Geekissimo

Apple Music batte Spotify in utenti mensili

 
Martina Oliva
30 marzo 2017
0 commenti

Apple Music, sebbene ancora ben lontana dal raggiungere il numero di abbonati totali del rivale Spotify, è riuscita già a conquistare una prima vittoria a discapito della concorrenza. Secondo una recente analisi pubblicata da Verto, infatti, il servizio di streaming reso disponibile dall’azienda di Cupertino batte la concorrenza sul fronte degli utenti unici mensili, presumibilmente anche grazie alla sua trial di tre mesi. Da notare che i dati in questione sono inoltre al ribasso, visto e considerato che Verto analizza unicamente gli accessi via mobile.

Foto della presentazione di Apple Music durante la WWDC 2015

Più nello specifico, sulla base delle abitudini di streaming registrate durante lo scorso febbraio prendendo in esame un campione rappresentativo di 20.000 utenti, sparsi tra il Regno Unito e gli Stati Uniti., Apple Music ha conquistato 40.7 milioni di utenti unici mensili. Segue Pandora, con 32,6 milioni, quindi Spotify con 30,4 milioni. Buone performance anche per due altri servizi, non altrettanto diffusi come i precedenti: iHeartRadio e SoundCloud.

Il successo della piattaforma di Apple potrebbe essere dovuto, così come già anticipato, dall’esteso periodo di prova che l’azienda concede ai suoi utenti. A dicembre dello scorso anno, infatti, è emerso come Apple possa contare su 20 milioni di ascoltatori paganti. Spotify, per contro, rimane in testa alla classica per numero totale di sottoscrittori, con 50 milioni di utenti paganti.

La prossima sfida fra le due piattaforme, tuttavia, potrebbe giocarsi sul fronte della produzione di show originali. Mentre da tempo Cupertino ha annunciato di aver acquisito i diritti per la produzione del famosissimo “Carpool Karaoke”, Spotify starebbe puntando su uno show analogo. Chiamato “Traffic Jams”. Non resta quindi nient’altro da fare se non attender l’evolversi della situazione.

Categorie: Apple
Tags: Apple Music,  Spotify,  utenti, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Beats Music chiude i battenti il 30 novembre

Beats Music chiude i battenti il 30 novembre

A partire dal 30 novembre ormai prossimo Beats Music, il servizio di streaming musicale lanciato prima che Beats venisse acquisita da Apple lo scorso anno, chiuderà i battenti. Il servizio è […]

Apple Music per Android, primi screenshot

Apple Music per Android, primi screenshot

Dopo il lancio di Move to iOS, l’applicazione per passare da Android ad iOS, Apple è pronta a sferrare un nuovo attacco al sistema operativo del robottino verde, o meglio, […]

Apple Music, streaming in formato AAC e bitrate da 256 kbps?

Apple Music, streaming in formato AAC e bitrate da 256 kbps?

Tra le novità annunciate in occasione della WWDC 2015 da Apple il nuovo servizio di streaming musicale Apple Music è senza ombra di dubbio quello che ha saputo attirare maggiormente […]

Apple contro Spotify e i servizi di musica in streaming

Apple contro Spotify e i servizi di musica in streaming

Servizi come Spotify hanno rappresentato la seconda più importante rivoluzione del mercato musicale in tutto il mondo. La prima, come noto, fu quella propiziata da Steve Jobs nel 2003 con […]

STUDIO: Gli utenti Mac possiedono più macchine (e un sacco di soldi)

STUDIO: Gli utenti Mac possiedono più macchine (e un sacco di soldi)

Che gli utenti in grado di permettersi un Mac fossero pochi rispetto alla media totale è ormai risaputo, nonostante negli ultimi anni il costo delle macchine create da Apple sia […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento