leonardo.it

SecureCam: videosorveglianza gratuita con la webcam

 
@naqern (Andrea Guida)
22 dicembre 2009
2 commenti

La vigilia di Natale incombe e di questi periodi, si sa, è una grande gioia avere persone che gironzolano per casa di notte. Soprattutto se sono vestite di rosso, hanno una bella barba bianca e scendono per il camino al grido di “Ho-Ho-Ho”.

Gli altri 364 giorni dell’anno, invece, avere degli sconosciuti che s’introducono in casa in piena notte non è affatto piacevole. In queste situazioni ci può venire in soccorso SecureCam, un programma gratuito ed open source per Windows che consente di avere una videosorveglianza gratis, sfruttando la webcam del PC.

Una volta installato, il programma si presenta con un’interfaccia utente abbastanza semplice da usare, mediante la quale è possibile abilitare velocemente il monitoraggio della propria stanza. Il software inizia quindi a registrare tutto quello che accade in casa non appena rileva dei movimenti sospetti.


Per essere usato, SecureCam necessita di una password: quella di default, da inserire la prima volta che si avvia il programma, è “password”. Poi, la si può impostare come meglio si crede, in modo che nessuno possa chiudere agevolmente il software e stoppare così il monitoraggio della casa.

Il software funziona egregiamente con le impostazioni predefinite ma è largamente configurabile da chi sa bene dove mettere le mani. Supporta fino a 99 webcam, scatta delle istantanee in formato JPG (a cui aggiunge anche le date), dispone di allarmi sonori personalizzabili ed integra una serie di funzioni che lo rendono per certi versi migliore di molte soluzioni a pagamento.

Insomma, fermo restano che si tratta di un qualcosa di “artigianale” la cui utilità rimane piuttosto limitata, quello che vi abbiamo appena presentato è quasi sicuramente il miglior programma gratuito per questo particolare tipo di attività.

Provatelo e fateci sapere cosa ne pensate.

SecureCam | Info e Download
Articoli Correlati
YARPP
Licenza gratuita di ExtraRenamer 3.0

Licenza gratuita di ExtraRenamer 3.0

Molte volte qui su Geekissimo, vi abbiamo presentato nuovi modi per ricevere via email delle chiavi di licenza per dei software, completamente originali e valide a tutti gli effetti. Anche […]

iSurveill, software di videosorveglianza molto elementare

iSurveill, software di videosorveglianza molto elementare

Qualche settimana fa, ho postato ben due software per la videosorveglianza. Il loro funzionamento era identico, solo che il secondo era molto più complesso del primo. Quest’oggi voglio presentarvi un […]

CIS, una nuova suite gratuita per la sicurezza

CIS, una nuova suite gratuita per la sicurezza

Buongiorno a tutti e benvenuti ad un nuovo appuntamento con CIS, viaggiare informati: oggi sulla Salerno-Reggio Calabria… Alzi la mano chi, appena letto il titolo del post, non ha pensato […]

EASEUS Partition Manager, ottima alternativa gratuita a Partition Magic!

EASEUS Partition Manager, ottima alternativa gratuita a Partition Magic!

Inizia una nuova domenica, e puntualmente, come ogni giorno dell’anno, Geekissimo è qui che vi tiene aggiornati su tutto il mondo della tecnologia. Oggi vi presentiamo un nuovo interessante software, […]

Senriska: sorveglia tramite la tua WebCam

Senriska: sorveglia tramite la tua WebCam

Se avete una webcam e volete sorvegliare la vostra casa o l’ufficio per vedere cosa accade in vostra assenza potete provare Senriska. Si tratta di un software gratuito che grazie […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Daniele, Napoli

    commento di mio suocero : «e chi ci dice che non trasmetta le immagini a qualcuno per spiarci?».
    A me è venuto in mente il caso – non so se vero o falso – di una ragazza che veniva ripresa a sua insaputa mentre si spogliava.

    22 dic 2009, 3:37 pm Rispondi|Quota
  • #2roberto

    xDaniele: Il programma è open source quindi se non ti fidi dell'eseguibile già compilato puoi scaricarti i sorgenti controllarli e compilarteli di persona. Se non sei pratico di programmazione allora potresti settare il firewall in modo tale da bloccare il programma e magarli farlo uscire solo su determinati indirizzi

    24 dic 2009, 11:00 am Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. pligg.com