Geekissimo

Amazon: in vista un servizio di streaming musicale?

 
Martina Oliva
1 marzo 2014
0 commenti

Amazon: in vista un servizio di streaming musicale?

In un futuro non molto lontano anche Amazon, il colosso dell’e-commerce, potrebbe entrare a far parte dell’oramai sempre più folta schiera di servizi adibiti allo streaming musicale.

Sulla falsariga di un rumor risalente a circa un anno fa sul sito web Re/code si parla infatti dell’esistenza di una trattativa già avviata da tempo con le major discografiche. Tale trattativa dovrebbe permette ad Amazon di avere a propria totale disposizione il catalogo dei brani da far ascoltare all’utenza.

Stando a quanto emerso per accedere al presunto servizio di streaming musicale di Amazon, ben diverso dal già disponibile Cloud Player, non bisognerà necessariamente sottoscrivere un abbonamento mensile ma potrebbe esser sufficiente anche l’utilizzo di un account Prime che già oggi consente di guardare film ed episodi delle serie TV e permette di ricevere i prodotti acquistati sul sito web di e-commerce in minor tempo.

Il progetto pare sia in cantiere già da diverso tempo a questa parte. Ad ottobre del 2012 Amazon ha assunto Michael Paull, un ex dirigente Sony avente notevole esperienza in fatto musicale, e lo stesso è poi accaduto con Drew Denbo, che aveva già lavorato a servizi quali Rhapsody e MOG, e con Adam Parness, l’uomo che in passato aveva fatto da perno nella gestione delle licenze per Rhapsody.

Ipotizzare una data di lancio del servizio è tuttavia impossibile, almeno allo stato attuale delle cose. Re/code riferisce però un rallentamento nella trattativa in seguito alla richiesta da parte di Amazon di uno sconto di non poco conto sul prezzo da pagare per ottenere i brani da riprodurre in streaming, una domanda questa non vista di buon occhio dalle major. Considerando “l’intoppo” i tempi di lancio, qualora tutte le indiscrezioni in questione dovessero effettivamente corrispondere a realtà, potrebbero essere tutt’altro che brevi.

Via | The Verge

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Amazon svende Huawei P8 Lite, mentre arriva una nuova piattaforma per lo streaming musicale

Amazon svende Huawei P8 Lite, mentre arriva una nuova piattaforma per lo streaming musicale

In più occasione Amazon ha ben dimostrato la sua intenzione di voler andare oltre il mero e-commerce (oggi ad esempio viene svenduto il tanto apprezzato Huawei P8 Lite) ed il […]

Spotify sta per lanciare un servizio di streaming video?

Spotify sta per lanciare un servizio di streaming video?

Il 20 maggio si terrà uno speciale evento organizzato da Spotify. All’incontro prenderanno parte numerosi esponenti della stampa internazionale ma allo stato attuale delle cose non è ancora noto quali saranno […]

iRadio, Apple è sempre più vicina agli accordi con le etichette

iRadio, Apple è sempre più vicina agli accordi con le etichette

Nel corso degli ultimi giorni sono tornate a farsi sentire a gran voce le indiscrezioni inerenti iRadio, il nome convenzionale del presunto servizio di streaming musicale simili Pandora e Spotify […]

Anche Amazon è al lavoro su un servizio di streaming musicale

Anche Amazon è al lavoro su un servizio di streaming musicale

I colossi dell’IT stanno mostrando un sempre maggior grado di attenzione nei confronti di quella che, a quanto pare, sta andando a configurarsi come la nuova frontiera della musica digitale: […]

Dropbox compra Audiogalaxy, una nuova piattaforma per lo streaming musicale è in arrivo?

Dropbox compra Audiogalaxy, una nuova piattaforma per lo streaming musicale è in arrivo?

Dropbox ha deciso di andare ben oltre il mero cloud storage o almeno così sembrerebbe stando alle ipotesi avanzate nel corso delle ultime ore e conseguenziali all’acquisto di Audiogalaxy, online […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento