leonardo.it

Windows 7? Il più sicuro di tutti: 10 motivi che lo dimostrano

 
@naqern (Andrea Guida)
16 novembre 2009
83 commenti

Gli standard di sicurezza di Windows 7 sono altissimi, molto più di quelli degli altri sistemi operativi attualmente sul mercato.

Ne è convinto Don Reisinger di ‘eWeek’, che ha pubblicato un interessante articolo con i 10 motivi per cui la sicurezza di Windows è la migliore di sempre, elogiando – forse oltremodo – il lavoro svolto negli ultimi anni da Microsoft per rendere il suo OS meno vulnerabile alle schifezzuole che girano per la grande rete (e non solo).

Noi vi lasciamo a queste dieci motivazioni. Leggetele a attentamente e correte a dirci cosa ne pensate nei commenti.
  1. Microsoft non è più una ‘bella addormentata’: prima con Vista e adesso con Windows 7, l’azienda di Redmond ha dimostrato una certa sensibilità verso il tema della sicurezza. L’introduzione di tecnologie come il DEP (che impedisce l’iniezione di codice maligno nelle aree di memoria riservate ai dati) e l’ASLR (che evita buffer overrun ed exploit, caricando i programmi e le librerie in indirizzi di memoria casuali) segna, infatti, un taglio netto del gruppo di Ballmer con quel passato fatto di strafottenza ed estrema inerzia nei confronti dell’insicurezza che affliggeva Windows.
  2. Un controllo account utente che funziona: l’UAC di Windows 7 funziona a dovere. Non è petulante come quello del suo predecessore e, proprio per questo, risulta più efficace. Con un numero inferiore di avvisi a cui dover badare, infatti, l’utente medio pone molta più attenzione a quanto si ritrova davanti gli occhi e non clicca su ‘Sì’ alla rinfusa.

  3. Security Essentials: la bontà del nuovo antivirus gratis italiano Microsoft è un segno inconfondibile del fatto che l’azienda di Redmond ha capito come realizzare prodotti ‘seri’ sotto il punto di vista della sicurezza informatica.
  4. Biometria: una delle più interessanti novità che si celano sotto il cofano di Windows 7 è rappresentata dai driver per i dispositivi biometrici (lettori di impronte digitali ecc.) integrati nel sistema. Questi ultimi, essendo sviluppati da Microsoft, risultano molto più controllabili e sicuri di quelli di terze parti (ora non più necessari per il corretto funzionamento dei dispositivi biometrici).
  5. Centro operativo: con questa novità introdotta in Windows Sette, Microsoft ha semplificato enormemente il rapporto fra utente medio e sicurezza informatica. Il nuovo centro operativo consiste infatti in un’evoluzione del ‘centro sicurezza’ presente in XP e Vista, mediante la quale è possibile tenere sotto controllo e ricevere notifiche relative ad antivirus, firewall, backup, deframmentazione del disco e tante altre operazioni di manutenzione del computer.
  6. DirectAccess: una delle feature meno pubblicizzate ma più significative di Windows 7. SI tratta di un sistema di protezione per le connessioni VPN che sfrutta il protocollo IPv6 per assicurare una privacy totale alle due parti collegate tra loro.
  7. DNSSEC: un’altra tecnologia molto importante presente in Seven, che convalida (a livello server) i dati ricevuti dalla grande rete. Se questa validazione non viene effettuata e, quindi, non viene ricevuta dal client DNS, i dati che sono potenzialmente pericolosi vengono bloccati.
  8. IEEE-1667: altra ottima notizia per tutti gli utenti di Windows 7 è il supporto del sistema al nuovo standard IEEE per l’autenticazione dei dispositivi USB. Grazie a quest’ultimo, tutti i dispositivi USB collegati al computer vengono validati automaticamente e ne viene impedito l’accesso a terze parti.
  9. BitLocker: la tecnologia di cifratura dei drive introdotta in Vista è stata migliorata e resa ancora più affidabile.
  10. Il fattore Apple: nell’opinione pubblica si sta facendo sempre più strada la convinzione che, in fondo, Mac OS X non è ‘invulnerabile’ come Apple vuole farci credere. Questo va tutto a favore di Microsoft, che già gongola per le vendite record di Seven.
Via | eWeek

Foto | Flickr
Articoli Correlati
YARPP
Windows è sicuro, parola di Kaspersky

Windows è sicuro, parola di Kaspersky

La sicurezza di Windows è sempre stata al centro di luoghi comuni che, ormai da anni, bollano il sistema operativo Microsoft come insicuro e poco affidabile. Nulla di più falso, […]

Windows 7? Meno sicuro di Vista out-of-the-box

Windows 7? Meno sicuro di Vista out-of-the-box

Windows 7 è più sicuro del suo predecessore, Windows Vista? Non proprio, secondo Trend Micro. Raimund Genes, manager di punta della famosa azienda operante nel settore della sicurezza informatica, ha […]

Windows 7 Pro e Contro: 5 motivi per installarlo e 5 motivi per non installarlo

Windows 7 Pro e Contro: 5 motivi per installarlo e 5 motivi per non installarlo

Installare o non installare? Questo è il dilemma scaturito dal debutto sul mercato di Windows 7, un sistema operativo di cui tutti – noi compresi – dicono un gran bene […]

Windows 7 VS XP e Vista: qual è il più sicuro?

Windows 7 VS XP e Vista: qual è il più sicuro?

Esistono davvero tanti modi per passare il proprio tempo libero: c’è chi ama andare al cinema, chi colleziona francobolli e chi pratica sport. Altri, come l’articolista di ZDNet Ed Bott, […]

L’UAC di Windows 7 è meno sicuro di quello di Vista?

L’UAC di Windows 7 è meno sicuro di quello di Vista?

L’User Account Control di Windows Vista (“UAC”, per gli amici intimi) è stato definito da sempre come croce e delizia dell’ultimo OS commercializzato da Microsoft. Il motivo di ciò è […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Andreabont

    Diciamo che era ora… sempre ad arrivare per ultimi….

    Comq vediamo adesso la “prova del mercato”, solo l’uso da parte degli utenti può definire un sistema davvero “sicuro”.

    Sulla carta tutti i sistemi sono sicuri, e il titanic era inaffondabile… ma alla prima prova sappiamo tutti come è andata a finire.

    16 nov 2009, 10:12 am Rispondi|Quota
  • #2Rocco RDX

    Era ora!!!! Ho utilizzato per anni, sin dalla sua uscita XP, e dopo l’uscita di Vista, (che non ho utilizzato e MAI utilizzerò) ho vagato per la rete testando Mod di Xp (dalla versione Ice alla Red per poi passare alla Black e poi HwNL che ho utilizzato per ben 3 anni) ottenendo ottimi risultati.

    Credo che finalmente hanno fatto “il passo” della lunghezza adatta della gamba!
    Ho installato pochi giorni fa Seven… e….. Wow! Ho testato le varie vulnerabilità e ne sono rimasto entusiasta… Ok ho avuto un pò di problemi con i driver (Ho montato Seven su un Aspire 5100) ma smanettando in rete sono riuscito a reperire i driver necessari per non avere problemi……

    All’avvio sono rimasto scioccato, il pc diventa immediatamente operativo e “pronto all’uso” nonostante abbia GLI STESSI software che avevo su Xp, per me è qualcosa di straordinario! Photoshop si apre in 1/3 del tempo rispetto ad Xp, per non parlare di Premiere (o di altri prodotti Adobe)!!!

    E stiamo parlando di un Notebook che riporta ancora l’adesivo “Windows Vista Premium Ready”….. Se con un Turion x64 riesco a lavorare come se avessi un JumboJet al posto del processore… e sentirmi al sicuro, senza bisogno di installare diecimila firewall e antivirus…. allora Windows ha fatto Tombola!

    16 nov 2009, 10:34 am Rispondi|Quota
  • #3lordchaotic

    Non vedo l’ora di usarlo!!! A inizio dicembre arriva il pc nuovo con il nuovo WIndows :D

    16 nov 2009, 1:04 pm Rispondi|Quota
  • #4Ste

    Nessuno che parla dell’autoelevazione dei privilegi che può essere sfruttata da un programmino.
    E comunque lo UAC non funziona, è lo stesso concetto proprio a non avere senso.

    16 nov 2009, 1:20 pm Rispondi|Quota
  • #5ruggiada

    Windows 7 il più sicuro di tutti?

    Ma parlate giusto x dare fiato alla fogne? In windows 7 alla data odierna sono stati individuati 145 bug relativi alla sicurezza, 49 relativi alla stabilità, dei primi, l’80 % sono considerati ad ALTO RISCHIO. Windows 7 = Sistema Operativo da SFIGATI.

    16 nov 2009, 1:22 pm Rispondi|Quota
  • #6Lorenzo

    ruggiada dice:

    Windows 7 il più sicuro di tutti?
    Ma parlate giusto x dare fiato alla fogne? In windows 7 alla data odierna sono stati individuati 145 bug relativi alla sicurezza, 49 relativi alla stabilità, dei primi, l’80 % sono considerati ad ALTO RISCHIO. Windows 7 = Sistema Operativo da SFIGATI.

    Adesso arriva la Linuxiana orgogliosa che non può ammettere la superiorità EVIDENTE di Windows 7 rispetto al suo bel pinguino.

    ..è da sfigati? fai a meno di usarlo, il 96% o giù di li della popolazione mondiale non la pensa come te, evidentemente.

    Fatto sta che è un sistema operativo FANTASTICO, sicuramente se parli così non l’hai nemmeno provato.
    Per curiosità: dove li hai trovati quei dati????

