Geekissimo

Avast raccomanda Chrome: è il browser più sicuro

 
Andrea Guida (@naqern)
8 dicembre 2009
25 commenti

ALWIL, l’azienda produttrice di Avast!, ha deciso da che parte stare nella guerra dei browser. Il popolarissimo antivirus gratis italiano integrerà infatti Google Chrome nel suo pacchetto d’installazione, lasciando all’utente la possibilità di installarlo o meno (foto sopra).

L’accordo tra il gruppo ceco e ‘big G’, quasi inutile dirlo, è destinato a lasciare il segno nel mercato mondiale dei browser web. Come riportato dall’autorevole CNET, l’antivirus della ‘grande A’ conta quasi 100 milioni di utenti: oltre il doppio di Chrome, che grazie a questo escamotage potrebbe passare in breve dagli attuali 40 milioni ad almeno 60/70 milioni di utenti.


Quanto al fattore sicurezza, volendo far finta che non ci sia alcun accordo commerciale tra ALWIL e Google, la Casa produttrice di Avast! ha fatto sapere di aver scelto il navigatore di Mountain View in quanto più sicuro e affidabile degli altri, Firefox, Opera e Safari inclusi (IE un po’ ce lo aspettavamo, dobbiamo ammetterlo).

Parole abbastanza scontate, non c’è che dire. Per correttezza dobbiamo però sottolineare il fatto che anche alcuni hacker hanno parlato bene di Chrome, asserendo che il programma ha sì molti bug ma che questi sono molto più difficili da portare a livello di exploit rispetto a quelli di altri prodotti concorrenti.

Insomma, sul lato squisitamente tecnico, quella formata da Avast e Google Chrome dovrebbe essere una coppia quasi perfetta: l’antivirus è uno dei più efficaci in circolazione (anche se ancora troppo macchinoso, secondo alcuni), mentre il browser grazie alla sua velocità, sicurezza e facilità di utilizzo continua a conquistare sempre più grandi fette di pubblico.

Che sia davvero arrivata l’ora di tremare per Firefox? Diteci la vostra nei commenti.
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Avast 8, disponibile la versione RTM

Avast 8, disponibile la versione RTM

Avast si aggiorna. Il popolare antivirus sviluppato in Repubblica Ceca giunge alla versione 8 RTM, che semplifica ulteriormente la già ottima interfaccia utente del software e aggiunge un paio di […]

Avast 7, rilasciata la beta ottimizzata per Windows 8

Avast 7, rilasciata la beta ottimizzata per Windows 8

Avast si aggiorna alla versione 7. Uno dei più interessanti antivirus gratuiti, su piazza ormai da diversi anni, continua la sua crescita e ci propone un assaggio di quella che […]

Avast 6.0 finale disponibile per il download

Avast 6.0 finale disponibile per il download

A poche settimane dal lancio della versione beta, Avast Software ha reso disponibile la versione finale di Avast 6.0, uno degli antivirus gratis in italiano più apprezzati ed efficaci attualmente […]

Avast 6.0 beta disponibile

Avast 6.0 beta disponibile

Reduce da una versione, la 5.0, che a detta di molti ha riportato il programma ai fasti di un tempo, Avast si aggiorna ulteriormente e lancia il suo guanto di […]

Firefox 4.0 sempre più simile a Chrome, arriva anche l’aggiornamento “silenzioso”

Firefox 4.0 sempre più simile a Chrome, arriva anche l’aggiornamento “silenzioso”

Se avevate ancora dei dubbi a riguardo, per lo sviluppo del suo Firefox 4.0 il team di Mozilla si sta ispirando fortemente a Chrome, il navigatore di Google che con […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1malik

    più che sicuro è uno sponsor che paga bene

    8 Dic 2009, 9:50 am Rispondi|Quota
  • #2Stefano Spilaceto

    uso avast da una vita, ma questa mossa non mi è affatto piaciuta è arrivato il momento di passare ad altri antivirus, ce ne sono di buoni in circolazione, secondo me un produttore di prodotti antivirus dovrebbe rimanere imparziale se cosi non è la cosa mi lascia perplesso e con molti dubbi,pensandoci bene è ora di provare aviria l'ombrellino rosso mi ispira fiducia

    8 Dic 2009, 10:08 am Rispondi|Quota
  • #3Francesco Ferraro

    io non uso avast ma avg e mi trovo bene.. prima usa i.e.8, poi sono passato a firefox, poi a opera, poi a safari e infine, a chrome e mi trovo benissimo..

    8 Dic 2009, 10:14 am Rispondi|Quota
  • #4dark0

    ed io raccomando di vestirsi pesante prima di uscire se fa freddo.

    8 Dic 2009, 10:03 am Rispondi|Quota
  • #5R4MP4G3

    Beh, Stabilità e Sicurezza sono i punti di forza di Chrome….Avere una Sandbox integrata e la divisione in processi di schede e plug-in è una cosa a dir poco fantastica, permette di fermare il plug-in che magari non funziona bene rallentanto il sistema o la scheda con contenuto che bloccherebbe normalmente il browser senza perdere il resto del lavoro, e l'unico modo di prendere virus con chrome, è scaricare ed installare programmi, dal momento che con la sandbox integrata i malware presenti nelle pagine web non intaccano il computer…..devo dire che secondo me è un'ottimo browser, l'unico problema è che è di Google….avere assegnato un'ID unico non è tanto bello, vabè che lo usano per migliorare il motore di ricerca, però a me non piace affatto…

    8 Dic 2009, 10:07 am Rispondi|Quota
  • #6rapermarco

    ki vuole un invito x google wave?

    8 Dic 2009, 10:16 am Rispondi|Quota
    • #7emanuele

      io! mandi a manuc3CHIOCCIOLAhotmail.com
      Grazie 🙂

      8 Dic 2009, 10:20 am Rispondi|Quota
  • #9rapermarco

    emanuele, mi devi dare l'account gmail

    8 Dic 2009, 10:25 am Rispondi|Quota
  • #10Embryo

    Peccato che Chrome sia un browser/keylogger.

    8 Dic 2009, 11:39 am Rispondi|Quota
    • #11Lorenzo

      Ahahahahahahah Chrome un Keylogger?!?!?!?

      8 Dic 2009, 12:38 pm Rispondi|Quota
  • #12Capo

    Già da oltre un mese nel Google Pack troviamo la versione Beta di Avast 5… e Avast adesso sponsorizza Chrome… Scambio di favori?

    8 Dic 2009, 12:36 pm Rispondi|Quota
  • #13Lorenzo

    Io ho usato per diversi anni Firefox. Ora sono passato a Chrome e mi trovo molto meglio, anche se Firefox resta sempre Firefox..

    8 Dic 2009, 12:38 pm Rispondi|Quota
    • #14stefanos

      io ho fatto al contrario ho provato chrome ma sono passato a firefox, in futuro vedremo,una cosa è certa visto i comportamenti di avast lo sto sostituendo con avira

      8 Dic 2009, 4:13 pm Rispondi|Quota
  • #15Silver D

    Ma chrome raccomanda avast? Non so, dopo la distruzione completa del mio sistema operativo da parte di un virus che avast non ha trovato non è che poi mi fidi molto 🙂

    8 Dic 2009, 3:38 pm Rispondi|Quota
  • #16tiger

    "Avast + Chrome accoppiata vincente"……ma per favore….non scherziamo !!!!!!!!!!!
    Questo chiamiamolo "accordo" mira semplicemente a far aumentare la quota di penetrazione del browser targato dalla strapotente big G sfruttando un noto antivirus gratuito (peraltro nemmeno il migliore tra i free)…una mossa di basso profilo.
    Se continuiamo di questo passo presto google (vedi capitolo DNS) avrà monopolizzato la rete e addio internet libero !
    Ricordo che Firefox ha impiegato 5 anni per arrivare dove è adesso, senza aiuti e spinte, ma solamente con il consenso popolare e le continue evoluzioni, scontrandosi con un certo sig. Bill Gates !

    8 Dic 2009, 3:30 pm Rispondi|Quota
    • #17G Cv

      Ti dimentichi che la fondazione Mozilla ***è finanziata per l' 80% da Google***.

