Geekissimo

Mozilla Firefox, su Windows XP e Vista fino a settembre 2017

 
Martina Oliva
27 dicembre 2016
0 commenti

Nel corso delle ultime ore, il team di Mozilla ha fatto sapere che il supporto per il suo browser e Web Firefox agli ormai vetusti sistemi operativi Windows XP e Windows Vista terminerà a partire da settembre del prossimo anno ormai alle porte.

Foto che mostra il logo di Mozilla Firefox sotto una lente

Allo stato attuale delle cose, Firefox è l’unico browser Web che riceve aggiornamenti per i due più vecchi sistemi operativi di Microsoft attualmente ancora in uso. La software house ha tuttavia deciso di staccare la spina per dedicarsi unicamente a Windows 7, Windows 8.1 e Windows 10. Gli utenti che vogliono utilizzare ancora il browser delle panda rosso sui loro sistemi dovranno quindi installare un OS più moderno.

Nello specifico, Mozilla ha comunicato che, a partire dal mese di marzo 2017, gli utenti Windows XP e Vista verranno automaticamente “spostati” nel ciclo ESR (Extended Support Release). Questa particolare versione di Firefox è riservata principalmente alle aziende, alle scuole e agli enti governativi che utilizzano il browser su un numero elevato di computer, per i quali è più importante un funzionamento stabile piuttosto che avere le già recenti funzionalità. Questo sta dunque a significare che Mozilla rilascerà solo aggiornamenti di sicurezza da marzo a settembre 2017 e che Firefox 52 sarà l’ultima versione che potrà essere installata su Windows XP e su Windows Vista.

La data ufficiale per la fine del supporto verrà comunicata da Mozilla nel corso del 2017. Tale data sarà basata sul numero di utenti che ancora operano sui due sistemi operativi. Nel frattempo è consigliabile eseguire l’upgrade ad una versione di Windows ancora supportata da Microsoft oppure comperare un nuovo PC.

[Via | SlashGear]

Categorie: Firefox
Tags: Firefox,  Mozilla,  supporto,  Vista,  windows_xp, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Mozilla Firefox, le estensioni diventano vulnerabili

Mozilla Firefox, le estensioni diventano vulnerabili

L’assenza del sandboxing permette l’esecuzione di estensioni infette che sfruttano le funzionalità degli add-on vulnerabili installati su Firefox. A scoprirlo sono stati due ricercatori.

Guinness stabilito, “Download Day” trionfale per Mozilla

Guinness stabilito, “Download Day” trionfale per Mozilla

Servivano 5 milioni di download, ne sono arrivati 8.290.908. Record stabilito. Bilancio del Download Day: positivissimo. Alle 18:17 di ieri si è concluso il chiacchieratissimo download day di Firefox 3, […]

Firefox su Vista, come installare manualmente il plugin Flash

Firefox su Vista, come installare manualmente il plugin Flash

Al giorno d’oggi è praticamente impensabile naìvigare sul web con il proprio browser preferito senza che in quest’ultimo vi sia installato il celeberrimo Flash Player, tramite il quale gustare appieno […]

Finalmente risolta la questione memoria su Firefox

Finalmente risolta la questione memoria su Firefox

In tutte le beta di Firefox 3 abbiamo potuto constatare un aumento delle performance ed una riduzione drastica del consumo di memoria rispetto a Firefox 2, gli sviluppatori hanno speso […]

Rilasciata ufficialmente la beta 4 di Firefox 3: ecco le novità

Rilasciata ufficialmente la beta 4 di Firefox 3: ecco le novità

Mozilla ha rilasciato ufficialmente la Beta 4 di Firefox 3, indirizzata, come le precedenti, agli sviluppatori o a tutti coloro che vogliono contribuire nel processo di sviluppo della versione finale […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento