo un messaggio di errore: mi dice che la pagina non esiste, eppure il commento lo prende. Qualcun altro ha il mio problema?

    PS mi sn dimenticato di segnarmi il nome. era “w” qualcosa)

    24 ago 2009, 11:15 pm Rispondi|Quota
  • #35@nonimo

    @ Akira:
    Si ma questo non significa nulla. Le questioni che io voglio risolvere testando i principali browser utilizzati è: Quanto sono sicuri i browser che la maggior parte delle persone utilizza? Quando sono veloci? E, se sono veloci, risparmiano sull’elaborazione delle pagine dando come output pagine formattate male?

    Nei test che sto facendo ho scoperto che Firefox 3.5, se interrogato con un appropriato codice javascript, fornisce al sito web in questione l’elenco e il contenuto dei cookie memorizzati nel PC.

    Sto continuando i test e tra un po’ li pubblicherò sul mio blog.

    25 ago 2009, 9:46 am Rispondi|Quota
  • #36Akira

    @nonimo
    Bene, lascia magari un feedback a mozilla che magari fissano nelle prossime relase.

    25 ago 2009, 2:11 pm Rispondi|Quota
  • #37Federica

    Ciao a tutti,
    ho aggiunto il codice –enable-extensions nella parte finale della destinazione del collegamento a Chrome presente sul desktop e quindi ora visualizzo l’icona “Google Chrome enable-extensions” ho provato a installare l’estensione GoCalendar, Chrome Clock, Aniweather ma una volta scaricati non riesco a farli funzionare (clikkando 2 volte sull’icona non succede nulla).

    26 ago 2009, 12:44 pm Rispondi|Quota
  • #38Vale

    Vi consiglio questa estensione che a mio avviso è utilissima, permette di commentare le pagine che si visitano.
    https://chrome.google.com/webstore/detail/hacojbamfomacpokljakajbckbohjbhh

    8 mar 2012, 12:12 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. diggita.it