Geekissimo

Spotify, occhio ai malware con la versione Free

 
Martina Oliva
6 ottobre 2016
0 commenti

Chi utilizza la versione Free di Spotify, il servizio di streaming musicale più popolare al mondo, farebbe bene a prestare particolare attenzione a quanto sta accadendo da qualche ora a questa parte.

Spotify

Un utente ha infatti scoperto che l’applicazione per desktop del celebre servizio musicale distribuisce malware. Spotify Free mostra infatti banner pubblicitari contenti link a siti infetti.

L’utente ha pubblicato un post su Spotify Community per segnalare che Spotify Free per Windows 10 ha iniziato a manifestare strani comportamenti. Infatti, dopo essere stata avviata, l’applicazione apre il browser predefinito su diversi siti infetti. In alcuni casi non è nemmeno necessaria l’interazione dell’utente, in quanto il malware viene installato automaticamente sul computer. La problematica è stata confermata anche da altre persone che usano il software su Mac e Linux.

Spotify ha immediatamente avviato le indagini e in poco tempo ha rilasciato un fix (lato server) anche se per il momento non ha fornito maggiori dettagli riguardo l’accaduto. Gli utenti possono ora utilizzare Spotify Free in assoluta sicurezza.

A small number of users have experienced a problem with questionable website pop ups in their default browsers as a result of an isolated issue with an ad on our free tier. We have now identified the source of the problem and have shut it down. We will continue to monitor the situation.

L’azienda non ha specificato il nome dell’inserzionista colpevole della cosa. Da notare che un analogo inconveniente era già accaduto circa cinque anni fa, quando un finto software antivirus contenente un virus è stato installato sui computer Windows degli utenti che usavano la versione free del servizio di streaming musicale.

[Via | The Newt Web]

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Fansmitter, il virus che sfrutta le ventole del computer

Fansmitter, il virus che sfrutta le ventole del computer

Un gruppo di ricercatori ha sviluppato Fansmitter. Si tratta di un malware che sfrutta il segnale acustico generato dalle ventole per trasmettere dati sensibili.

Mac, un malware cattura screenshot e li invia su server remoti

Mac, un malware cattura screenshot e li invia su server remoti

A conferma del fatto che il mondo Mac, così come ha insegnato il caso Flashback, non è da considerare come inviolabile e completamente estraneo agli attacchi malevoli, un nuova minaccia, […]

Kaspersky, i prodotti Microsoft sono più sicuri

Kaspersky, i prodotti Microsoft sono più sicuri

Stando a quanto reso noto dai tecnici di Kaspersky, la celebre azienda russa specializzata in soluzioni per la sicurezza informatica, diversamente da quanto accadeva sino a qualche tempo addietro tra i […]

Flame: gli iraniani sanno come sconfiggere il virus?

Flame: gli iraniani sanno come sconfiggere il virus?

Qualche giorno fa Kasersky ha annunciato di aver scoperto un nuovo e sofisticato malware identificato con il nome di Flame (Worm.Win32.Flame), il virus da ben 20 Megabyte con caratteristiche da […]

Online Link Scan, controlla i siti prima di visitarli!

Online Link Scan, controlla i siti prima di visitarli!

La sicurezza informatica è e dev’essere un aspetto fondamentale della nostra vita su internet, ma non solo. E non bisogna trascurarla, perché le prime vittime, naturalmente, potrebbero essere i nostri […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento