Geekissimo

Le auto del futuro si guidano da sole

 
@mister6339 (Michele Laganà)
31 maggio 2012
5 commenti

La domotica domestica è il futuro della tecnologia. Controllare tutti gli oggetti elettronici presenti nella casa con un unico pannello, oppure, con un unico telecomando è qualcosa di straordinario. I vantaggi che una singola famiglia ne potrà trarre da questa cosa sono molteplici, i risparmi di tempo sono svariati e le operazioni che si potrebbero compiere contemporaneamente sono ancora di più. La domotica domestica in questi ultimi anni ha raggiunto dei livelli veramente ottimi facendo dei passi in avanti non previsti, c’è chi, però, vede nel futuro anche una certa autonomia delle automobili.

Le auto che si guidano da sole, le abbiamo viste in diversi film o serie tv e fino a qualche anno fa, nessuno pensava potessero diventare realtà. Da diversi anni, sono tante le società che stanno sperimentando un nuovo modo per permettere alle autovetture di guidarsi da sole e quindi ridurre il numero d’incidenti stradali causati dalla disattenzione del conducente. Ogni anno, sulle strade, ci sono circa 1,2 miliardi di morti causati dalla poca attenzione del conducente, distratto dal telefonino, dall’autoradio oppure dal passeggero che gli è di fianco.

In alcuni stati, però, è già possibile circolare con il pilota automatico. Per esempio, in Nevada è possibile circolare con il pilota automatico solamente nel caso in cui, l’autovettura abbia una particolare targa ed un assicurazione auto specifica per questa tipologia di mezzo. A Berlino, un team di scienziati, sta analizzando tramite la circolazione di auto completamente autonome, nelle piste dell’aeroporto di Tempello, la possibilità di realizzare autobus o taxi che circolino senza l’intervento della persona.

Insomma, sono state le cose che si stanno sperimentando in questo specifico settore. L’automobile che si guidi da sola è una delle rivoluzioni tecnologiche che aiuterebbe le persone e soprattutto ridurrebbe il numero dei morti sulle strade. Ci sono molti limiti, per ora, e gli studi da condurre sono ancora molti. Ridurre le dimensioni delle apparecchiature che permettono all’autovettura di circolare senza l’intervento umano, ora occupano un intero portabagagli di un’auto ma soprattutto, i costi non sono dei più economici.

Per ora, dobbiamo accontentarci di continuare a utilizzare l’automobile come siamo abituati fino ora. In un futuro, che da veri geek speriamo non troppo lontano, vedremo se sarà possibile intervenire solamente nella fase di parcheggio della vettura.

Articolo sponsorizzato da 6sicuro.it

Categorie: Redazionale
Tags: assicurazioni,  autopilota, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Recensione Intocircuit PC 11200, la batteria per i tuoi viaggi estivi

Recensione Intocircuit PC 11200, la batteria per i tuoi viaggi estivi

Oggi conosciamo la batteria portatile Intocircuit PC 11200. Questo prodotto è in grado di ricaricare due dispositivi contemporaneamente. Grazie a questa batteria, sarete in grado di poter ricaricare almeno 4/5 […]

TotalErg lancia Diventa Cliente Digitale, scarica l’app e ottieni vantaggi

TotalErg lancia Diventa Cliente Digitale, scarica l’app e ottieni vantaggi

Con i prezzi del carburante in costante aumento fare rifornimento per il proprio mezzo di trasporto talvolta può diventare un vero e proprio stress nel tentativo di trovare la stazione […]

La Turandot è più spettacolare se tutto comincia su internet

La Turandot è più spettacolare se tutto comincia su internet

La Turandot è un’opera lirica di Giacomo Puccini molto particolare. È un capolavoro incompiuto e quando fu messa in scena la prima volta, per la direzione del maestro Toscanini, questo […]

Internet Explorer 10, nato per i tablet

Internet Explorer 10, nato per i tablet

La battaglia per il mercato browser si è spostata in questi ultimi anni sul settore tablet. E’ proprio quest’ultimo a dominare le classifiche di preferenza per gli utenti web, sono […]

Car Polling, risparmiare sui viaggi condividendo l’auto.

Car Polling, risparmiare sui viaggi condividendo l’auto.

Risparmiare sui costi dell’assicurazione auto è uno degli scopi di molte famiglie italiane. Vista la crisi economica che stiamo vivendo in questi ultimi mesi, in molti cercano il risparmio anche […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

 

  • #1bramby

    Mi fa paura, e non poco, questa cosa!
    Finché la pelle sopra è la mia preferisco essere io a decidere cosa fare 😉

    30 Mag 2012, 2:46 pm Rispondi|Quota
  • #2Marione

    Non avrete un po’ esagerato?? 😉
    “…Ogni anno, sulle strade, ci sono circa 1,2 **miliardi** di morti causati dalla poca attenzione del conducente…”

    30 Mag 2012, 4:35 pm Rispondi|Quota
  • #3daniele

    non saranno un po’ tanti?

    Ogni anno, sulle strade, ci sono circa 1,2 miliardi di morti causati dalla poca attenzione del conducente, distratto dal telefonino, dall’autoradio oppure dal passeggero che gli è di fianco.

    30 Mag 2012, 6:13 pm Rispondi|Quota
  • #4Marco

    1,2 miliardi di morti all’anno sulle strade? se il dato fosse vero gran parte della popolazione mondiale morirebbe sulle strade e la terra nel giro di poco tempo diventerebbe deserta

    31 Mag 2012, 1:58 pm Rispondi|Quota
  • #5anonimo

    1,2 miliardi di morti all’anno! in 5 anni la popolazione mondiale si estinguerà… 😀

    31 Mag 2012, 9:19 pm Rispondi|Quota