Geekissimo

Disponibile Google Chrome 10 stabile: ancora più rapido, semplice e sicuro

 
Francesco Dipo (Dipoweb)
9 marzo 2011
8 commenti

Solo un mese fa (giorno più, giorno meno) Google rilasciò la versione 9 stabile per Chrome (tutto quello che c’è da sapere). Da allora, di certo, gli sviluppatori del famoso browser di Mountain View non si sono girati i pollici e, circa un paio di settimane fa, hanno reso disponibile la versione beta di Google Chrome 10 di cui vi abbiamo scritto in questo articolo.

Mantenendo le promesse, (ricordate l’intendo di Google di rilasciare una versione stabile di Chrome ogni 6 – 8 settimane?) dopo la versione 9 stabile ecco arrivare il decimo Google Chrome. Come definito dal colosso mondiale delle ricerche, “Chrome è ancora più rapido, semplice e sicuro“.

Di certo non possiamo dargli torto vista la carrellata di novità presenti in Chrome 10. Andiamo ad analizzare il tutto nel dettaglio. Pronti?

23 Falle di sicurezza “tappate”

La nuova versione corregge diversi problemi di sicurezza. Nel changelog vengono elencati 23 bug risolti. Di questi, 15 sono stati classificati elevati come livello di gravità.

La pioggia di bugfix arriva giusto in tempo per l’annuale Pwn2Own, la competizione che vede protagonista i migliori hacker del pianeta (leggi di cosa si tratta) in cui Google ha promesso un premio di 20 mila dollari a chi riuscirà a violare Google Chrome.

Tecnologia sandbox (zona protetta) per Chrome

Al fine di garantire, oltre che la velocità, anche la protezione sul web, il team di sviluppatori Google ha esteso la tecnologia sandbox (zona protetta) integrando il Flash Player. Se si utilizza Windows Vista o versioni più recenti, si potrà beneficiare di un ulteriore livello di protezione contro le pagine web infette.

Per saperne di più visualizzare il video sottostante.

Migliorata la velocità, merito di Crankshaft

Le modifiche sotto al cofano riguardano Crankshaft ovvero una nuova versione del V8, il motore Javascript di Chrome. Secondo quanto riferito da Google, si ottiene il 66% di miglioramenti nelle performance Javascript.

Crankshaft migliora notevolmente le prestazioni delle applicazioni che richiedono un’intensiva elaborazione di JavaScript. Questo offrirà agli utenti un maggiore velocità di navigazione, caricamento delle pagine/applicazioni web per un’esperienza più reattiva.

Accelerazione hardware per i video grazie alla GPU

Tradizionalmente, i browser web si basano sulla CPU per il rendering delle pagine web. Con l’utilizzo della GPU sarete in grado di ottenere migliori prestazioni e migliorie nel risparmio energetico“, spiega Google. Gli utenti possono configurare le impostazioni (muovendosi con particolare cautela) digitando nella barra degli indirizzi il seguente comando:

about:flags

pigiare invio dalla tastiera e attivare le opzioni ritenute necessarie. Per ogni “esperimento” è presente una breve spiegazione.

Impostazioni del browser totalmente rinnovate, in tutti i sensi!

Se fino ad ora eravate abituati a visualizzare le impostazioni in una finestra dedicata (cliccando sull’apposito pulsante “personalizza e controlla Google Chrome“), sappiate che con questa nuova versione tutte le opzioni del browser sono una pagina che si apre in una nuova scheda. Una vantaggio che si può ottenere da ciò è che ogni sezione presente viene contrassegnata con un permalink:

  • impostazioni di base | chrome://settings/browser
  • impostazioni personali | chrome://settings/personal
  • roba da smanettoni | chrome://settings/advanced

C’è anche, in alto a sinistra, una casella di ricerca che consente rapidamente di trovare una determinata opzione. Ad esempio, se si cerca cookie si noterà come Chrome rileva le impostazioni o precise voci inerenti al termine di ricerca inserito.

L’interfaccia delle impostazioni ha subito un completo restyling. Ecco un video:

Zoom sulle pagine, caratteri e sincronizzazione: le novità

Recandosi nella sezione roba da smanettoni > contenuto web è possibile cambiare la percentuale di zoom delle pagine (prima lo si poteva fare solo dal menù contestuale) scegliendo uno dei vari valori presenti. Ad esempio, chi collega il PC alla TV e utilizza Google Chrome per navigare, è consigliato impostare 120% o 144% per una migliore visualizzazione.

Nella stesso percorso si può modificare il carattere cliccando sul pulsante personalizza caratteri andando, successivamente, a giocherellare con i vari cursori (vengono mostrate delle anteprime).

Per quanto riguarda la sincronizzazione (applicazioni, estensioni, preferiti, temi, preferenze e via discorrendo), è stata integrata una nuova funzione di protezione aggiuntiva, accessibile dalla scheda crittografia.

Cliccando su scegli la passphrase di sincronizzazione si imposta una password per prevenire eventuali furti di account o di password dell’account Google. Solo chi dispone della passphrase può leggere tutti i dati. Se si dimentica questa chiave di sicurezza (viene crittografata) si dovrà impostare nuovamente la sincronizzazione.

Applicazioni… nel task manager, in ordine e in background!

Accedendo al menù di Chrome (icona raffigurante una chiave inglese) c’è una nuova voce denominata visualizza pagine in background per controllare tutte le pagine (pagine web, schede, estensioni ecc…) e visualizzare la memoria utilizzata, CPU e Rete.

Nella pagina nuova scheda, utilizzando il drag and drop (trascinamento con il mouse degli elementi presenti) è possibile modificare l’ordine delle applicazioni. Questa opzione era disponibile, in passato, solo per le pagine visitate di frequente.

Applicazioni ed estensioni usano una nuova funzionalità e continuano ad essere in esecuzione in background (un esempio le notifiche Gmail) anche quando si uscirà da Chrome per poi rilanciarsi al nuovo avvio del browser.

Plugin non aggiornati? Chrome 10 li disabilita in automatico

I plugin per Google Chrome non aggiornati verranno disabilitati (non cancellati!) automaticamente dal browser. Questo per evitare che le varie vulnerabilità di sicurezza presenti possano essere sfruttate da malintenzionati, conseguenza della non installazione dell’ultima versione disponibile (di un determinato plugin) da parte dell’utente.

Compatibilità e download

Google Chrome 10 è identificato come 10.0.6.648.127 per i sistemi operativi Windows, Linux e Mac.

Speriamo che la velocità, semplicità e sicurezza di Chrome continueranno a rendere la vostra vita quotidiana sul web più piacevole“, conclude Big G.

Download | Pagina ufficiale Chrome

Se si sta già utilizzando il canale stabile di Google Chrome il browser verrà aggiornato automaticamente alla nuova versione.

E la concorrenza?

Mozilla si appresterà, in questo mese, a rilasciare Firefox 4. Microsoft è alle battute finali per Internet Explorer 9. Che la nuova “browser war” abbia inizio!

D’altro canto, sono già in sviluppo le future versioni: Firefox 5 e Google Chrome (post 10).

[via – Blog ufficiale di Google]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Google Stars è diventato Bookmark Manager per Chrome

Google Stars è diventato Bookmark Manager per Chrome

Nei mesi scorsi erano emerse online alcune interessanti indiscrezioni riguardanti Google Stars, un servizio in salsa read it later al quale il colosso delle ricerche in rete pareva stesse lavorando. […]

Google Chrome 12 Dev si aggiorna, Chromium 13 comincia il suo percorso

Google Chrome 12 Dev si aggiorna, Chromium 13 comincia il suo percorso

Una nuova versione del browser Chrome è stata rilasciata, un’altra si è aggiornata (Chrome 12 Dev) e un’altra ancora comincia il suo percorso, Chromium 13. È questa la situazione attuale […]

Google prepara Chrome OS, al Google I/O la presentazione finale?

Google prepara Chrome OS, al Google I/O la presentazione finale?

Chrome OS è in dirittura d’arrivo per quanto concerne lo sviluppo. Atteso ormai da (troppo?) tempo non è ancora chiara la posizione di questo sistema operativo linux based. Secondo gli […]

Google Chrome, il browser più “costoso” che si può scaricare gratuitamente

Google Chrome, il browser più “costoso” che si può scaricare gratuitamente

Google Chrome, come ormai noto a tutti, è diventato un browser capace di “lottare” con i big della scena quali Mozilla Firefox e Internet Explorer. La continua ascesa del browser di […]

Chrome: Google al lavoro su 4 diversi layout con nuovi modelli di navigazione

Chrome: Google al lavoro su 4 diversi layout con nuovi modelli di navigazione

Google continua la sua incredibile marcia di sviluppo per Chrome. Dopo aver reso disponibile Google Chrome 9 ad inizio febbraio con diverse novità a seguito (tutto su Chrome 9), il colosso di Mountain […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1Saggio

    Bell'articolo

    Lo reputo il miglior browser in circolazione.

    9 Mar 2011, 12:18 pm Rispondi|Quota
  • #3Andrea Gerard Minoli

    Ormai sono un utente Chrome da 1 anno, per me è il miglior browser del mondo.
    Ha tempi di sviluppo rapidissimi, vengo rilasciate build in maniera costante e razionale.
    Attualmente uso la versione 11 dev giunta alla 11.0.696.0, insostituibile.

    9 Mar 2011, 12:24 pm Rispondi|Quota
  • #4claudio

    non l'ho ancora provato ma leggendo le modifiche apportate sembra che google abbia fatto un ottimo lavoro! molto interessante il maxi incremento di velocità del motore javascript così come la possibilità di creare diversi profili per le impostazioni (non per niente una delle mie estensioni preferite su firefox è "profile manager") mentre mi chiedo fino a che punto sia stata introdotta l'accelerazione hardware.

    9 Mar 2011, 2:46 pm Rispondi|Quota
  • #5Arkimede 96

    Per questo Chrome è il mio browser preferito, aggiornamenti importanti ogni mese sicurezza e velocità (anche all'apertura)! Mentre Mozilla sta lavorando da una vita per Firefox 4…

    9 Mar 2011, 3:27 pm Rispondi|Quota
  • #6Giuseppe

    Salve,finalmente trovo riscontro su queste modifiche apportate da google..
    Infatti tutto d'un tratto(non ho installato nulla) quando vado su"personalizza e controlla google chrome"(simbolo chiave inglese)e successivamente clicco su opzioni mi si apre una nuova scheda e non più quella piccola finestrella che tanto mi piaceva!!
    Come posso ritornare a quest'ultima?
    Vi ringrazio, spero ci sia una soluzione!!!

    9 Mar 2011, 11:33 pm Rispondi|Quota
    • #7Dipo

      No, non si può e non ci sono soluzioni. (in futuro chissà, ma ne dubito).

      ciao!

      10 Mar 2011, 9:05 pm Rispondi|Quota
  • #8Max

    Da quando ho aggiornato al 10, va spesso volentieri in crash all’apertura e in pagine con contenuti flash. Bah…

    10 Mar 2011, 11:00 am Rispondi|Quota