Geekissimo

Browser Performance Test: ecco la nuova graduatoria dei browser secondo Lifehacker

 
Andrea Guida (@naqern)
30 giugno 2010
16 commenti

Vista la recente prolificità delle software house produttrici di browser per il Web, Lifehacker ha ben pensato di fare un altro dei suoi test e confrontare le ultime versioni di tutti i navigatori più popolari del momento: Safari 5, Opera 10.6 Beta, Internet Explorer 8.0.7600.16385, Firefox 3.6.6 e Chrome nelle versioni 6.0.477.0 Dev e 5.0.375-86 stabile.

Le prove sono state effettuate su un laptop ThinkPad T61p con processore Intel Centrino Duo da 2.0 GHz, 2 GB di RAM e Windows 7 come sistema operativo. Al posto del task manager di Windows, per misurare il consumo di memoria da parte dei vari browser è stata usata la funzione about:memory di Chrome. Nei grafici, che stiamo per vedere insieme, le barre colorate in verde sono quelle relative ai software usciti vittoriosi dai test. Ecco tutto in dettaglio:

Avvio a freddo e a caldo

Quando si parla di avvio veloce, è difficile immaginare browser come Firefox e Internet Explorer che primeggiano. Eccoci infatti qui a parlare di una ottima prestazione di Opera, che si è avviato a freddo – quindi per la prima volta – in circa 3 secondi (meno di tutti gli altri), e di un’altrettanta buona prova di Chrome 5, che per riavviarsi dopo un primo avvio ha impiegato meno di un secondo.


Caricamento schede

No, amici, non siete su “scherzi a parte”! Nel caricamento di nove schede contemporaneamente (tra cui Google, Lifehacker e Hulu), il browser più veloce del reame è risultato proprio lui, il tanto vituperato Internet Explorer 8. Il navigatore redmondiano ha battuto la concorrenza con un caricamento durato poco meno di 6 secondi, mentre il risultato peggiore è stato quello di Safari, che è stato direttamente escluso dal confronto perché non in grado di caricare più schede contemporaneamente, bensì solo singolarmente. Almeno su Windows.

Javascript

Se speravate in un risultato a sorpresa nei test javascript, preparatevi a rimanere delusi. Chrome dev build ha stracciato tutti i suoi concorrenti, la sua versione stabile compresa, umiliando Firefox 3.6.6 che si ritrova ad essere fanalino di coda.

Consumo memoria (con e senza estensioni)

Ed eccoci alla prova che tutti stavano attendendo, quella del consumo di memoria da parte dei browser, che ci permette anche di sfatare un falso mito. Vincitore del confronto è, infatti, Firefox 3.6.6, che riesce a gestire meglio la memoria (e a consumarne di meno) sia al naturale che con cinque estensioni installate (AdBlock Plus, Xmarks, LastPass, CoolIris, and a Gmail checker). Il peggiore della classe è – indovinate un po’ – Internet Explorer, che però lascia la palma a Chrome quando la sfida passa ai soli navigatori dotati di supporto alle estensioni.

Per maggiori dettagli e altre sfaccettature di questa browser war, vi rimandiamo all’articolo originale di Lifehacker. Intanto, diteci pure cosa ne pensate dei risultati di questa sfida: siete rimasti sorpresi, o no?
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Mercato Browser dell’ultimo anno: Chrome continua a salire, IE continua a scendere

Mercato Browser dell’ultimo anno: Chrome continua a salire, IE continua a scendere

ZDNet ha pubblicato un’interessante indagine statistica sulla crescita di Chrome nell’ultimo anno, testimoniando con i suoi numeri e con quelli – molto più significativi – di Net Market Share che […]

Mercato Browser Gennaio 2011: Chrome supera il 10%, Internet Explorer continua a scendere

Mercato Browser Gennaio 2011: Chrome supera il 10%, Internet Explorer continua a scendere

Nel mese che dovrebbe vedere il rilascio (più sperato che certo) della versione definitiva di Firefox 4.0, arrivano dei dati sul mercato dei browser che sorridono più che mai a […]

Internet Explorer per la prima volta sotto il 50% di diffusione nel mondo, in Europa ancora peggio

Internet Explorer per la prima volta sotto il 50% di diffusione nel mondo, in Europa ancora peggio

Tappi di champagne saltano, festoni vengono appesi nelle case degli utenti linuxiani, il suono di alcune vuvuzelas redivive dai mondiali di Sudafrica riecheggia nei vicoli di diverse città europee: Signore […]

Mercato Browser Agosto 2010: IE di nuovo giù insieme ad Opera

Mercato Browser Agosto 2010: IE di nuovo giù insieme ad Opera

Puntuali, come una bolletta del telefono, ecco arrivare sulle nostre scrivanie digitali le ultime statistiche relative al mercato dei browser Web. Essendo quello di agosto un mese fiacco per antonomasia, […]

Browser War: IE risorge, Firefox crolla e gli altri vivacchiano [mercato]

Browser War: IE risorge, Firefox crolla e gli altri vivacchiano [mercato]

Ci spiace per gli avversatori di Internet Explorer, ma al contrario di quanto si potesse immaginare fino a un paio di mesi fa, difficilmente la quota di mercato del browser […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1Lev

    Eh, si è molto interessante, cavolo Opera, comunque figura sempre decentemente!
    Chrome pensavo usasse meno RAM

    30 Giu 2010, 10:31 am Rispondi|Quota
    • #2Christian Micocci

      Chrome preferisce sacrificare la ram, ma essere il più veloce

      30 Giu 2010, 1:04 pm Rispondi|Quota
  • #3Lorenzo

    Firefox è proprio da abbandonare..

    30 Giu 2010, 10:55 am Rispondi|Quota
    • #4Danymally

      beh non credo proprio… cosa sceglieresti chrome? Io Mail Al Mondo, Reputo Firefox un Ottimo Browser che recentemente non crasha sui pc che utilizzo io… gli script della pagine web li esegue sempre ottimamente. durante il corso degli anni hanno sviluppato firefox nell'obbiettivo principale di ridurre il consumo di ram (anche perchè explorer è un bisonte)
      Anche i sistemi linux usano Firefox Attualmente (e spero non lo cambieranno con chrome.
      L'unica pecca è che per avviare un istanza del programma a pc appena acceso perde qualche secondo in più del normale, ma alla fine io mi sento protetto e sicuro con la comunità mozilla che lavora sempre per migliorarlo. spero arrivi presto la versione 4.0

      30 Giu 2010, 1:11 pm Rispondi|Quota
  • #5cdprincipe

    Come immaginavo: se vuoi essere velocissimo devi usare tantissima ram, è una regola che non cambia da decine di anni che uso computer.

    Continuo ad usare Firefox con le mie 14 estensioni sicuro di utilizzare il browser migliore

    30 Giu 2010, 1:45 pm Rispondi|Quota
  • #6Alex

    un pò sorpreso… ma rimango con Chrome!

    30 Giu 2010, 12:09 pm Rispondi|Quota
  • #7iksoiks94

    A freddo a me Chrome ci mette meno di 4 secondi!

    30 Giu 2010, 3:08 pm Rispondi|Quota
    • #8adry

      e grazie, vuol dire che usi un computer più potente di quello che hanno usato loro…

      30 Giu 2010, 2:45 pm Rispondi|Quota
  • #9Piello

    Bah.. io ci credo poco, Chrome mi si apre in molto meno e FireFox mi supera ampiamente i 10 secondi

    30 Giu 2010, 3:34 pm Rispondi|Quota
  • #10Luca

    manca un test mi pare!

    30 Giu 2010, 3:43 pm Rispondi|Quota
  • #11Hripper

    Ma perchè non usano la alpha di firefox mentre quella di chrome si?

    30 Giu 2010, 8:07 pm Rispondi|Quota
  • #12Dani

    Con un GB di ram, un normale dual core da 2 ghz e windows 7, apro firefox a freddo in manco tre secondi. wtf?

    30 Giu 2010, 6:11 pm Rispondi|Quota
  • #13suzzo

    Per chi dice: mi si apre prima, ci mette tot secondi.
    E’ inutile dovreste testarli tutti sulla vostra macchina, diversamente non ha senso.
    (io ho sia safari che ie che firefox, ho provato chrome e devo dire che alla fine il buon vecchio ff è quello con cui mi trovo meglio.)

    30 Giu 2010, 10:31 pm Rispondi|Quota
  • #14abidal

    boh, nel mio computer chrome è migliore e quindi me lo tengo.
    apro comunque la lumaca firefox se servono estensioni

    30 Giu 2010, 10:11 pm Rispondi|Quota
  • #15anywhere88

    Ragazzi ma qui stiamo parlando di 1-2 secondi di differenza tra un browser e l'altro (almeno per quanto riguarda i due contendenti principali chrome-firefox), siamo sicuri che ci cambi la vita UN secondo di differenza? Ma fossero anche due…
    Io ho provato chrome sul mio pc insieme a firefox, effettivamente è un po' più veloce, ma stiamo parlando veramente di poche frazioni di secondo, mica ci mette 2 secondi e firefox 2 minuti…
    Io dico… usate quel che più vi piace e via senza troppe seghe mentali ^^
    Personalmente resto fedele a firefox per ora, aspettando di vedere se la 4 sarà una rivoluzione o meno…

    1 Lug 2010, 9:59 am Rispondi|Quota
  • #16Blays

    Provate Opera, in tutte le sua funzioni…non ne rimarrete delusi 😀

    3 Lug 2010, 10:43 am Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Browser Performance Test: ecco la nuova graduatoria dei browser secondo Lifehacker - I Forum di Investireoggi
  2. IBM sceglie Firefox, che raggiunge i 2 miliardi di estensioni scaricate | Alground