Geekissimo

Google Chrome si aggiorna raggiungendo la versione 9 stabile

 
Francesco Dipo (Dipoweb)
4 febbraio 2011
5 commenti

Dopo i recenti risultati relativi al mercato browser e alle correlate quote di utilizzo in tutto il mondo che hanno visto Chrome superare per la prima volta nella sua storia la soglia del 10%, Google ha rilasciato una nuova release stabile per il proprio browser, arrivato a questo punto alla versione 9.

Ormai è un dato di fatto aspettarsi da Google gli aggiornamenti riferiti alle versioni stabili di Chrome nell’arco di breve tempo. Infatti, quest’ultimo aggiornamento (per Windows, Linux, Mac) è stato reso disponibile dopo soli due mesi dall’ultima versione stabile subendo un ritardo, secondo il termine auto-imposto da Google, di due settimane. Dal comunicato ufficiale divulgato da colosso di Mountain View vengono descritte le novità apportate a Chrome 9, i miglioramenti e le correzioni effettuate.

Un totale di nove vulnerabilità di sicurezza sono state risolte in quest’ultima versione di Google Chrome, precisamente (come numero di build) la 9.0.597.84. Una di queste ha ricevuto una valutazione critica con il raggiungimento del punteggio massimo possibile. Due vulnerabilità sono state classificate di livello alto mentre le restanti 6 di livello basso.

Le funzionalità e le novità apportate, che sono state aggiunte a Chrome 9, sono le seguenti:

  • WebGL: con la nuova versione viene supportata la grafica 3D (con accelerazione hardware) sul browser. Sarà possibile visualizzare, senza installare software aggiuntivi, animazioni ed esperienze 3D. Per ora si tratta principalmente di un trampolino di lancio per il futuro. Comunque sia, i più curiosi possono provare alcune demo e semplici dimostrazioni cliccando su questo link.
  • Chrome Instant: caricare siti e pagine web direttamente dalla omnibox (barra degli indirizzi) senza premere il tasto invio. Quando la funziona instant è attiva (dalle opzioni del browser cliccare sulla casella “attiva instant per ricerca e navigazione più veloci“), non appena l’utente inizia a digitare l’URL nella barra degli indirizzi partirà il caricamento e la visualizzazione della pagina. Una funzionalità pregevole e di grande utilità per gli utenti.
  • Chrome Web Store: il negozio virtuale di temi, estensioni ed applicazioni web based debutta su questa versione stabile di Chrome 9, anche se al momento per i soli utenti degli Stati Uniti. Per questi ultimi Google ha aggiunto il collegamento (visibile all’apertura di una nuova scheda) e alcune applicazioni demo. Lo stesso Google ha assicurato l’arrivo del Web Store nel più breve tempo possibile nel resto dei paesi (Italia compresa.

Inoltre, in linea generale è stata leggermente aumentata la stabilità e la velocità del browser.

L’aggiornamento all’ultima versione dovrebbe avvenire in maniera automatica. In alternativa è possibile, mediante le impostazioni, cliccare sulla voce informazioni sul browser, attendere il rilevamento dell’update e riavviare il browser ad installazione ultimata.

[via – Google Chrome Blog | photo credits – isriya]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Chrome 28 per Android, arrivano il fullscreen sui tablet e il traduttore

Chrome 28 per Android, arrivano il fullscreen sui tablet e il traduttore

Ad alcune ore di distanza dal rilascio di Chrome 28 per sistemi operativi Windows e per Mac il team di big G ha reso disponibile un nuovo aggiornamento anche per […]

Google Chrome 27, è il 5% più veloce e supporta le ricerche vocali

Google Chrome 27, è il 5% più veloce e supporta le ricerche vocali

Da qualche ora a questa parte Google ha reso disponibile la nuova versione del suo browser web: Google Chrome 27. Con quest’aggiornamento il browser web del colosso di Mountain View […]

Google Chrome 26 ha un correttore ortografico evoluto

Google Chrome 26 ha un correttore ortografico evoluto

È stato avviato, proprio nel corso delle ultime ore, il rilascio dell’aggiornamento ufficiale alla versione numero 26 di Google Chrome. La nuova versione del tanto diffuso quanto apprezzato browser web […]

Chrome 18 stabile disponibile per il download

Chrome 18 stabile disponibile per il download

Google ha rilasciato la versione stabile di Chrome 18. La nuova release del browser targato “big G” offre una serie di feature interessanti legate all’accelerazione hardware. Tanto per cominciare, è […]

Google Chrome, spiragli su Mac e Linux

Google Chrome, spiragli su Mac e Linux

Apprendiamo dalla blogosfera locale e internazionale di una notizia che molti di voi lettori stavano aspettando da tempo. Google Chrome, il più recente software partecipante alla guerra dei browsers, è […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Pjt

    Mi sembra che Chrome usi le major release per modifiche che gli altri danno nelle minori… Serve solo a gonfiare il numero di versione.

    4 Feb 2011, 11:24 am Rispondi|Quota
  • #2Vehtz

    vorrei segnalare che dall'apposito comando "about:flags", è possibile attivare(direi finalmente) l'anteprima di stampa!

    4 Feb 2011, 2:42 pm Rispondi|Quota
  • #3Vehtz

    ps mi sa che non funziona, almeno a me O_O

    4 Feb 2011, 2:50 pm Rispondi|Quota
  • #4Riccardo Titone

    Molto bello Chrome Instant 😀

    4 Feb 2011, 3:43 pm Rispondi|Quota
  • #5claudio

    novità o scopiazzature? webgl era già presente nelle beta di firefox 4 e chrome instant è uguale a instant preview, da tempo in lavorazione nei laboratori mozilla.. scommetto che tra ualche release aggiungeranno anche speak words, con il nome di speak chrome, ovviamente

    4 Feb 2011, 6:27 pm Rispondi|Quota