leonardo.it

Guida: come installare KDE su Ubuntu 11.04 Natty Narwhal

 
@naqern (Andrea Guida)
16 maggio 2011
8 commenti


Con l’uscita di Ubuntu 11.04 vi siete convinti a provare una distro Linux per la prima volta nella vostra vita. Il sistema operativo del pinguino vi incuriosisce, vi affascina la possibilità di avere a disposizione un mucchio di programmi gratis che hanno poco (o nulla) da invidiare alle loro controparti commerciali, ma l’interfaccia utente del nuovo Ubuntu – quella Unity che tanto ha fatto discutere – proprio non vi va a genio.

Avete perfino provato a seguire la nostra guida su come disabilitare Unity e usare Gnome ma anche in questo caso gli esiti non sono stati tra i più felici: trovate Gnome troppo scarno e privo di appeal. Beh, sappiate che non siete i soli e, proprio per questo, oggi abbiamo deciso di proporvi una guida su come installare KDE su Ubuntu 11.04 Natty Narwhal.

Cos’è KDE? KDE è un altro ambiente desktop per sistemi Linux decisamente più sofisticato e carino da vedere rispetto a Gnome e Unity. Inoltre, il suo “look and feel” è molto simile a quello dei vari Windows 7 e Vista, facilitando così la vita a chi prova per la prima volta il sistema operativo del pinguino e non vuole subire traumi per il passaggio da un ambiente di lavoro all’altro. Tutti i (pochi) passi da seguire per installarlo, li trovate qui sotto.


Per installare KDE su Ubuntu 11.04 Natty Narwhal basta utilizzare il gestore dei pacchetti di Ubuntu 11.04:

  • Recarsi nel menu Sistema > Amministrazione e avviare il Gestore pacchetti;
  • Digitare la password del proprio account utente su Ubuntu e cliccare su OK per accedere al gestore pacchetti;
  • Digitare kde plasma nella barra di ricerca rapida (in alto a destra);
  • Mettere il segno di spunta sul pacchetto kde-plasma-desktop e cliccare sulla voce Installa del menu contestuale;
  • Confermare l’operazione cliccando su Seleziona;
  • Cliccare sul pulsante Applica, prima nella toolbar del gestore pacchetti e poi nella finestra che si apre, per avviare l’installazione di KDE.

Il download e l’installazione dovrebbero durare qualche minuto. Tutto ovviamente dipende dalla velocità del computer e della connessione Internet. Durante l’installazione, vi sarà mostrata una finestra in cui scegliere il desktop display manager da usare in maniera predefinita su Ubuntu: scegliete gdm per mantenere Gnome o kde per utilizzare KDE (la scelta può essere comunque cambiata ad ogni avvio del sistema)

Ad installazione di KDE completata, vi sarà mostrato un messaggio di avviso: cliccate su Chiudi per chiuderlo ed uscite dal gestore pacchetti. Adesso, non vi rimane che disconnettervi dalla vostra sessione di lavoro (Tasto di spegnimento in alto a destra > Termina sessione) e avviare una nuova sessione di lavoro con KDE seguendo questi semplici passaggi:

  • Cliccare sul proprio nome utente;
  • Selezionare la voce KDE Plasma Workspace dal menu a tendina collocato in basso a destra;
  • Effettuare il login ad Ubuntu.

Infine, ecco la procedura per tradurre in italiano la versione di KDE installata in Ubuntu Natty (di default è in inglese):

  • Lanciare la Konsole (basta cercarla dal “menu Start”);
  • Dare il comando sudo apt-get install kde-l10n-it;
  • Digitare S e premere il tasto Invio per confermare l’operazione e installare il lang pack italiano per KDE;
  • Recarsi nel menu di KDE (quello che prima abbiamo chiamato “Start” per analogia con Windows), digitare locale nella barra di ricerca rapida e cliccare su Country/Region & Language per accedere al pannello di controllo della lingua di sistema;
  • Recarsi nella scheda Languages, fare doppio click su Italiano e cliccare su OK per completare la traduzione (potrebbe essere necessario disconnettersi dalla sessione di lavoro).


That’s all, folks! Seguendo questa semplice procedura, avete scoperto come installare KDE su Ubuntu 11.04 Natty Narwhal. Per cambiare ambiente desktop ad ogni avvio, ripristinando quindi Gnome o Unity, basta usare il menu a tendina della schermata di login collocato in basso a destra, mentre se volete usare KDE per sempre e volete il set completo di applicazioni per questo ambiente di lavoro, vi consigliamo di installare direttamente Kubuntu, la versione di Ubuntu con KDE al posto di Gnome/Unity. Divertitevi!

Articoli Correlati
YARPP
Guida: installare, rimuovere o aggiornare programmi da terminale in Ubuntu

Guida: installare, rimuovere o aggiornare programmi da terminale in Ubuntu

Ubuntu, soprattutto con la nuova release, ha sicuramente migliorato l’interfaccia grafica, facilitando l’utilizzo del sistema anche ai meno esperti. Nonostante questo, i più geek preferiscono utilizzare ancora la riga di […]

Ubuntu 11.04: come disabilitare Unity e usare Gnome

Ubuntu 11.04: come disabilitare Unity e usare Gnome

Scriviamo questo post in seguito alle numerose richieste ricevute da parte di voi lettori in merito ad Unity, la nuova shell che ha sostituito parzialmente GNOME in Ubuntu 11.04. Pare, […]

Ubuntu 11.04 Natty Narwhal, le principali novità dell’interfaccia Unity in un video

Ubuntu 11.04 Natty Narwhal, le principali novità dell’interfaccia Unity in un video

Jason Perlow di “ZDNet” ha realizzato un interessantissimo video di circa 15 minuti in cui vengono illustrate alcune delle principali novità dell’interfaccia utente di Ubuntu 11.04, la nuova versione della […]

Guida su come installare Ubuntu Gutsy con Wubi da Windows XP in 10 minuti

Guida su come installare Ubuntu Gutsy con Wubi da Windows XP in 10 minuti

Daniele Salamina mi segnala quest’ottima guida realizzata da lui stesso per installare Ubuntu come se fosse una normale applicazione per Windows. Ora anche le persone più indecise possono cambiare sistema […]

Guida: installare Kiba-dock su Ubuntu

Guida: installare Kiba-dock su Ubuntu

Ecco a voi una bella guida su come installare Kiba-dock su Ubuntu, che ho conosciuto grazie a Linuxiano, l’autore stesso della guida che segue. Ecco a voi i semplici passi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1lazy

    Installate Chakra e fate prima,inoltre è pure molto più performante http://chakra-project.org/get/
    Oppure al limite installate kubuntu

    16 mag 2011, 3:09 pm Rispondi|Quota
  • #2@Roberto_Ranieri

    Mamma mia… kdm e gdm sono le schermate di login, non il DE da usare……

    16 mag 2011, 3:29 pm Rispondi|Quota
    • #3@naqern

      corretto:display manager non desktop manager. Chiedo venia per averti scandalizzato.

      16 mag 2011, 4:10 pm Rispondi|Quota
  • #4y4nkee

    ma se si fà cosi non si hanno tutti i programmi doppi?
    es. konsole e terminale?

    16 mag 2011, 4:30 pm Rispondi|Quota
  • #5Michele

    Quello che dice y4nkee è vero, però bisogna dire che per alcuni programmi vale la pena usare il corrispetivo kde, come per esempio akgregator per i feed rss, che trovo molto valido, e amarok.

    Inoltre ci tengo a segnalare che il pacchetto kde-plasma-desktop è facilmente accessibile anche via ubuntu software center, che molti preferiscono al vecchio synaptik pakage manager,

    16 mag 2011, 11:31 pm Rispondi|Quota
  • #6Gnet

    Inizio a cambiare le mie preferenze (gnome), dopo Unity, KDE 4 sembra il più semplice, completo ed elegante Desk in circolazione!
    Dopo aver provato anche GNOME 3 che non ho trovato interessante, ma un fax simile di unity, posso dire di essere rimasto deluso da entrambe le novità, e capisco i sostenitori di questa ottima soluzione!

    18 mag 2011, 1:16 pm Rispondi|Quota
  • #7Gianluca

    io l'ho installato e testato… molto bello… ma al successivo accesso di ubuntu la log-in screen è diventata kde e se usavo la suddetta.. il desktop era vuoto…non c'èra nulla…allora riavvio e cerco di entrare con unity.. peggio… il desktop non andava… allora ho dovuto riavviare per la terza volta e sono entrato in ubuntu provvisorio con la vecchia interfaccia gnome… da li ho rimosso i pacchetti inerenti al KDE .. ho riavviato e il pc è tornato perfettamente funzionante con l'interfaccia unity…

    7 ago 2011, 8:46 pm Rispondi|Quota
  • #8Graziano

    allora questa guida comporta 2 problemi:
    1) Avviando il desktop "predefinito" avvia Unity e, piccolo ma estremamente fastidioso bug, i pannelli Unity sono invisibili quindi non si riesce a fare nulla!
    2) Avviando KDE Plasma Workspace non trova le connesioni ad Internet wifi! (magari c'è da installare KNetwork Manager?)
    per il resto, sì, forse è meglio installare direttamente Kubuntu…

    3 ott 2011, 2:08 pm Rispondi|Quota