      8 Dic 2009, 6:47 pm Rispondi|Quota
      • #18tiger

        Vero, ma big G non fa certo beneficenza alla Mozilla Foundation :

        "47 milioni di dollari è infatti l’ammontare della cifra versata dal colosso di Mountain View per l’integrazione nel browser Firefox della casella di ricerca in Google. Per ogni ricerca eseguita dalla search box, Google corrisponde alla Mozilla Foundation una certa cifra." Ecco perchè li finaziano ! Finchè Firefox verrà usato da 1/3 del popolo web google corrisponderà queste cifre al Panda Rosso sfruttando la sua popolarità (che si materializza in enormi introiti pubblicitari incassati da big G )…….non è certo un caso che con il loro Chrome stiano tentando in tutti i modi di entrare massivamente nel mercato dei browser erodendo quote di mercato proprio a Firefox !
        Dico solo una cosa…..ATTENZIONE a google e al suo già immenso strapotere sul web, queste enormi concentrazioni di potere sono dannose per un internet libero quale lo abbiamo conosciuto minando la libertà di ciascuno di noi.

        9 Dic 2009, 9:32 am Rispondi|Quota
        • #19G Cv

          Questo è vero, nel business non si fa mai niente per niente… però potevano anche non farlo. Firefox sarebbe stato lo stesso senza quegli introiti?
          E poi le alternative ci sono: Bing, Yahoo, Firefox, Opera, migliaia di server dns…
          C'è spazio per tutti ed evidentemente se Google è al primo posto è perché loro sono i migliori nel campo, e lavorano incessantemente per innovare senza mai adagiarsi (a differenza di Microsoft o peggio di Adobe, con quel vomito di Flash).
          Nel suo caso, il suo potere mi sembra tutt' altro che dannoso per la qualità del nostro tempo on line e della nostra vita in generale.
          Internet non mi pare affatto meno libera rispetto a dieci anni fa, vedi milioni di blog e social network che sono spuntati dal nulla anche grazie alle revenues pubblicitarie di Google.
          Lo spazio c'è, semplicemente è difficile fare di meglio.

          9 Dic 2009, 5:27 pm Rispondi|Quota
  • #20G Cv

    Nell' articolo l' espressione "Antivirus gratis italiano" non quadra per niente, visto che la ALWIL è ceca.
    Sarebbe meglio antivirus gratuito "in italiano", ma mi sembra comunque irrilevante specificarlo.

    8 Dic 2009, 10:52 pm Rispondi|Quota
  • #21a_man

    Googlosone è sempre più goloso dei nostri dati personali! 😛

    9 Dic 2009, 1:52 am Rispondi|Quota
  • #22Winux

    Bah…. Win7 ,ie8,hotmail… Mettetevi una distro linux,freebsd o proprio al limite se non vi piacciono osx…
    Mi chiedo cosa ci vuole a capire che siete come pedine in mano di ms a seguire quello che fa con i suoi so senza poter sapere anche se magari vi sta loggando tutti i dati di ie8 senza che voi ve ne possiate accorgere…
    In ogni caso mi sembra una buona idea da parte di avast…
    Chrome devo dire che è molto funzionale e rapido e poi le statistiche che raccoglie non contengono dati “privati” ma solo informazioni per migliorarlo e per darci pubblicità mirata,cosa che si è scoperta essendo open analizzandolo…
    Ma chi vi dice per esempio che adesso ie8 non stia salvando tutto quello che scrivete e mandandolo alla m$ cifrato dati di carta di credito inclusa? Nessuno, in quanto non si può analizzare…
    Comunque secondo me l’accopiata ideale è : una distro-chrome/firefox e finch..

    9 Dic 2009, 2:55 am Rispondi|Quota
    • #23G Cv

      Esatto.
      Infatti in un articolo su PC World on line del settembre 2008 si evidenziava che nella Beta 2 di IE8 era presente lo stessissimo meccanismo di Chrome, e che i "dati" raccolti venivano conservati da Microsoft – nonostante varie smentite – per 18 mesi invece dei 9 di Google…

      9 Dic 2009, 11:49 pm Rispondi|Quota
  • #24Martin

    google sta veramente esagerando, fagocita il web in toto!! Ogni giorno che passa diventa sempre più una “microsoft” un pò troppo “piovra” per i miei gusti.. andrebbe frenata prima che sia troppo tardi

    9 Dic 2009, 8:54 am Rispondi|Quota
  • #25CICCIO

    CHROME RACCOMANDA LINUX UBUNTU 10.04……PER FARE A MENO DI AVAST E DI TUTTI GLI ALTRI…

    16 Mag 2010, 7:51 am Rispondi|Quota