Geekissimo

Costruire una batteria da 1,5 volt con una vaschetta del ghiaccio

 
Shor (Angelo Di Veroli)
1 Gennaio 2007
7 commenti

Nella foto vedete un led illuminato da una batteria fatta in casa, per costruirla avrete bisogno di:
  • Vaschetta in plastica per fare il ghiaccio
  • 13 Monete da 10 centesimi americani
  • 13 Monete da 1 centesimo americano
  • 13 Graffette per la carta
  • Acqua salata

Qui ecco un esempio grafico di come va assemblato il tutto.

[Via Flickr]
Categorie:
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Visomate: postura perfetta!

Visomate: postura perfetta!

Chi lavora tante ore davanti al pc, sa benissimo quando sia importante mantenere una posizione corretta con la schiena. Solo che molto spesso ci ritroviamo per la stanchezza in posizioni […]

Noah scatta una foto di se ogni giorno per 6 anni

Noah scatta una foto di se ogni giorno per 6 anni

Vi piacerebbe vedere quanto siete invecchiati negli ultimi 6 anni? Vi piacerebbe vedere ogni singola ruga nascere, la pelle invecchiarsi e l’occhio spegnersi? Io credo di no. Ma c’è chi […]

Libellula Radiocomandata: Flytech Dragonfly Video

Libellula Radiocomandata: Flytech Dragonfly Video

Veramente molto d’effetto questo gadget, si tratta di una libellula radiocomandata e vola veramente molto verosimilmente al piccolo insetto alato. Il radiocomando è come quello per gli elicotteri. L’alimentazione è […]

Basta fili di rete in mezzo, arriva dLAN 200 AV Starter Kit

Basta fili di rete in mezzo, arriva dLAN 200 AV Starter Kit

Basta con i cavi di rete che attraversano uffici, soggiorno o camera da letto! Certo ormai esiste la tecnologia Wi-Fi per ovviare a questo problema, ma se non disponete di […]

Widget Geekissimo!

Widget Geekissimo!

Get this widget! Se ti piace il nostro blog da oggi puoi metterlo nel tuo desktop ed avere sempre sotto controllo le nostre notizie. E’ gratuito e puoi aggiungerlo cliccando […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Nicola.Lamonaca

    Monete americane?? io le ho solo del Burundi…e’ uguale???

    28 Giu 2007, 10:02 am Rispondi|Quota
  • #2maurr

    io penso che anche con le nostre europee puo’ funzionare—le monete da 1 2 o 5 centesimi di euro sono fatte in nickel come quelle americane ( NON quelle da 10 )
    finalmente un modo per usare i centesimi…ih ih ih
    dato che ormai purtroppo nemmeno l’euro ha valore..

    6 Ott 2008, 8:47 pm Rispondi|Quota
  • #3maurr

    scusate ho detto una castroneria… tratto dalla Wiki i centesimi euro sono di acciaio rivestito in rame,…e i 10 20 e 50 eurocent di oro nordico una lega di rame alluminio stagno e zinco…
    non riesco a trovare la composizione chimica di quelli americani..che stupidamente ho attribuito fatti in Nikel..
    qualcuno sa di cosa sono fatti per capire se possiamo fare questa batteria?
    Grassie!

    6 Ott 2008, 9:05 pm Rispondi|Quota
  • #4glacio

    @ maurr:
    @ maurr:
    di nikel no di sicuro
    sai se nò quante reazioni allergiche?

    4 Nov 2008, 10:44 pm Rispondi|Quota
  • #5Sfabio

    Ho letto che prima della seconda guerra mondiale i dollari erano di alluminio. Non credo però che lo siano ancora adesso.

    30 Nov 2008, 4:49 pm Rispondi|Quota
  • #6Stefano

    Non puo funzionare questa batteria,le monete da 1 cent e 10 cents vengono collegate dalla graffetta.
    Invece basterebbe immergerle nello stesso quadretto separate da un pezzo di carta assorbente!.

    12 Lug 2009, 8:34 pm Rispondi|Quota
  • #7michele

    stefano, sì, le graffette servono a mettere in serie le “pile” tra di loro!

    5 Ott 2009, 1:25 pm Rispondi|Quota