leonardo.it

Censura

Google lascia la Cina, o quasi

Pubblicato il 23/03/2010 di: @naqern (Andrea Guida) 6 commenti
Google lascia la Cina, o quasi

Le indiscrezioni trapelate la settimana scorsa si sono rivelate veritiere. Ieri Google ha mosso il primo vero passo verso l’abbandono della Cina, ma attenzione a pensare che il colosso di Mountain View abbia staccato la spina al suo motore di […]Continua a leggere

Google ci ripensa ancora, al 99.9% via dalla Cina

Pubblicato il 15/03/2010 di: @naqern (Andrea Guida) 7 commenti
Google ci ripensa ancora, al 99.9% via dalla Cina

Proprio come volevasi dimostrare, la telenovela relativa allo scontro tra Google e Governo cinese è tutt’altro che finita. E così, dopo che la situazione sembrava essersi stabilizzata, ecco ripiombare il gelo tra le due parti con il colosso di Mountain […]Continua a leggere

Google condannata in Italia. Gli USA: è censura

Pubblicato il 25/02/2010 di: @naqern (Andrea Guida) 23 commenti
Google condannata in Italia. Gli USA: è censura

Il tribunale di Milano ha sentenziato. I dirigenti di Google David Carl Drummond, George De Los Reyes e Peter Fleischer devono scontare una pena di sei mesi di reclusione con la condizionale. La colpa di cui si sono macchiati? Non […]Continua a leggere

Google ci ripensa, resta in Cina e riapplica la censura

Pubblicato il 15/02/2010 di: @naqern (Andrea Guida) 12 commenti
Google ci ripensa, resta in Cina e riapplica la censura

I tanti cinesi che, in segno di protesta, avevano deposto dei fiori davanti agli uffici di Google possono tirare un sospiro di sollievo. I rapporti tra il colosso di Mountain View e il governo di Pechino stanno per tornare idilliaci […]Continua a leggere

Google, adesso la Cina vuole oscurarlo e creare una Internet tutta sua

Pubblicato il 25/01/2010 di: @naqern (Andrea Guida) 13 commenti
Google, adesso la Cina vuole oscurarlo e creare una Internet tutta sua

Come facilmente immaginabile, quello che è nato come uno scontro fra Google e regime cinese si è presto trasformato in braccio di ferro diplomatico fra Stati Uniti e Cina. A seguito del recente discorso del Segretario di Stato USA Hillary […]Continua a leggere

Google VS Cina: tutta colpa di Microsoft… e dei profitti

Pubblicato il 18/01/2010 di: @naqern (Andrea Guida) 6 commenti
Google VS Cina: tutta colpa di Microsoft… e dei profitti

Google ha cambiato idea, non andrà via dalla Cina. Ma si opporrà a qualsiasi forma di filtro. Microsoft, dal canto suo, si dice perplessa sull’atteggiamento di “big G” e annuncia che resterà nel paese della Grande Muraglia nonostante le censure. […]Continua a leggere

Google si ribella alla censura cinese. Meglio tardi che mai? [AGGIORNATO]

Pubblicato il 14/01/2010 di: @naqern (Andrea Guida) 13 commenti
Google si ribella alla censura cinese. Meglio tardi che mai? [AGGIORNATO]

Google e il regime comunista cinese non sono più amici. Dopo una connivenza durata circa quattro anni, il colosso di Mountain View si è finalmente passato la mano sulla coscienza ed ha deciso di dire “no” alle censure imposte dal […]Continua a leggere

Il governo Cinese blocca IMDb, ancora un’altra censura

Pubblicato il 11/01/2010 di: Superkick 21 commenti
Il governo Cinese blocca IMDb, ancora un’altra censura

Purtroppo, nonostante l’inizio del terzo millennio sia passato ormai da ben dieci anni, la situazione mondiale è cambiata ben poco per quanto riguarda il numero di conflitti e di dittature nel mondo, vere e proprie piaghe dell’umanità che dovrebbe vergognarsi […]Continua a leggere

Last.fm e MySpace bloccati in Turchia?

Pubblicato il 21/09/2009 di: Superkick 2 commenti
Last.fm e MySpace bloccati in Turchia?

Ultimamente gli atti di censura da parte dei governi non totalmente aperti verso il web stanno aumentando, sulla scia dei pesanti comportamenti antidemocratici attuati dai cinesi, i quali ogni giorno trovano un nuovo metodo per privare i propri cittadini della […]Continua a leggere

Da Facebook a Repubblica incalza la protesta

Pubblicato il 09/07/2009 di: Fulvio Minichini 28 commenti
Da Facebook a Repubblica incalza la protesta

Alle dichiarazioni del Primo Ministro Silvio Berlusconi in cui esortava il mondo dell’imprenditoria a non comprare spazi pubblicitari da Repubblica, ha risposto il web con un’inziativa che è passata attraverso Facebook. Il gruppo “UNA PAGINA PUBBLICITARIA SU REPUBBLICA” ha raggiunto […]Continua a leggere

La Cina ci ripensa: niente più filtri su tutti i computer

Pubblicato il 03/07/2009 di: Gabriele Falistocco 3 commenti
La Cina ci ripensa: niente più filtri su tutti i computer

Come vi avevamo documentato qualche settimana fa, il primo Luglio sarebbero dovute entrare in vigore le nuove norme a cui tutti i produttori di computer dovevano sottostare per poter vendere i loro pc all’interno del territorio della Repubblica Popolare Cinese. […]Continua a leggere

In Australia la rete sarà off-limits per tutti i giochi violenti

Pubblicato il 27/06/2009 di: Gabriele Falistocco 5 commenti
In Australia la rete sarà off-limits per tutti i giochi violenti

Spesso su Geekissimo si parla di censura sul web, anche tramite articoli anche molto approfonditi, poichè il tema è quanto mai attuale ed escono molte notizie su queste tematiche ogni giorno. In Australia, da tempo, si stanno tentando strade politiche […]Continua a leggere

Le proteste in Iran viste dal web

Pubblicato il 16/06/2009 di: Gabriele Falistocco 1 commento
Le proteste in Iran viste dal web

Su Geekissimo spesso si parla di censura web, effettuata da parte di regimi democratici o regimi dittatoriali. Un regime poggia gran parte del suo potere su violenza, repressione e, soprattutto, censura. Non è stupido affermare, infatti, che dove le informazioni […]Continua a leggere

Il governo cinese installerà un filtro web su ogni pc

Pubblicato il 09/06/2009 di: Gabriele Falistocco 13 commenti
Il governo cinese installerà un filtro web su ogni pc

Solo da pochi giorni era emerso l’ennesimo atto di censura della rete da parte del governo cinese, che The Wall Street Journal ha pubblicato una notizia secondo cui la dirigenza del partito comunista cinese ha silenziosamente ordinato ai produttori di […]Continua a leggere

Pagina:123