    Lorenzo

    16 nov 2009, 1:43 pm Rispondi|Quota
  • #7DRerAGO

    …che non può ammettere la superiorità EVIDENTE di Windows 7 rispetto al suo bel pinguino…

    AHAHA! Quando inizia Zelig OFF, prova a fare qualche provino

    16 nov 2009, 2:18 pm Rispondi|Quota
  • #8Xox94

    Faccio uno script che eluda l’UAC… secondo me se sei amministratore è una gran cazzata l’UAC

    16 nov 2009, 2:24 pm Rispondi|Quota
  • #9Massimiliano

    Io dico la mia.
    Sono appassionato di informatica in generale.
    Sul mio aspire one 751h ho messo su ubuntu 9.10 (delirio per far funzionare la scheda video gm500).
    Prestazioni penose…così ho installato Xubuntu…un po meglio.
    Ho provato senza fiducia Seven.
    Ora lo uso a tempo pieno.
    Ottime prestazioni in tutto.(senza effetti trasparenze con interfaccia stile windows 98 decolla).

    16 nov 2009, 2:30 pm Rispondi|Quota
  • #10Lorenzo

    DRerAGO dice:

    …che non può ammettere la superiorità EVIDENTE di Windows 7 rispetto al suo bel pinguino…
    AHAHA! Quando inizia Zelig OFF, prova a fare qualche provino

    Eccone un altro. o.O

    16 nov 2009, 2:31 pm Rispondi|Quota
  • #11Xox94

    Rocco RDX dice:

    E stiamo parlando di un Notebook che riporta ancora l’adesivo “Windows Vista Premium Ready”….. Se con un Turion x64 riesco a lavorare come se avessi un JumboJet al posto del processore… e sentirmi al sicuro, senza bisogno di installare diecimila firewall e antivirus…. allora Windows ha fatto Tombola!

    Veramente la Microsoft consiglia ancora l’antivirus… e non scordarti che dentro a Windows 7 hai Windows Defender…

    16 nov 2009, 2:37 pm Rispondi|Quota
  • #12alex_go

    bè.. che seven sia il sistema operativo più sicuro di tutti.. mi sembra esagerato..
    forse sarà il più sicuro tra i tutti i prececessori, questo sicuramente..
    non sono fan nè di linux nè di apple (sebbene usi un mac) ma è anche vero che linux non ha quasi virus.. e direi idem per mac.. certamente xkè sono meno diffusi.. e se il 96% della popolazione mondiale usa windows, come dice Lorenzo, di certo non è xkè lo preferisce.. ma xkè se lo troverà già installato sul pc che comprano.

    16 nov 2009, 2:38 pm Rispondi|Quota
    • #13Mauro Cutrona

      Se lo trova installato? O_O
      Scusami ma guarda che la gente può tranquillamente scegliere tra PC e MAC. Nei PC (poichè prodotti proprietari) non possono metterci Linux perchè non ne traerebbero guadagno e quindi ufficialmente PC = Windows e Mac = OSX.
      LA gente compra più PC rispetto ai MAc, su questo non ci piove.

      15 dic 2010, 2:01 pm Rispondi|Quota
  • #14Devil402

    Cominciamo con il dire che Microsoft non è sempre ultima……è arrivata per ultima a pensare al fronte sicurezza, ma lo sta implementando bene…basti pensare che alcune delle tecnologie presenti in 7 per la sicurezza non ci sono su mac e linux….poi, non capisco perchè farsi guerre di religione…ogiuno usa il sistema che preferisce….i dati riportati da ruggiada, sono veri, ma è altrettanto vero che si è a lavoro per sistemarli……se considerati con quelli di OSX che ha più o meno 300-400 correzzioni a mese, non mi sembrano poi tanti….Vorrei aggiungere, che io non vengo a commentare sui blog dedicati a linux o nei post che parlano di linux, come nemmeno chi scrive su windows, si permette di scrivere su linux senza averlo provato……quindi, perchè i linuxari debbano venire qui, a commentare dandoci degli sfigati, proprio non lo capisco…..vi cambia la vita? vi sentite appagati per caso? Credo seriamente, che ogniuno possa avere la sua opinione in merito, ma evitiamo di insultare e basta…..sarebbe inutile……

    16 nov 2009, 2:41 pm Rispondi|Quota
  • #15Riccardo

    Allora, io ho dual boot Win7 e ubuntu 9.10. Sicuramente win7 è moooolto più sicuro dei precedenti, ma non è ancora al livello dei sistemi unix. Infatti i sistemi unix hanno proprio un impostazione differente. In win TUTTE le cartelle sono liberamente modificabili, quindi anche quelle di sistema, al contrario che in unix.
    Nel campo sicurezza win sta facendo grandi passi avanti, ma non siamo ancora al livello di unix. È come dire che i giochi funzionano allo stesso modo su win e su wine su ubuntu…

    16 nov 2009, 2:53 pm Rispondi|Quota
  • #16asd

    fsd

    16 nov 2009, 3:08 pm Rispondi|Quota
  • #17Lorenzo

    alex_go dice:

    …se il 96% della popolazione mondiale usa windows, come dice Lorenzo, di certo non è xkè lo preferisce.. ma xkè se lo troverà già installato sul pc che comprano..

    Non credo che sia più così.. ormai tutti conoscono Linux e Mac OS X quasi quanto Windows. Semplicemente non ha nessun interesse ad abbandonare la comodità di Windows.
    Devil402 dice:

    …io non vengo a commentare sui blog dedicati a linux o nei post che parlano di linux, come nemmeno chi scrive su windows, si permette di scrivere su linux senza averlo provato……quindi, perchè i linuxari debbano venire qui, a commentare dandoci degli sfigati, proprio non lo capisco…..vi cambia la vita? vi sentite appagati per caso? Credo seriamente, che ogniuno possa avere la sua opinione in merito, ma evitiamo di insultare e basta…..sarebbe inutile……

    AAAAH FINALMENTE, SEI PROPRIO UN GRANDE!!!!

    16 nov 2009, 3:12 pm Rispondi|Quota
  • #18Daitarn3

    Piu` che un post mi pare uno spot. ;-)
    Dal titolo mi aspettavo un confronto con altri SO, invece no. Ci si limita a dire che e` meglio degli altri, punto e basta.

    Ma tornando alla sicurezza, non credo che un SO dedicato alle masse possa vantare una grande sicurezza quando permette di utilizzare un utente amministratore senza una password. Ed’e` quello che fa la maggior parte delle persone, solo per evitare la fatica di digitare pochi caratteri, o il fastidio di cambiare utente quando si mette mano alla configurazione.

    Potra` essere sicuro per gli utenti, ma non per gli utonti che -purtroppo- sono la maggioranza.

    16 nov 2009, 3:57 pm Rispondi|Quota
  • #19Shu

    Devil402 dice:

    basti pensare che alcune delle tecnologie presenti in 7 per la sicurezza non ci sono su mac e linux….

    Me ne dici una che non sia il DRM (che non è sicurezza per gli utenti…)?

    Bye.

    16 nov 2009, 4:02 pm Rispondi|Quota
  • #20ciccio

    Si è sicurissimo come no…. ahahahha

    Belli questi articoli di parte, dove “è tutto splendente e bello”…
    Tra i 3, windows è il meno sicuro… lo dico da possessore di XP con licenza vera.

    16 nov 2009, 4:27 pm Rispondi|Quota
  • #21webmaster

    Uso windows da 10 anni e di errori stupidissimi ne ho trovati tantissimi…
    vista è stato il culmine della presa in giro. Nella pubblicità dicevano “wow”! Ho cmprato un notebook ad altissime prestazioni e un dvd vergine. Ho usato un programma INCLUSO nel sistema operativo e mi ha fuso il dvd costringendomi a spegnere il pc A MANO premendo il tasto di accensione, dato che il programma stesso che doveva chiudere l’applicazione bloccata si è a sua volta bloccato! Mi è bastato per prendere la decisione di formattare e installare insieme ubuntu e xp (costretto ad usarlo per poter usare dreamweaver).
    Chi parla bene di windows è perchè non utilizza minimamente a fondo il pc per vederne gli errori madornali e stupidi o non lo usa che per semplicissime cose come la posta.
    Le schermate blu con scritto “tastiera non trovata, premi un tasto per continuare” e simili sono ancora in windows e non solo questo! Provate ubuntu o altri linux. Se vi intendete di pc noterete SUBITO la differenza di QUALITA’.
    http://www.youtube.com/watch?v=xC5uEe5OzNQ

    16 nov 2009, 4:40 pm Rispondi|Quota
  • #22Rocco RDX

    si si, per dire che basta poco per proteggersi…. almeno x ora..

    16 nov 2009, 4:42 pm Rispondi|Quota
  • #24webmaster

    http://www.youtube.com/watch?v=xC5uEe5OzNQ
    http://www.youtube.com/watch?v=ymbB8RT6Aas
    Basta cercare su google o qualsiasi altro posto. Windows perde SEMPRE.

    16 nov 2009, 5:10 pm Rispondi|Quota
  • #25Lorenzo

    Proprio bello questo sito. è la seconda volta che non “approvate” il mio commento, scritto senza parolacce e senza nessun offesa. evviva la libertà di parola/replica.

    16 nov 2009, 5:31 pm Rispondi|Quota
    • #26Stefano_93

      Anche a me a volte succedeva, aspetta un giorno, se non te lo accettano riscrivilo uguale che te lo accettano di solito dopo la seconda volta (magari togli qualche espressione scurrile).

      11 dic 2009, 10:03 pm Rispondi|Quota
  • #27Lorenzo

    @ ciccio:
    Hai provato 7? No. Hai provato Vista? No. e allora non sai.
    E con questo me ne vado, mi sono scocciato di rispondere.

    Lorenzo

    16 nov 2009, 5:33 pm Rispondi|Quota
  • #28Red9200

    e.. micro$oft…gongola… e… la mela… rosikaa =P

    16 nov 2009, 6:15 pm Rispondi|Quota
  • #29Sabnock

    A me sinceramente quello che colpisce non è tanto chi ha fatto l’articolo, quanto gekissimo stesso che ha fatto la traduzione di questa marchetta della rete fatta da eweek.
    L’articolo è ridicolo come tutti quelli della serie “win7 campione del mondo” che avete pubblicato recentemente, non sono articoli in cui avviene un’analisi, ma chiaramente sono celebrativi ed evidentemente fatti su misura a scopo pubblicitario.
    Mi rendo conto che magari non avete notizie con cui riempire il blog giornalmente, ma questo non vuol dire pubblicare ogni sonora stronzata che passi per la rete eh….specie se l’idea del sito è di tenere aggiornati in termini di informatica e non il vostro pubblico.
    Lo ripeterò per l’ennesima volta a scanso di equivoci che non sono assolutamente un integralista (lol) e uso a parimento windows e pinguino.
    Ora, Windows 7 ha apportato un sacco di novità ed è un sistema stabile, nonostante i buchi recentemente trovati, ma da qui a definirlo il più sicuro o a tradurre e pubblicare questo articolo ce ne vuole secondo me di fegato eh…alcuni dei motivi, se veri, sono sicuramente un’ottima cosa ma a questi vengono avvicinati alcuni di un’idiozia esemplare.
    Tra i dieci motivi c’è in ordine crescente di idiozia:
    - la Biometria: intrinsecamente insicura e facilmente aggirabile allo stato attuale…boh buono che su vista funzionino, ma chi ha il coraggio di affidarcisi? Nessuno per adesso.
    - Security Essentials: mi stai dicendo che è più sicuro perchè ha un antivirus in dotazione, e manco il migliore che c’è in giro? xDDDDDDDD Leggiti -> http://www.tomshw.it/news.php?newsid=19592 per farti un’idea di quanto sia buono!
    …and the winner is…
    - Il fattore Apple. Il suo unico concorrente in termini di vendite ha qualche virus che circola in ambiente Mac e questo fa diventare Windos intrinsecamente più sicuro? Ma stiamo scherzando? Almeno il pubblico di quest’articolo su eweek ha preso a sputi chi l’aveva fatta, essendo un po’ troppo evidente la sua faziosità.

    16 nov 2009, 6:24 pm Rispondi|Quota
  • #30Giulio

    @ ciccio:
    perchè esistono anche licenze di windows XP false?!?!?
    E in ogni caso non mi sembra una buona motivazione per affermare che windows 7 è il meno sicuro.
    Sicuramente non è paragonabile a linux (sia per architettura totalmente diversa sia per minor diffusione), mac si sta rivelando sempre meno affidabile.
    Microsoft con questo SO ha fatto un ottimo lavoro, su tutti i fronti e dunque anche sulla sicurezza, poi è ovvio che se un sistema quando è progettato da umani è sempre fallabile.

    16 nov 2009, 6:52 pm Rispondi|Quota
  • #31Rayman

    Le distro linux (esempio ubuntu 9.10 che uso) sono le più sicure e non perchè sono meno diffuse,ma proprio perchè il sistema è meglio strutturato e poi è open source (gran punto di forza). Su google ci sono documentazioni a pacchi riguardanti l’argomento.
    Sul mio portatile ho anche windows 7 ultimate,non è il più sicuro e a confronto dei sistemi open source non lo sarà mai probabilmente. Ciò non toglie che sul piano sicurezza ha fatto passi da gigante e difficilmente è attaccabile rispetto ai predecessori ;)
    Mac Os 10 è anch’esso basato su unix,ma sul piano sicurezza non saprei quanto potrebbe essere affidabile se fosse maggiormente diffuso (poichè non è open source).

    16 nov 2009, 7:03 pm Rispondi|Quota
  • #32giacomotb

    linux è di il più sicuro e non ci sono dubbi, perchè è open source, quindi ognuno può migliorarlo dal punto di vista legato alla sicurezza, o comunque può modificarlo, cosa che rende la vita difficile ai virus a insediarsi nel pc.

    mac secondo alcune statistiche(parlo dell’ultima versione) non è ancora all’altezza di xp(alcuni bug furono già risolti da questo sistema operativo, mac li ha ancora adesso), ma non attira l’attenzione dei craker.

    windows7 sarà sicuro quanto volete, ma sarà sempre l’unico bersagliato dai cracker.

    16 nov 2009, 7:23 pm Rispondi|Quota
  • #33Dario

    Massimiliano dice:

    Io dico la mia.
    Sono appassionato di informatica in generale.
    Sul mio aspire one 751h ho messo su ubuntu 9.10 (delirio per far funzionare la scheda video gm500).
    Prestazioni penose…così ho installato Xubuntu…un po meglio.
    Ho provato senza fiducia Seven.
    Ora lo uso a tempo pieno.
    Ottime prestazioni in tutto.(senza effetti trasparenze con interfaccia stile windows 98 decolla).

    mi spiace che il tuo pc non sia supportato. In questi casi dovrai accontentarti di windows.

    16 nov 2009, 9:19 pm Rispondi|Quota
  • #34Dario

    alex_go dice:

    bè.. che seven sia il sistema operativo più sicuro di tutti.. mi sembra esagerato..
    forse sarà il più sicuro tra i tutti i prececessori, questo sicuramente..
    non sono fan nè di linux nè di apple (sebbene usi un mac) ma è anche vero che linux non ha quasi virus.. e direi idem per mac.. certamente xkè sono meno diffusi.. e se il 96% della popolazione mondiale usa windows, come dice Lorenzo, di certo non è xkè lo preferisce.. ma xkè se lo troverà già installato sul pc che comprano.

    google usa linux, ibm idem, la maggior parte dei server anche, i 500 supercomputer (più tutti quelli non in classifica) anche. Il tuo router, il tuo cellulare, il tuo media center preso al supermercato, gli embedded, il tom tom, il firewall aziendale, TUTTI LINUX.

    Se la presenza di pc “importanti” o computer “in numero maggiore” fosse legata al numero di pc, allora per primo sarebbe linux a cadere.

    Secondo voi è più facile bucare i pc delle banche che usano linux, o il server microsoft (sempre che non stia dietro ad un firewall aziendale unix).

    questa storia della diffusione desktop = meno sicuro è una cagata.

    sopratutto la storia di WINDOWS + PIU’ DIFFUESO.

    Windows è più diffuso IN CERTI AMBITI e sopratutto dove UN CERTO DANNO (se pur rarissimo) NON GENERA MILIONI DI PERDITE.

    16 nov 2009, 9:25 pm Rispondi|Quota
  • #35Fabio

    Mai letto tante stronzate in 10 punti. Per la cronaca il DEP e l’ASLR usati insieme sono stati violati. Basta farti un giro in rete… Smettetela di dire che un OS è migliore in assoluto degli altri peccate di superficialità e non sostenete che il 95% delle persone usa Windows perchè è migliore o per libera scelta. Dovreste studiare un pò di storia dei sistemi operativi e capire come si è arrivati a questa situazione e soprattuto studiare un pò di architettura di OS prima di parlare di migliore sistema operativo. Questi 10 punti non danno nessun vantaggio al sistema delle finestrelle ma sono un copia incolla senza cognizione di causa…

    16 nov 2009, 10:40 pm Rispondi|Quota
  • #36Daniele

    Lorenzo dice:

    ruggiada dice:
    Windows 7 il più sicuro di tutti?
    Ma parlate giusto x dare fiato alla fogne? In windows 7 alla data odierna sono stati individuati 145 bug relativi alla sicurezza, 49 relativi alla stabilità, dei primi, l’80 % sono considerati ad ALTO RISCHIO. Windows 7 = Sistema Operativo da SFIGATI.

    Adesso arriva la Linuxiana orgogliosa che non può ammettere la superiorità EVIDENTE di Windows 7 rispetto al suo bel pinguino.
    ..è da sfigati? fai a meno di usarlo, il 96% o giù di li della popolazione mondiale non la pensa come te, evidentemente.
    Fatto sta che è un sistema operativo FANTASTICO, sicuramente se parli così non l’hai nemmeno provato.
    Per curiosità: dove li hai trovati quei dati????
    Lorenzo

    E’ arrivato il genio dell’informatica. Mi sa che a te Windows ti ha elevato altri privilegi, fatti un bel giro sulla rete oppure semplicemente segui quel 96% della poplazione, che me frega a me. :P

    16 nov 2009, 10:44 pm Rispondi|Quota
  • #37Devil402

    @ Shu:
    Una? Nell’articolo ce ne sono alcune…..prima fra tutte DEP e ASLR integrate già in vista……mentre in mac osx mancavano ai tempi di vista e ultimamente anche se inserite, non sono agli stessi livelli…non lo dico io ma anche altri esperti del settore…..Resto comunque in disaccordo sul fatto che Windows è più diffuso, perciò più seguito dai cracker e dagli hacker….di sicuro gioca molto a favore, ma ci sono anche tanti altri fattori che aumentano la sicurezza in linux…..
    PS: nei video postati da webmaster, ho visto che di scritte di grub a schermo ne escono pochissime….sul mio pc sono devastato da tali scritte -.-” non ce la faccio più, ad ogni avvio è pieno di scritte….buh..

    16 nov 2009, 10:48 pm Rispondi|Quota
  • #38StefanoV

    Ho Windows Seven, ne vado fiero e ne sono pienamente soddisfatto!!

    16 nov 2009, 10:54 pm Rispondi|Quota
  • #39angelusk

    SI ADESSO SETTE IL PIU SICURO DI TUTTI MA DIO CARO SVEGLIATEVI!!!! IO USO IL 7 MA ANCHE LINUX E NON E PER DARMI DA PARTE MA E EVIDENTE LA SUPERIORITà DI LINUX !!! CAVOLO RAGAZZI SIAMO OBBIETIVI IN TERMINI DI SICUREZZA LINUX E SUPERIORE IO CON 7 SONO COSTRETTO CMQ A PRESCINDERE AD USARE UN ANTIVIRUS!!! PROVATE VOI AD USARLO SENZA DI QUESTO E VEDETE COME LA SICURAZZE VA A FARSI FOTTERE IN 2 MINUTI!!!! MENTRE CON LINUX VAI LISCIO NON DICO CHE E UN SISTEMA KE FA SKIFO ANZI E OTTIMO E LA MCSOFT HA FATTO IL COLPO STAVOLTA E NE SONO CONTENTO MA QUANDO LEGGO STI BLOG CON SU SCRITTO QUESTE BAGGIANATE DAVVERO MI FANNO SOLAMENTE INCAZZARE! SVEGLIATEVI E PENSATE CON LA VOSTRA TESTA E NON COME UNA MASSA DI PECORE SENZA CERVELLO!

    16 nov 2009, 11:32 pm Rispondi|Quota
  • #40Bird

    @alex_go
    La M$ si affida ad un’azienda esterna per i server, ed usano un *BSD, non ricordo i dettagli.

    Detto questo, è importante utilizzare ciò che “ci serve”, Linux, Win7, OSX … non ha importanza.
    Il problema potrebbe nascere se *tutti* fossimo costretti a pagare la “nostra” copia del SO di turno, forse a quel punto *inizieremmo* a valutare – sotto tutti i punti di vista – ciò che “ci serve” realmente.

    Buon proseguimento :)

    PS: L’articolo in questione è fallace nei dettagli, e l’aspetto “simpatico” è che contraddice le dichiarazioni di Bill Gates stesso sull’argomento sicurezza dei suoi SO.

    17 nov 2009, 1:22 am Rispondi|Quota
  • #41Dario

    Massimiliano dice:
    Mi spiace che il tuo pc non sia supportato. In questi casi dovrai accontentarti di windows.

    Ahahahah non supportato! Ahahahah è Linux che fa cagare!!

    17 nov 2009, 2:09 pm Rispondi|Quota
  • #42Massimiliano Verdi

    Io ho usato Ubuntu per diversi anni. Ho sviluppato in PHP diversi anni.

    Contemporaneamente ho usato Windows XP e versioni precedenti e ora con Vista e poi Seven sono passato definitivamente a MS Windows e ASP.NET.

    Ora mi trovo benissimo e qualsiasi cosa diciate PERSONALMENTE trovo Windows superiore.

    Poi la questione della sicurezza è una grande cavolata, ovvio che Linux è sicuro ma se tutti i Cracker che prendono di mira Windows spostassero il loro obbiettivo a Linux avrebbe una vita corta.

    Questa è la MIA opinione, liberissimi di utilizzare Ubuntu o quello che volete a me la vita non cambia.

    Massimiliano

    17 nov 2009, 2:13 pm Rispondi|Quota
  • #43Luca

    Uso Windows 7 e ne vado fiero.
    Sono proprio contento, funziona a meraviglia. Sviluppo che è un piacere. Altro che Mac OS X e Ubuntu (Xubuntu non l’ho mai provato, ma resto convinto della superiorità di Windows).
    Ciao a tutti, non rispondete.

    17 nov 2009, 2:22 pm Rispondi|Quota
  • #44Sabnock

    Massimiliano Verdi dice:

    Io ho usato Ubuntu per diversi anni….Ora mi trovo benissimo e qualsiasi cosa diciate PERSONALMENTE trovo Windows superiore.
    Poi la questione della sicurezza è una grande cavolata, ovvio che Linux è sicuro ma se tutti i Cracker che prendono di mira Windows spostassero il loro obbiettivo a Linux avrebbe una vita corta.

    Anzitutto sono contento per chi si trova bene con Seven, non è male come sistema in generale, ma la discussione non è assolutamente se è buono o fa cacare banane come sistema operativo, bensì com’è messo sul fronte della sicurezza.
    La questione è la sicurezza e in quanto sicurezza sarà sempre sotto linux, a prescindere dai cracker che ci stanno dietro, ha proprio un sistema intrinsecamente più sicuro al quale windows si sta avvicinando introducendo il sistema dei permessi (migliorato su seven, presente in vista ma con dei default penosi), in linux di base non hai bisogno di un firewall semplicemente perchè iptables è sufficiente per evitare intrusioni; l’unico pericolo sono eventuali bug presenti negli applicativi usati che, in quanto open, vengono scovati e sistemati in tempi mediamente molto più brevi di quanto non accada per le applicazioni commerciali.
    Per questo mi ha dato fastidio l’articolo celebrativo, perchè non è minimamente aderente alla realtà e fa una lista insensata di punti, molti dei quali qualora fossero veri, che non accrescono la sicurezza del sistema (vedi Il fattore Apple) o peggio ancora sono fumo negli occhi (vedi la Biometria che cmq consente di avere la password come alternativa). Ribadisco il concetto: sicuramente Seven ha fatto passi da gigante, rispetto a Vista, ma da qui a farci bere articoli come questo ce ne vuole…

    17 nov 2009, 3:16 pm Rispondi|Quota
  • #45Shu

    @Devil402:

    Una? Nell’articolo ce ne sono alcune…..prima fra tutte DEP

    Il DEP non è altro che lo sfruttamento del bit NX nei processori, per marcare aree di memoria come non eseguibili (No eXecute bit).

    http://en.wikipedia.org/wiki/NX_bit#Linux

    Linux lo supporta dal 2004.

    ASLR

    Cioè caricare librerie e eseguibili a indirizzi casuali in memoria.
    http://en.wikipedia.org/wiki/Address_space_layout_randomization
    Linux lo fa dal kernel 2.6.12 (2005). I sistemi BSD, poi, assegnano casualmente anche il PID, in modo che non sia prevedibile. Lo fa anche Linux, non ricordo se con una patch o con un’opzione del kernel.

    Altro? :)

    Bye.

    18 nov 2009, 2:24 pm Rispondi|Quota
  • #46Devil402

    @ Shu:
    Mi sembrava di aver specificato che per il DEP e l’ASLR parlavo per Mac Osx, verso il quale sono state mosse critiche proprio per l’implementazione di queste tecnologie…..se non l’ho fatto mi scuso ^_^” comunque, mi sembra che i sistemi linux integrassero PID nel kernel e non con una patch….sempre se non ricordo male…..

    18 nov 2009, 3:00 pm Rispondi|Quota
  • #47fede

    Riccardo dice:

    Allora, io ho dual boot Win7 e ubuntu 9.10. Sicuramente win7 è moooolto più sicuro dei precedenti, ma non è ancora al livello dei sistemi unix. Infatti i sistemi unix hanno proprio un impostazione differente. In win TUTTE le cartelle sono liberamente modificabili, quindi anche quelle di sistema, al contrario che in unix.
    Nel campo sicurezza win sta facendo grandi passi avanti, ma non siamo ancora al livello di unix. È come dire che i giochi funzionano allo stesso modo su win e su wine su ubuntu…

    neanche col binoccolo hai visto seven… le directory di sistema non le puoi modificare neanche da administrator, devi prima prendere il controllo dei file…

    21 nov 2009, 12:57 am Rispondi|Quota
  • #48fede

    ruggiada dice:

    Windows 7 il più sicuro di tutti?
    Ma parlate giusto x dare fiato alla fogne? In windows 7 alla data odierna sono stati individuati 145 bug relativi alla sicurezza, 49 relativi alla stabilità, dei primi, l’80 % sono considerati ad ALTO RISCHIO. Windows 7 = Sistema Operativo da SFIGATI.

    fonte?!?
    secunia parla di 4 e basta…
    http://secunia.com/advisories/product/27467/

    21 nov 2009, 12:59 am Rispondi|Quota
  • #49Asso

    Ma quante cavolate! io credo che queste piccole etnie masochiste del Linux
    dovrebbero farsi da parte e restare confinati nel limbo in cui si trovano da anni.
    Capacitatevi, PC = MS WINDOWS e basta!
    Sicurezza o no resta il fatto che se oggi tutti usano il computer , anche i bimbi di 3 anni, è solo grazie ai sistemi Windows…provate a mettere un bambino alle prese con Linux
    o con Mac osx…probabilmente vi odierà a vita!

    1 dic 2009, 6:13 pm Rispondi|Quota
  • #50Asso

    Tanto per dirne una, perche allora anche nelle scuole i bambini vengono inizializzati all' uso del pc con su
    sistemi Windows? perche allora non viene implementato Linux anche nelle scuole'?? visto che questa ostica
    creatura meticcia chiamata "sistema operativo" viene definita plus ultra? eh?
    ma fatemi il piacere!!!
    Poi cè chi dice che Windows è più diffuso solo perche quando si compra un pc
    lo si trova già installato sopra…beh, non ci vuole mica tanto a toglierlo e metterci
    sopra un' altro os, no?….sapete su quante macchine, sia recenti che no, l' installazione
    di una distro di Linux non va a buon fine? sapete quante periferiche non vi funzionano? io si… tutto questo propio per la scarsa compatibilità…ed io che non sono un MASOCHISTA, amo avere un pc semplice nell' utilizzo e che mi diverta…e pertanto VIVA WINDOWS 7!!!!

    1 dic 2009, 6:14 pm Rispondi|Quota
  • #51@dariocaruso

    ok tu paga la tua tassa ogni 2 anni, io mi tengo linux.

    In ogni caso non solo le scuole ma la maggior parte della pubblica amministrazione usa windows. Sono felice che tu paghi questo enorme sovrapprezzo in italia con così grande soddisfazione, ma io mi rompo a pagare win, + anitivirus (che per le aziende non è gratuito) + office.

    In ogni caso quello che hai scritto è tutto falso (tranne che ti piace windows, e che nelle scuole insegnano windows).

    In ogni caso, mi spiace che le tue periferiche siano incompatibili, io ormai uso solo periferiche compatibili (senza che questo mi causi una spesa maggiorne nell'hardware), e tutto fila liscio (a me alla mia ragazza ecc..), e negli uffici in cui l'ho installato, si sono liberati tutti dei costi di licenza. Se tu preferisci pagare meglio per te.

    Ora non è che sia più semplice e comodo formattare ogni 2 mesi windows, che imparare 2 cose in croce su linux….

    2 dic 2009, 1:39 pm Rispondi|Quota
  • #52Sabnock

    @Asso
    Non sei manco buono a fare il troll, torna su punto-informatico va xDDDDD
    Non hai una sola argomentazione valida, sembra davvero la casalinga di voghera (con tutto il rispetto per le casalinghe) che si mette a fare dialoghi sui massimi sistemi….
    Guarda un po’ in giro e fatti una cultura su come effettivamente si flamma e si trolla xDDDDDD

    2 dic 2009, 6:27 pm Rispondi|Quota
  • #53R4MP4G3

    Personalmente, non mi importa se uso Windows, Linux o Mac, mi importa che funzioni a dovere e per quel che serve a me. Tutti e 3 i sistemi sono adatti a quello che faccio io (leggere mail, navigare, chattare, vedere film etc) ovvio però che se la macchina non me lo permette utilizzo il sistema che posso usare dei 3…..Mac è escluso a priori dalla mia macchina, Linux ha problemi di incompatibilità e purtroppo non posso usarlo, l'ultimo os è windows…..con windows 7 mi sto trovando bene, sia per l'usabilità che per le prestazioni, dubito cambierò OS tanto presto.

    2 dic 2009, 8:43 pm Rispondi|Quota
  • #54Loginbug

    11) Motivo: Dato che dovrai tenere a bada l'UAC, il Centro operativo, installare il fenomenale antivirus, aggiornare il sistema, aggiornare tutti i tuoi programmi, segnalare tutti gli errori riscontrati e reperire tutti i driver aggiornati, non ci avrai più tempo di lavorare.

    6 dic 2009, 1:19 pm Rispondi|Quota
    • #55R4MP4G3

      L'UAC si tiene a bada da solo, il centro operativo ti segnala quali sono gli interventi di manutenzione (praticamente una volta ogni mille anni), l'antivirus lo metti una volta, il sistema si aggiorna da solo, i programmi non è necessario aggiornarli sempre, per segnalare eventuali errori ci vogliono pochi secondi, e tra l'altro non capita nemmeno tanto spesso, reperire driver aggiornati? ci pensa in automatico windows update, quindi il tempo per lavorare lo hai eccome. ah, Powned ^_^

      7 dic 2009, 11:21 am Rispondi|Quota
  • #56Asso

    X @drianocaruso
    dalle mie parti si usa dire " chi poco spenne poco appenne" ossia chi spende
    una cifra irrisoria per una cosa o per un servizio e crede di aver fatto un' affare alla fine quel che
    ha in cambio vale quanto l' ha pagato…cioè POCO.

    Inquanto a te Sabnock, beh che dirti.. tu parli di trollare e flammare…ma con tutto il rispetto non ho intenzione di provocare nessuno e se il mio intervento è determinato da una certa superficialità è solo perche non ho ne il tempo ne la voglia di teologizare
    su una discussione ma bensì di affrontarla per come si presenta nell' approccio pratico, pertanto invito te ad imparare ad usare prima quell' organo chiamato cervello, poi in seguito ad usare un mezzo di comunicazione quale il computer…dopodiche potrai flammare e trollare come meglio credi.

    8 dic 2009, 10:09 am Rispondi|Quota
  • #57Sabnock

    Ok diamo per buono che vuoi intavolare una discussione civile.
    Linux nelle scuole? In molti istituti viene utilizzato, non solo per risparmiare denaro pubblico (al posto di scialaquarlo come fanno molti istituti che se ne battono i così detti) ma anche perchè per le tre applicazioni in croce usate basta ed avanza, per giunta fornendo un livello di sicurezza sicuramente maggiore. Però non confondere neanche per un momento il fatto che venga utilizzato (per pubblicità, perchè ce se lo ritrova installato etc) sia per un discorso di facilità o meno. Si chiama marketing, lo stesso motivo per cui anche dalla pirateria e sistemi illeciti per procurarsi windows, Ms alla fine ci guadagna visto che cresci una generazione di persone che con l’uso chiude le proprie frontiere e non proverà nient’altro perchè non sà che ci sono alternativa. Ancora una volta si chiama Marketing, puro e semplice. Esatto, quello che per partito preso senza sapere di che si parla ti porta a dire “eh ma windows è difficilissimo!!!!111!!11″.
    Quanto al “non ci vuole nulla a toglierlo” è ovviamente vero, ma visto che lo si paga (non te lo mettono “gratis” sui pc) molti lo tengono per pigrizia o ignoranza o semplicemente perchè l’hanno pagato. E molti istituti non hanno un addetto informatico o qualcuno che possa prendere in mano la situazione in tal senso. O anche uno che sappia cosa fare quando compra un partita di pc.
    A livello universitario, per fare un esempio, Windows non è neanche di casa (a parte in rari casi se devi usare determinati software che su Linux non funzionano o funzionano con molti sbattimenti).
    Dire che è difficile, specie adesso che si è evoluto moltissimo in tema di desktop, vuol dire non averlo usato e quindi non avere voce in capitolo in caso di comparazione dei due sistemi operativi.
    L’unica, ma proprio l’unica cosa che si può dire è che sotto linux può essere fastidioso fare andare un gioco (o un’applicazione particolare) o non funziona. In quel caso fai come fanno molti, me compreso, usando un dual bot e usando windows per giocare visto che specie adesso i tempi di riavvio sono molto veloci non ci sono problemi enormi a farlo. pigrizia a parte ovviamente. Unica accezione vera. I driver sono un terno al lotto era vero eoni fa, alcune cose non venivano riconosciute, oggi da questo punto di vista si è fatto un passo in avanti significativo per cui ti deve andare di sfiga pura e semplice. Ma da un punto di vista di driver, non nascondiamoci dietro un dito, visto che il caro Vista o Seven si comporta allo stesso identico modo non supportando hardware particolare o vecchio.
    Ami W7 e ti è impossibile anche solo pensare che ci siano alternative? Buon per te, qui non si sta provando a convertire nessuno e soprattutto non si sta facendo una stupida comparazione sportiva modello “la mia squadra del cuore è la migliore del mondo” ma una semplice comparazione analitica tra i sistemi. Ma questo non vuol dire allora che si possano tirare fuori argomentazioni totalmente senza senso per portar acqua al proprio mulino, se le tue sono così valide ti prego di dimostrare dove non lo sono le mie.

    Tornando in topic, come ho scritto sopra (commento 28), l’articolo è ridicolo che W7 sia IL più sicuro di tutto vuol dire non si sa con cosa confrontarlo e su cosa confrontarlo. L’articolo era pura pubblicità (andate a vedere i commenti fatti sull’articolo ORIGINALE, qui tradotto, e vi farete un’idea di quanto si sisa sputtanato chi l’ha fatto). I 10 motivi elencati sono nella quasi totalità spazzatura e sulla sicurezza vera e propria in termini di intrusioni etc non è stato detto, guardacaso, nulla.Volenti o no ti devi ANCORA una volta installare un firewall decente (al posto di averne uno integrato a livello di iptables, l’unica prova fatta in precedenza fu fatta su Xp e sappiamo tutti quanto funzionasse bene il firewall integrato).
    Poi vige sempre il detto “Se vuoi impiccarti, sono ben lieto di procurarti la corda” ciascuno è libero di fare quello che vuole, ma una discussione senza onestà intellettuale non ha senso di esistere, diventano chiacchere del bar dello sport fini a loro stesse.

    9 dic 2009, 2:34 am Rispondi|Quota
  • #58Asso

    Dunque io dico solo che è insensato per la maggioranza degli esseri umani
    usare un sistema unix per quanto valido esso possa essere…ovviamente cè chi
    ama avere il suo bel sistemuccio operativo tutto imbalsamato e perfettino e che non fa una piega…ma caro Sabnock alla lunga annoia chiunque stanne certo…il computer non viene utilizzato solo per il lavoro, quindi se per giocare liberamente a qualsiasi titolo o per usare un 'applicazione in particolare devo avere due sistemi operativi installati, beh tanto vale tenerne uno solo ma polivalente…ok per il discorso di marketing, ma non credo sia questo il punto, Windows è ambito dai più e più di quanto pensi, e quello che spaventa davvero l' utente e tutto ciò che può esserci di diverso da esso, ormai il caro Win è uno stereotipo e questo in parte sostanziosa è il motivo per cui Linux & Company non attecchiscono…

    9 dic 2009, 7:40 pm Rispondi|Quota
    • #59@dariocaruso

      ah dimenticavo, se dici che linux è imbalsamato, credo proprio che di informatica non capisci una mazza.. Avevi mille argomentazioni hai utilizzato proprio l'offesa meno intelligente..

      15 dic 2009, 4:12 pm Rispondi|Quota
    • #60@dariocaruso

      non so se ti rendi conto che anche osx è unix..

      15 dic 2009, 4:10 pm Rispondi|Quota
  • #61Asso

    valido anche il discorso delle copie pirata, anche se a rigor di logica non stà tanto in piedi… e ti dò le mie motivazioni: perchè complicarsi la vita con copie contraffatte di un os non valido quando poi si può scaricare liberamente la propia distro lecita e opensource da installare alla faccia dello zietto Bill e della MS? questo me lo spieghi però, anche in considerazione che, come tu stesso affermi, Linux non ha più problemi di compatibilità e non per ultimo è più sicuro… disinformazione dici? non credo propio, non è più epoca questa e tu lo sai forse meglio di me, Linux e Mac sono conosciutissimi ormai ma non hanno conquistato, settore grafico apparte per il secondo …

    9 dic 2009, 7:42 pm Rispondi|Quota
  • #62Asso

    per quanto riguarda Vista e Seven ebbene devono ritenersi il progresso anche se, al contrario di quanto affermi, il sottoscritto li ha fatti girare su macchine assurde!…il progresso è il contrario di obsoleto ed è normale che le macchine e le loro architetture si evolvino a passo con il nuovo software( tralaltro Seven ha la caratteristica della retrocompatibilità),non cè spazio per le tecnologie superate, se vuoi usare roba vecchia usi anche os vecchio e nessuno te lo impedisce, questa è logica, non puoi avere gradi da tenente ma paga da generale sai… se gli sviluppi avvenissero in considerazione dell' hardware di 10 anni prima allora buonanotte ai suonatori! si fermerebbe tutto…semmai tutto ciò è marketing. In conclusione non voglio muovere una "religion war", io voglio solo far capire che anche se spesso si tirano giù tutti i Santi del cielo per i virus o per le blue screen il caro "mai perfetto Win" è e resterà il più semplice e largamente utilizzato da tutti….daltronde smanettare con i driver, tenere a bada i virus ed hackerare fà sempre parte di esperienze informatiche che arricchiscono il propio bagalio culturale in merito….che vita sarebbe se tutto fosse semplice e perfetto?

    9 dic 2009, 7:42 pm Rispondi|Quota
    • #63@dariocaruso

      io su linux imparo a fare cose un pò più utili che andare in contro ai problemi di virus e driver. La mia macchina è 100% compatibile e posso trascorere il tempo a fare altro. In ogni caso le tue parole dimostrano che conosci veramente poco qualsiasi altro sistema operativo. Credo che almeno dovresti passare più di una settimana con qualcos'altro sotto mano prima di muovere delle critiche che sono assolutamente folli.

      L'unica cosa che non si può fare al di fuori del recinto windows è usare per bene le directx, tutto il resto non solo è fattibile, ma è anche più veloce e pratico. Oltre a ciò ci sono anche tante altre cose che su linux puoi fare e che su windows no. 8non è detto chiaramente che tu debba avere la voglia di farle.) detto ciò se ti trovi bene usa il tuo amato windows. Ma non sparare a zero su unix, perchè non sai di cosa parli.

      Linux comunque viene utilizzato sia al CERN di ginevra dove l'hardware è avveneristico, sia su un cellulare, sia sul mio pc sia su un navigatore satellitare, se mai è windows che rimane ancorato solo a periferiche e hardware da supermercato.

      Detto questo ti saluto.

      15 dic 2009, 4:19 pm Rispondi|Quota
  • #64Stefano_93

    Andrea Guida perchè non fai una guida su come bloccare l'invio di informazioni a Microsoft SpyNet da parte di Security Essentials? Sinceramente l'impossibilità di toglierlo mi dà molto fastido (mi piace avere almeno un po' di provacy).
    Carino l'articolo, come solito nei commmenti si riscontra la solita lotta tra utenti Windows, Linux e Apple; chissà perchè ma sono sempre gli utenti linux ad iniziare, mai visto un articolo dove si parla di Ubuntu con dei commenti di utenti Windows che dicono che gli utenti inux sono degli sfigati (cpito "ruggiada"? modera le parole) o che il s/o del pinguino fa schifo.
    Mah… non capisco cosa ci guadagnino…

    11 dic 2009, 10:01 pm Rispondi|Quota
  • #65Sabnock

    “mai visto un articolo dove si parla di Ubuntu con dei commenti di utenti Windows che dicono che gli utenti inux sono degli sfigati (cpito “ruggiada”? modera le parole) o che il s/o del pinguino fa schifo.”
    Sono purtroppo poche le persone che hanno quel minimo di conoscenza o anche solo interesse e che riescono ad argomentare la propria posizione, gli altri sono solo del tipo “io mi trovo benissimo con , mai avuto problemi” come se un commento del genere fosse di qualche valenza in una discussione del genere.
    Per tutti gli altri è un semplice scontro calcistico da bar. C’è sempre il troll che posta una volta e basta, che in questo caso era ruggiada (che si spacciava per utente linux, altre volte si spaccia per utente windows o utente mac) e tutti come trote all’amo abboccano, però appena qualcuno (vedi commento 14, 28, qualche mio intervento e tipo quasi tutti i commenti al topic originale qui in traduzione) che dà il proprio punto di vista argomentato sul perchè non sembri molto plausibile quello che viene detto dall’articolo in questione, guardacaso tutti i pesciolini che prima difendevano a spada tratta la propria magli, probabilmente senza aver letto o capito di cosa si sta parlando, scompaiono nelle proprie tane, perchè non sanno cosa dire ;)

    12 dic 2009, 3:08 am Rispondi|Quota
  • #66@dariocaruso

    @Asso

    io su linux imparo a fare cose un pò più utili che andare in contro ai problemi di virus e driver. La mia macchina è 100% compatibile e posso trascorere il tempo a fare altro. In ogni caso le tue parole dimostrano che conosci veramente poco qualsiasi altro sistema operativo. Credo che almeno dovresti passare più di una settimana con qualcos'altro sotto mano prima di muovere delle critiche che sono assolutamente folli.

    L'unica cosa che non si può fare al di fuori del recinto windows è usare per bene le directx, tutto il resto non solo è fattibile, ma è anche più veloce e pratico. Oltre a ciò ci sono anche tante altre cose che su linux puoi fare e che su windows no. 8non è detto chiaramente che tu debba avere la voglia di farle.) detto ciò se ti trovi bene usa il tuo amato windows. Ma non sparare a zero su unix, perchè non sai di cosa parli.

    Linux comunque viene utilizzato sia al CERN di ginevra dove l'hardware è avveneristico, sia su un cellulare, sia sul mio pc sia su un navigatore satellitare, se mai è windows che rimane ancorato solo a periferiche e hardware da supermercato.

    Cmq per tua informazione, anche tu usi unix, se hai un router, un nas, se ti colleghi ad internet, ecc… ebbene unix è utile e lo usi anche tu. La differenza è che io so sfruttarlo e piegarlo ai miei scopi, tu ne subisci solo la diffusione passivamente.

    Detto questo ti saluto.

    15 dic 2009, 4:21 pm Rispondi|Quota
  • #67Asso

    Caro @dariocaruso, non sarò un mago dell' informatica e questo è vero, però le altre fesserie all' infuori di Windows io le ho provate e personalmente ho riscontrato solo osticità , e ripeto ancora che tra il dire ed il fare…il resto lo sai. Nessuno mette in dubbio il grado di efficienza del tuo Linux…ma mi spieghi che cosa ha di così essenziale per uno che deve ascoltare musica, vedere un film o scaricare posta? ti senti talmente soddisfatto quando per una stupidaggine di 30 secondi devi andare di sudo al terminale? e poi dimmi: che cosa di tanto straordinario ci riesci a fare che con Win non si potrebbe? Pratica ragazzi, pratica ci vuole e non teoria…ed i fatti lo dimostrano…quindi unix lo uso anche io e siamo daccordo, e anche che è utile come dici tu, ma certamente non indispensabile.

    16 dic 2009, 2:04 pm Rispondi|Quota
  • #68Sabnock

    @Asso
    “Dunque io dico solo che è insensato per la maggioranza degli esseri umani
    usare un sistema unix per quanto valido esso possa essere”
    Ho capito che questo è il tuo pensiero, ma se non lo supporti con motivi validi per dimostrare che è valido, risulta essere solo una tua opinione ed essendo solo un’opinione è irrilevante ai fini della discussione.
    “perchè complicarsi la vita con copie contraffatte di un os non valido quando poi si può scaricare liberamente la propia distro lecita e opensource da installare alla faccia dello zietto Bill e della MS?”
    Semplice ignoranza e disinformazione, ti basta vedere la risposta media a questo articolo o altri qui di gekissimo, per vedere che il livello medio di conoscenza è terribilmente basso.”Linux non ha più problemi di compatibilità” non l’ho scritto, rileggi con attenzione e se devi citare fallo bene per favore.
    “per quanto riguarda Vista e Seven ebbene devono ritenersi il progresso ”
    Di nuovo confondi progresso con evoluzione.
    Il nuovo Ubuntu è progresso con le tecnologie integrate come il cloud computing ovvero porta innovazione, Win7 è solo un’evoluzione ovvero una versione di Vista rivista e corretta (e neanche del tutto), c’è una grossa differenza.
    “(tralaltro Seven ha la caratteristica della retrocompatibilità),non cè spazio per le tecnologie superate, se vuoi usare roba vecchia usi anche os vecchio e nessuno te lo impedisce, questa è logica, non puoi avere gradi da tenente ma paga da generale sai…”
    Si parla proprio senza sapere qua…bah…
    La fantabulosa caratteristica di retrocompatibilità è un’emulazione di windows xp, relatival al software, non l’hardware. Il resto del discorso è semplicemente folle, visto che dici, che sotto Windows, se io ho una periferica che funziona perfettamente semplicemente devo buttarla e ricomprarla o non usare l’ultimo sistema operativo perchè qualcuno ha deciso che è vecchia.
    “In conclusione non voglio muovere una “religion war”, io voglio solo far capire che anche se spesso si tirano giù tutti i Santi del cielo per i virus o per le blue screen il caro “mai perfetto Win” è e resterà il più semplice e largamente utilizzato da tutti….daltronde smanettare con i driver, tenere a bada i virus ed hackerare fà sempre parte di esperienze informatiche che arricchiscono il propio bagalio culturale in merito….che vita sarebbe se tutto fosse semplice e perfetto?”
    Non meriti neanche una risposta, per il delirio che ho citato qui sopra, ma ugualmente per educazione te ne do una.
    Sono persone come te che ne fanno una guerra di squadre di calcio (definirla religion war mi pare eccessivo),qui i commenti che sono stati fatti sul perchè questo articolo è una cazzata (articolo che non stai difendendo in nessun modo, ma al contrario sei andato totalmente fuori dal discorso), e subito sono spuntati i sostenitori a “difendere a spada tratta” e ottusamente, la propria bandiera, manco M$ li pagasse qualcosa, senza neanche prendere in considerazione che la posizione dell’articolo è insostenibile punto e basta. E ti sfido a dimostrare il contrario (senza deliri privi di logica come quelli fatti da te sin qui, ma commentando la validità punto per punto dell’articolo, che forse non hai neanche letto). Il tutto senza avere manco una base di conoscenza, ma proprio sparando le cose per sentito dire….bah…

    16 dic 2009, 4:34 pm Rispondi|Quota
  • #69R4MP4G3

    In tutta sincerità, ultimamente sto leggendo solo commenti fuori dagli schemi da parte di Asso…per carità, degni di nota, poichè opinioni personali, ma solo vagamente corrispondenti al vero. Windows rimane un ottimo sistema, ma credo, che da dire ciò, a farne una religion war, ne passi di acqua sotto i ponti. Ogniuno usa il sistema che ritiene migliore ed utile ai propri scopi. Rispondendo poi ad Asso, vorrei dirti, che non è necessario usare il terminale per ogni singola operazione su ubuntu….un'utente normale, con un pc compatibile al 100% non dovrà mai usarlo, in quanto il sistema è perfetto così com'è per tutto ciò che deve fare. Invece, il problema risiede quando la macchina non è compatibile al 100%…nel mio caso ad esempio, è necessario configurare Xorg, e mi capita spesso di non riuscire nell'impresa, anche avendolo configurato bene…Per il resto, i sistemi Unix e GNU/Linux, rimangono decisamente degli ottimi sistemi.

    16 dic 2009, 5:08 pm Rispondi|Quota
  • #70Asso

    Scusami Sabnock, ma ancora una volta dici CAVOLATE! sembra propio che in assenza di elementi validi che sostengano il tuo di pensiero, voglia aggrapparti per forza ad un articolo..io sarò pure ot rispetto al topic, ma quello delirante sei tu amico, non sono io a dover sostenere i miei discorsi che tanto non ti aggradano, a questo ci pensa l' opinione della maggioranza globale, delle statistiche di utilizzo e diffusione e con tanto di nero su bianco…dacci tu elementi altrettanto validi visto che decanti progresso…quanti anni sono passati dal debutto di Ubuntu, 4 forse 5? ed in tanto Windows resta ancora il più utilizzato…

    16 dic 2009, 10:08 pm Rispondi|Quota
  • #71Asso

    ti prego non venirmi a dire ancora della disinformazione..si evince benissimo che hai cominciato ad usare da poco Linux , forse addirittura il pc, ti farebbe bene conoscere un po di storia in merito ai sistemi operativi e poi parlare di progresso…a questo punto sei tu il delirante con discorsi da sonnambulo fatti su misura di quei pochi utilizzatori del tuo(bel?) pinguino! urlalo al mondo e non a me solo che ci sbagliamo tutti, si perchè il sig. sabnock dice che siamo tutti stupidi, fate come lui!… i fatti devi dimostrare e non discorsi del tipo Ubuntu=progresso, io come anche milioni di utilizzatori non sapremmo che farne di tutto questo, pertanto resta confinato in quel che dici tu inquanto tua opinione… fammi il favore non farci ridere! non hai agganciato neanche una e dico UNA parola di quanto ho scritto, sennò avresti capito di non meritare tu di replicare oltre…sei il classico tipo che ragiona per propia convinzione dando del disinformato a tutti,il classico "so tutto io"… il giorno che avrai in mano elementi attendibili di cui potrai avvalerti ne riparleremo…

    16 dic 2009, 10:09 pm Rispondi|Quota
  • #72Sabnock

    Andiamo con ordine.
    Io di elementi validi, sino a prova contraria, ne ho scritti e pure parecchi. Sia sull’articolo che in generale. Hai solo l’imbarazzo della scelta per dimostrare quali non sono validi e perchè. Cassarli in blocco funziona nelle discussioni tra i bambini, tra gli adulti mi spieghi perchè sbaglio o eviti uscite del tipo “io ho ragione, tu torto” basate sul nulla.
    A differenza tua ho evidenziato i veri problemi che tutt’ora ha linux, facendo dell’autocritica (se fossi linuxiano 100% cosa che non sono) il tutto senza parlare per assoluti, cosa che hai fatto e che continui a fare; dire che l’opinione della maggioranza globale e delle statistiche vuol dire riempirsi solo la bocca di parole, perchè quello che conta è “in che ambito” ci stiamo trovando a discutere. In ambiente server, ad esempio è vero l’esatto contrario, così come in ambiente universitario, azienda, pubbliche amministrazioni (non tanto da noi ma nel resto del mondo) e in molti altri.
    Vogliamo parlare del desktop? Windows è sicuramente il più diffuso.
    E’ privo di magagne? No, come non lo è nessun sistema.
    E’ il più sicuro sulla piazza? No, per niente.
    Quanto è conosciuto nel nostro paese? Poco e se a questo aggiungi i preconcetti “eh ma è difficilissimo” ti fa capire la situazione.
    Non so da cosa tu evinca quella conclusione, ma hai toppato per l’ennesima volta visto che sarà una decina buona d’anni che lo uso e che ho usato molte distribuzioni, oltre che vari windows dalla 3.11.
    Quanto al resto, mi fa piacere vedere che trovandoti con le spalle al muro, non avendo niente di intelligente da dire, l’unica cosa che tu possa fare è rigirare il discorso dicendo che abbia dato dello stupido (chissà dove poi) a chiunque non usi li pinguino. Ciascuno, come ho scritto, deve usare quello che gli può tornare più utile momento per momento, cosa che tra l’altro faccio. Questo però non ti da il diritto, nè a te ne a nessuno, di inventarsi di sana pianta le cose per aver ragione ad ogni costo ;)
    Dimostrare quello che ho detto? Avvaloro le mie tesi sempre con esempi, cosa che tu invece non fai, vedi il discorso del cloud computing che tu immagino ignori pure cosa sia (fatti un salto su wikipedia ;)), mentre le innovazioni promesse con Seven (come la cifratura degli hard disk) alla fine non sono arrivate, rendendo Seven non un innovazione (quindi con cose nuove, per fartela facile) ma un semplice upgrade di Vista, con nuova veste grafica per i gonzi che cercano solo quello e qualhe fix. Il che non vuol dire minimamente “nuova versione del sistema operativo con nuove potenzialità” a casa mia. Cosa hai letto di tutto ciò? “Ubuntu = progresso? Ah il vil marrano sta offendendo Windows, devo proteggerne il buon nome!…senza dimostrare però perchè non è vero…” :)
    Boh veramente io ho sottolineato il perchè di ogni parola detta, evitando discorsi che girano su loro stessi, ma citando sempre un esempio o due di quello che dicevo. Si può dire lo stesso di te? No. Il massimo che sai fare è demagogia, beh andrà molto avanti la discussione…
    Guarda sinceramente credo che molte persone, come te, non difendano la propria bandiera se non per il fatto che han fatto quello che la massa fa sempre e mettere in discussione la massa vuol dire automaticamente, per questo genere di persone, dare dell’idiota a chi ha fatto una scelta. Come se mettere in discussione un ragionamento voglia dire mettere in discussione chi l’ha fatto. Per quanto non la ritenga una cosa intelligente, posso capirla, peccato che non valga un tubo quando si portano argomentazioni tecniche.

    Ti faccio un esempio molto semplice per dimostrarti quello che dico, prendiamo ad esempio questo articolo.
    Alcune persone tra cui il sottoscritto hanno detto che quest’articolo è una vaccata, a rigor della tua logica ci sbagliamo, quindi abbiam detto fesserie sul perchè non è valido l’articolo. Senza tirar fuori discorsi da prestigiatore, confuta i motivi specifici per cui è stato detto che è una vaccata.
    I casi sono tre:
    1) Dimostri che abbiam sbagliato. Hai vinto!
    2) Non hai le conoscenze per confutare quello che è stato detto o non sei capace di farlo. Hai perso!
    3) Cambi argomento senza neanche provare a discutere, ma continui con il sarcasmo da bambino delle elementari, per fare il “grosso”. Hai perso!

    Dovrebbe essere semplice per te, visto che sei tu quello con le argomentazioni solide, no? Il mio pronostico è che finiremo nella terza ipotesi.

    17 dic 2009, 5:44 am Rispondi|Quota
    • #73R4MP4G3

      Beh, che Windows 7 non abbia portato innovazioni non ne sarei sicuro….magari non sono qualcosa di grosso, ma sono comunque innovazioni. Ad esempio, E capace di gestire schede video diverse, di diversi produttori senza le tanto amate tecnologie SLI o CrossFire…Se non erro, Windows 7 integra già BitLocker per crittografare l'intero HDD e BitLocker To Go per le pendrive e i dischi esterni…inoltre supporta DRA e TPM. Per il resto, confermo che è un'evoluzione di vista, in quanto migliora la compatibilità multi-core, l'interfaccia, l'usabilità e tante altre cose…..

      17 dic 2009, 1:31 pm Rispondi|Quota
  • #74Asso

    L' articolo sara di per se anche strampalato, ma non bisogna criticare quanto scritto facendo il confronto con altri os sia ben chiaro…questo è quello che molti non hanno capito…sabnock compreso. Se l' articolo è riferito al solo mondo Windows non vedo come siano saltati fuori subito i paragoni a cacchio di cane della consueta serie "eh ma non sarà mai al livello del pinguino…evidentemente è stato il classico spunto per piazzare la parola Linux in ogni discussione, sembrano propio dei testimoni
    di Geova che bussano alla porta.

    17 dic 2009, 8:24 am Rispondi|Quota
  • #75Asso

    He he…hai vinto! hai perso! …cominci a divertirmi sabnock…io resto sui miei passi, tu continua pure a filosofizzare…senza accorgertene sei tu ad apologizzare, sei tu a mettere la discussione su un campo di battaglia…visto ciò non posso far altro che ripeterti che i fatti parlano da soli: windows è pieno di magagne(vero per carità) ma ciò nonostante 3/4 di modo lavora con esso e quasi tutto lo usa in ambito home e tu mi vieni a dire il contrario…sei di coccio!..

    17 dic 2009, 10:03 pm Rispondi|Quota
  • #76Sabnock

    Il “hai vinto”/”hai perso” lo facevo unicamente per venirti incontro ;) il prossimo passo temo siano le marionette e i disegni animati.
    Al di là del ringraziamento a gekissimo, che ancora una volta dimostra tutta la propria professionalità (visto che i commenti vengono pubblicati e successivamente deletati, senza che ci fossero volgarità di sorta) continuo a non capirti Asso.
    Non è un discorso che io ho il mio punto di vista e sto provando a importelo o altro, come ti ho già detto se ti trovi bene con Windows, restaci tranquillamente; è un discorso che se si sta discutendo TECNICAMENTE sul perchè questo os non è il più sicuro, e pare tu mi hai dato ragione qualche risposta fa, rendendoti conto anche tu che l’articolo è fuffa, quindi mi sembra tu voglia spostare il discorso su qualcos’altro, ma non capisco cosa.
    Ho la sensazione che tu stia cercando di convincere più te stesso di aver ragione, che altri, ma magari mi sbaglio.
    Dici che 3/4 del mondo usa windows (basato su cosa questa affermazione? altre cifre a caso…), e se anche fosse vera questa tua affermazione….e allora? Significa che Windows è più sicuro? “è meglio”?
    Cosa vuoi dimostrare, mi chiedo…e lo chiedo sinceramente senza malizia alcuna.
    Quanto al resto ti chiedo di leggere la 15esima riga del 72esimo reply per leggervi “Vogliamo parlare del desktop? Windows è sicuramente il più diffuso.”, ti chiedo nuovamente di citarmi con correttezza e di non inventare di sana pianta le cose, lo trovo al quanto fastidioso.

    Domanda: se devi pescare a caso un film e volessi che fosse uno bello, dove andresti a pescarlo? Nella videoteca di un critico o di una persona a caso, nella seconda ipotesi potrebbe venirti fuori un filmaccio di quart’ordine, perchè la qualità non è il criterio di scelta generale di tutti. Un film che ha successo nelle sale non è automaticamente un bel film, visto che chi lo va a vedere non è detto che sia interessato alla qualità come criterio di scelta.
    Non ci sarebbero i film di Boldi e DeSica o gli stessi Twilight, se l’unità di misura di un film fosse la qualità, non credi? Lo stesso vale per la sicurezza dei so, ovvero se ti basi su di una statistica globale conti milioni di utenti desktop più o meno ignoranti in maniera, che non sanno niente di sicurezza o se ne fregano, o che usano windows perchè era con la macchina. Conti nel mondo aziendale tutti gli impiegati a cui è imposto e a cui è imposto perchè spesso sono anche loro ai limiti dell’ignoranza tecnologica, sanno usare solo quello, quindi anche volendo un’azienda non gli darebbe in mano un altro sistema operativo.
    Dove ha senso cercare un so più sicuro? Tra chi ha necessità di sicurezza, cioè le aziende di sicurezza informatica, di forniture di servizi e connettività online, la dove la sicurezza è necessaria (gestione di un sito web)…quante volte hai visto un sito web fatto girare da un Apache sotto Linux?
    Questo per quanto riguarda la sicurezza.

    18 dic 2009, 11:08 pm Rispondi|Quota
  • #77Asso

    Senti sabnock , ora cercherò, senza fronzoli e paragoni da sala cinematografica, di elencare i punti che ci vedono daccordo e non:
    1° Linux è più sicuro di Windows = daccordo
    2° L'articolo è di parte e denota pubblicità = daccordo
    3° Linux più utilizzato nella pubblica amministrazione(anche in altri paesi) = disaccordo
    4° Linux non viene utilizzato da tutti perchè cè ignoranza di massa = disaccordo
    Per ora vedo questo, inquanto al paragone che fai sui film, nello specifico, non vedo il motivo per cui un film pur essendo di qualità dovrebbe per forza piacere, parli troppo a prescindere da questo…una volta chiarito questo, lasciami dire che Linux è si di qualità(bisognerebbe però vedere fino a che punto), ma NON PIACE, e non solo perchè la gente è ingnorante in materia, ma anche perchè chi ha provato ad usarlo, comme me, è subito ritornato a Windows…

    19 dic 2009, 9:43 am Rispondi|Quota
  • #78Asso

    Lasciami la libertà di dire che oltre ad un certo grado di sicurezaza ha poco da offrire, è ben lontano dal grado di multimedialità ed intrattenimento di Windows, così pure per i software, innavvicinabili a quelli studiati per il Win…parlare di sicurezza è giusto, ma tu vuoi solo quella? io no, e come me milioni di persone.. a me non interessa blindare il pc, ed ancora una volta ti dico che come me anche a milioni di persone non interessa questo…quindi quando dico di guardarti intorno e vedere la raltà è solo per chiarire che come il sottoscritto, tanta gente ha provato ad usare Linux ma poi chi per un problema chi per un' altro è tornato a Win… sembra che tu voglia parlare solo di sicurezza, ma il resto ti sfugge…se è vero che utilizzi anche windows, e sai utilizzarlo appieno, dovresti sapere di che parlo…tu chiedi di parlare in termini tecnici, ma a me sinceramente non mi và, per il semplice fatto di non incombere nelle solite cose dette e ridette centinaia di volte…non sono un gonzo, anzi posso dirti che Linux non mi è completamente estraneo…anzi…e se parlo in un certo modo non è per partito preso.

    19 dic 2009, 10:04 am Rispondi|Quota
  • #79Asso

    In conclusione anche se l' articolo è artificioso comunque non parla di sicurezza in assoluto, infattti eccezzion fatta per l' ultimo punto, non fa paragoni, resta comunque in tema MS, pertanto ripeto che ogni paragone è fuori luogo… resta però il fatto che, a mio avviso, Linux è improponibile per l' utente medio, per la ragione che richiede una certa conoscenza che non è detto che tutti debbano per forza avere sennò ignoranti, gonzi o disinformati.

    19 dic 2009, 12:22 pm Rispondi|Quota
  • #80Sabnock

    Ti ringrazio sinceramente per la chiarezza.
    Ok sulla pubblica amministrazione la vediamo diversamente, ma siamo d’accordo sul discorso che in ambiente desktop sia il più usato, quello che prima provavo a dire con l’esempio del film (anche se lì era relativo alla sicurezza) era per dire che non è detto che ad un alta percentuale di scelta corrisponda necessariamente alta qualità, e il presupposto (dell’esempio precedente, lo chiarisco su richiesta) era proprio cercare la qualità come dote primaria.
    Ovviamente non ricerco solo la sicurezza, visto che se no userei Linux e basta, al posto di usare ambedue i sistemi a seconda di cosa mi serva momento per momento, il mio termine di paragone era quello a causa dell’argomento della notizia su cui ci troviamo. Quanto ad un confronto, perdonami, ma come cita la prima riga dell’articolo “Gli standard di sicurezza di Windows 7 sono altissimi, molto più di quelli degli altri sistemi operativi attualmente sul mercato.” non lascia adito a mio avviso che si intenda che sia il migliore di tutti i Windows, ma è proprio un migliore degli altri sistemi operativi, da qui tutto il discorso. Tutto qui.

    20 dic 2009, 12:54 am Rispondi|Quota
  • #81Asso

    Si è vero, la prefazione dall' articolo è quella da te citata, anche se di paragoni diretti non ce ne sono, comunque in maniera sottintesa istiga all' intervento dei sostenitori di altri os…strano però il fatto che ad inrtervenire siano stati solo Linuxiani…non si è visto nessun Leopardo con le grinfie pronte a difendere la propia Mela e a smentire l' articolo.

    20 dic 2009, 9:16 pm Rispondi|Quota
  • #82Sabnock

    Di paragoni diretti ce ne sono verso l’Apple, ma di indiretti ne è pieno a partire dal titolo. Ed alla fine il discorso è tutto lì, non è che si sta attaccando o difendendo un qualcosa, semplicemente è stata detta una cosa non vera e si sta facendo notare che non è così.
    Ad intervenire, veramente, non ci sono stati solo Linuxiani (anzi praticamente nessuno), ma per di più gente come me che usa ambedue i sistemi e che ha trovato fuorviante l’articolo; chi ha un Mac suppongo semplicemente se ne freghi di un articolo palesemente provocatorio del genere e mi duole vedere che di utenti Windows col minimo di autocritica necessario non sembrano esistere.
    Btw ti consiglio di dare un’occhio alle risposte dell’articolo originale che sono sicuramente più interessanti in tal senso di quelle presenti qua in italiano ;)

    21 dic 2009, 12:47 pm Rispondi|Quota
  • #83matty

    sto usando windows 7 da un po e devo dire che è ottimo! veloce. affidabile, pratico….
    come antivirus ho messo avast 5, che ne pensate?

    16 giu 2010, 3:21 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. diggita.it