Geekissimo

Twitter non sarà come Facebook, parola di Jack Dorsey

 
Martina Oliva
8 febbraio 2016
0 commenti

Un report diffuso in rete durante il fine settimana da poco trascorso affermava che nel giro di breve tempo Twitter avrebbe provveduto ad introdurre un’importante novità inerente la timeline degli utenti.

Twitter

Nello specifico, secondo il report le modifiche apportate avrebbero contribuito a rendere Twitter decisamente simile a Facebook andando a mostrare i tweet non più seguendo il solito ordine cronologico ma attraverso uno speciale algoritmo che avrebbe ordinato i messaggi in base ad un determinato ordine.

La voci inerenti la presunta novità non sono però state gradite in maniera particolare dagli iscritti al celebre servizio di microblogging ed il fato che sullo stesso abbiano cominciato a circolare numerosi messaggi contenenti l’hashtag #RIPtwitter ne è la prova più evidente.

A cercare di calmare le acque ci ha però pensato lo stesso CEO Jack Dorsey che nel corso delle ultime ore è intervenuto ufficialmente sottolineando che la natura della timeline di Twitter non verrà modificata in alcun modo.

Gli utenti iscritti al social network del fringuello azzurro continueranno quindi a visualizzare i tweet in ordine cronologico così come avviene adesso. Tuttavia, Jack Dorsey ha anche ammesso che il social network sta lavorando per migliorare l’esperienza degli utenti.

In particolare sembra che eventuali modifiche verranno apportate all’algoritmo che governa la funzione denominata Mmentre eri via che, come ben noto, mostra agli utenti i tweet di maggior rilievo condivisi in rete dal loro ultimo collegamento. Al momento non risultano disponibili ulteriori dettagli in tal senso ma di sicuro sarà possibile saperne di più nel corso dei prossimi giorni.

[Photo Credits | rvlsoft / Shutterstock.com]

Via | The Verge

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Twitter manterrà il limite dei 140 caratteri

Twitter manterrà il limite dei 140 caratteri

Il CEO di Twitter Jack Dorsey ha fatto sapere che, contrariamente alle voci di corridoio, il servizio di microblogging numero uno al mondo continuerà a maniere il limite dei 140 caratteri.

Steve Ballmer, Mark Zuckerberg e Al Gore: tutti volevano acquistare Twitter

Steve Ballmer, Mark Zuckerberg e Al Gore: tutti volevano acquistare Twitter

I  social network si sfidano costantemente tra loro, ma dobbiamo ammettere che molti prendono sin troppa ispirazione dal famoso Twitter. Basti pensare agli hashtag oppure ai box di tendenza che […]

Microsoft è ora più cool di Facebook e Twitter

Microsoft è ora più cool di Facebook e Twitter

Stando ad un recente sondaggio condotto da Reuters/Ipsos Microsoft ha iniziato a guadagnare, proprio nel corso degli ultimi tempi, un sempre maggior grado di attenzione da parte del pubblico più […]

L’FBI spierà Facebook e Twitter

L’FBI spierà Facebook e Twitter

Nel nuovo piano di monitoraggio delle reti sociali dell’FBI contrassegnato dalla data 19 gennaio vengono illustrati quelli che sono i dettagli dell’attività nascosta delle agenzie governative mettendo in risalto come […]

L’attenzione della CIA è concentrata su Twitter, e non solo

L’attenzione della CIA è concentrata su Twitter, e non solo

Sono stati definiti, in tono scherzoso, “bibliotecari vendicativi” e passano buona parte del proprio tempo scandagliando Twitter alla ricerca di informazioni rilevanti per la madrepatria. No, non sono utenti troppo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento