leonardo.it

Kaspersky, è l’Italia il paese più colpito dal cybercrime

 
@Bugeisha (Martina Oliva)
15 settembre 2012
0 commenti

Kaspersky report cybercrime

Ben oltre il 40% dei computer in Italia è stato colpito, almeno una volta, da un attacco informatico durante la navigazione in rete nel corso dei primi sei mesi dell’anno corrente ed il Bel paese, proprio per tale ragione, è riuscito a guadagnarsi, per questo 2012, il ben poco piacevole merito di essere il paese più a rischio tra tutti per quanto concerne la sicurezza online.

Nella speciale classifica contenuta nel report “The Geography of Cybercrime: Western Europe and North America” pubblicato da Kaspersky, quindi, l’Italia occupa la prima posizione seguita poi da Spagna, al secondo posto, e Stati Uniti, al terzo.

In generale circa il 33% degli internauti europei e statunitensi è stato soggetto ad attacchi da parte di cybercriminali durante i primi sei mesi del 2012.

La maggior parte dei criminali informatici ha puntato prevalentemente ai dati bancari degli utenti ma anche a quelli relativi agli account Paypal ed eBay in quanto fonti inestimabili di dati facenti riferimento a carte di credito degli utenti.

La maggior parte dei cybercrimini sono stati messi a segno mediante bot che raccolgono dati finanziari, una tendenza questa che, così come spiegato da Kaspersky, risulta dettata dal fatto che i paesi in cui è più diffuso l’uso di internet sono anche quelli maggiormente attaccati dai cybercriminali in grado di sviluppare tecnologie sempre nuove mediante cui poter sottrarre i dati sensibili.

In futuro, invece, l’obiettivo principale dei cybercriminali sarà il mobile banking a causa della crescente popolarità dei servizi bancari utilizzati su smartphone e tablet.

I device in questione, inoltre, non dispongono, almeno non per il momento, di software di sicurezza adeguati, specie quelli basati su sistema Android.

Articoli Correlati
YARPP
Kaspersky Security Scan, il tool gratuito di Kaspersky per incrementare la sicurezza del PC

Kaspersky Security Scan, il tool gratuito di Kaspersky per incrementare la sicurezza del PC

Navigando online, si sa, i pericoli nei quali si può incorrere sono molteplici e, in particolare, i virus con cui ci si può ritrovare ad avere a che fare non […]

ProxMate: accedere ai contenuti di YouTube, Hulu e Grooveshark non disponibili per il proprio paese

ProxMate: accedere ai contenuti di YouTube, Hulu e Grooveshark non disponibili per il proprio paese

Di certo a molti tra voi lettori di Geekissimo sarà capitato, almeno una volta, di ritrovarsi ad avere a che fare con video presenti su YouTube o su vari altri […]

Sicurezza Informatica: Apple é dieci anni dietro Microsoft per Kaspersky

Sicurezza Informatica: Apple é dieci anni dietro Microsoft per Kaspersky

Eugene Kaspersky, fondatore e CEO dell’omonima azienda di sicurezza informatica, ha gettato una lunga ombra su Apple e il suo Mac OS X. Intervenendo alla conferenza Info Security 2012, Kaspersky […]

Facebook: le statistiche del Bel paese

Facebook: le statistiche del Bel paese

La risorsa di social networking maggiormente utilizzata dall’intera utenza del web è, senza alcun dubbio, Facebook che, allo stato attuale delle cose, può contare su un considerevole numero di iscritti […]

Quanto è diffuso Firefox nel nostro Paese?

Quanto è diffuso Firefox nel nostro Paese?

Quanto è diffuso Firefox nel nostro Paese? Potremmo generalmente dire che nell’ambiente geek lo è abbastanza e nel resto dell’utenza poco (ma sempre più di qualsiasi altro browser alternativo ad […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento