leonardo.it

USTREAM fuori dall’Italia?

 
Francesco Grauso
12 dicembre 2010
4 commenti

Se qualcuno di voi utilizza molto sistemi di “streaming“, si sarà accorto che uno tra i più famosi siti di broadcasting gratuito, USTREAM, ultimamente è “fuori servizio”. In realtà USTREAM funziona, ma sono bloccati solo gli utenti che vogliono effettuare uno streaming dall’Italia.

Infatti da alcuni giorni, se tentiamo di andare in Streaming tramite la piattaforma di USTREAM, noteremo un messaggio simile al seguente:

Our broadcasting services are not available in your region at this time.
We apologize for the inconvenience.

che ci avverte che per ora il servizio di broadcasting non è disponibile nel nostro paese.

Ma per quale motivo, se per anni ha sempre funzionato correttamente? Intanto Ustream non ci fornisce altre spiegazioni in merito a questa “interruzione di servizio”.

Molti pensano che si tratti di un blocco temporaneo, altri invece pensano che sia un metodo per far aumentare il numero di utenti premium con il nuovo servizio watershed, altri invece pensano che si tratti di un utilizzo “non appropriato” della piattaforma, dalla maggior parte degli utenti Italiani; infatti ultimamente in Italia USTREAM è diventato il servizio per eccellenza per guardare partite di calcio in streaming senza pagare nulla. Anche il software “Ustream Producer” sembra non funzionare.

Ma se non potete farne almeno di questo servizio, provare qualche trucco non farà male; ad esempio potete far credere ad Ustream che vi trovate in America tramite un server proxy.
Secondo voi quali sono le cause che hanno spinto USTREAM a “cacciare via” l’Italia? Sarà una cosa temporanea? Se avete notizie, fateci sapere.

Articoli Correlati
YARPP
UStream lancia la sua seconda applicazione per Android

UStream lancia la sua seconda applicazione per Android

UStream si sta affermando sempre di più nel settore del video-sharing e sulla corsa verso il successo non poteva mancare un’attenzione particolare al mercato mobile. UStream infatti è stata la […]

ZapLive.tv, servizio simile a uStream per creare una webtv con una webcam o un telefonino!

ZapLive.tv, servizio simile a uStream per creare una webtv con una webcam o un telefonino!

Chi mi conosce anche al di fuori di questo blog, sa che una delle mie passioni principali è lo Streaming. E per questo, ogni tanto, mi va di parlare anche […]

CoverItLive ora supporta anche il video-streaming

CoverItLive ora supporta anche il video-streaming

Il mio tool preferito per il liveblogging è, senza ombra di dubbio, CoverItLive, che come avrete potuto constatare viene utilizzato anche da molti altri blog del network iSayBlog. Sicuramente molti […]

Yahoo Live! ovvero streaming video

Yahoo Live! ovvero streaming video

Con tutto il baccano che stanno facendo le ipotesi sul futuro di Yahoo! non ci si accorge delle novità, che sta lanciando il motore di ricerca. E per novità intendo […]

Ustream.Tv: la web tv la fai tu!

Ustream.Tv: la web tv la fai tu!

Con Ustream.Tv avrete la possibilità di trasmettere in diretta tutto quello che volete tramite la vostra webcam. Sarete infatti voi a fare la tv, decidendo se volete cantare, ballare o […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1marco

    ciao, quale server proxy consigliate per far andare ustream?

    12 dic 2010, 11:06 am Rispondi|Quota
  • #2Giorgio

    La motivazione della sospensione del servizio in Italia, a tempo indeterminato, è una presunta violazione del copyright da parte di diversi utenti italiani.. Bah..
    Costretti a usare livestream?

    13 dic 2010, 12:06 am Rispondi|Quota
  • #3giuseppe

    io sto usando justin tv e devo dire che va benino pero li mi registravo cio che mandavo

    13 dic 2010, 2:42 pm Rispondi|Quota
  • #4Francesco Grauso

    FINALMENTE SIAMO DI NUOVO “ON”. Possiamo trasmettere di nuovo dall’Italia…

    18 gen 2011, 6:21 pm Rispondi|Quota