Geekissimo

ATTENZIONE! TENTATIVO DI PHISHING SFRUTTANDO GEEKISSIMO!

 
Shor (Angelo Di Veroli)
6 Luglio 2007
12 commenti
Attenzione, mi rivolgo a tutti i lettori, da ieri sono cominciate a girare dell’email con tentativo di Phishing ai danni dei clienti delle Poste Italiane, sfruttando Geekissimo e il nostro partner Dissacration.
Ovviamente credo e sono quasi sicuro, che voi essendo tutti dei geeks non caschiate in questa trappola, però mi sembrava doveroso avvertire tutti quanti di questo brutto episodio. Ai pirati informatici che hanno tentato questo stupido attacco dico che ho sporto regolare denuncia presso le autorità giudiziarie e segnalato anche il tentativo a Antiphishing Italia.
Mi raccomando se in futuro ricevete email simili avvertitemi subito. Inoltre ricordate, io come blogger di Geekissimo NON CHIEDEREI MAI DI ACCERTARE I VOSTRI DATI PER PARTECIPARE AD UN CONTEST. Ringazio il nostro lettore Davide che è stato il primo a segnalarmelo.
Qui sotto per conoscenza allego la copia dell’email contenente il cretino tentativo di truffa online:


     
                                                      
 
 
Poste.it
 
Finalmente oggi pomeriggio alle 14 circa č stato decretato il vincitore del contest sull’iPod Shuffle .L’estrazione č stata realizzata in diretta oggi pomeriggio qui su Geekissimo e Dissacration alle 12.30 per chi non ha potuto assistere, qui sotto potete registrare per contest.Loro non centra niente con la famosa serie televisiva, si tratta di un contest dove č possibile vincere 5000Euro per il primo classificato. Per partecipare bisogna avere uno carta PostePay o di un conto BancoPosta ,a seguito di verifiche nei nostri database clienti, necessario per l’utilizzo online la conferma dei suoi dati.Le chiediamo di confermarci i dati in nostro possesso entro 2 giorni dalla presente.
                                              


   
  Accedi ai servizi online di Poste.it e verifichi il suo account
 
            
L’Assistenza Clienti, dopo aver ricevuto la documentazione e averne verificato la completezza e la veridicita, provvedera immediatamente ad attivare il suo participatione
 
Per chi non fosse ancora cliente di Poste.it ….
 
Da oggi la possibilita di usufruire dei servizi online di Poste.it anche ai titolari di carte di credito-debito di altri gestori, potendo  tenere sempre sotto controllo il proprio saldo, gli ultimi 40 movimenti, potendo ricaricare carte postepay, pagare le sue bollette direttamente da casa e moltissimo altro!
Sarebe inoltre possibile per tutti i possessori di carte di creditodebito dei circuiti VISA Electron, Mastercard, American Express, ricaricare il proprio telefono cellulare * senza alcun costo aggiuntivo *
 
Contact Center

Numero gratuito 803.160 (dal lunedi al sabato dalle ore 8 alle ore 20).

Categorie:
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Le chiavette 3G e 4G possono mettere a rischio la sicurezza dell’OS

Le chiavette 3G e 4G possono mettere a rischio la sicurezza dell’OS

Nel software precaricato su quelle che sono le comunissime chiavette utilizzate a mò di modem per connettersi ad internet sono presenti numerose vulnerabilità che, a quanto pare, possono essere sfruttate […]

I virus si nascondono anche nei file MP3. Occhio a cosa scaricate!

I virus si nascondono anche nei file MP3. Occhio a cosa scaricate!

Quando si naviga per il web, dobbiamo avere sempre la massima cura di non incappare in file dannosi per il nostro PC, la maggior parte delle volte però diventa veramente […]

Ecco a voi Renata Sablone, la donna geek con la voce più black e sexy d’Italia!

Ecco a voi Renata Sablone, la donna geek con la voce più black e sexy d’Italia!

Cari Geek’s oggi voglio presentarvi una persona speciale, si tratta di una nostra affezionata lettrice. Si chiama Renata Sablone, una ragazza smanettona che ci legge tutti i giorni dalla nascita […]

Blacklist: lista di indirizzi Ip da bloccare

Blacklist: lista di indirizzi Ip da bloccare

Grazie a Pizzicone, vengo a conoscenza di questa ottima blacklist, una lista di indirizzi Ip da bloccare aggiornata al 21 maggio 2005. Come dice il creatore della lista, Gromozon, si […]

Bug in Google.it

Bug in Google.it

Oggi mentre stavo navigando nel web, ho avuto l’esigenza di tradurre una pagina web dal francese all’italiano. Mi son sono rivolto quindi a google affinche traducesse quelle informazioni per me. […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1matx

    bastardi patentati e pure lamer

    6 Lug 2007, 9:48 am Rispondi|Quota
  • #2Ciao

    I link al sito tarocco sono alterati da te? Oppure sono quelli originali? Se sono quelli originali non funzionano.
    Mentre togliendo qualche punteggiatura di troppo si riesce ad andare al sito fasullo, che ho segnalato tramite Firefox a google.

    6 Lug 2007, 9:54 am Rispondi|Quota
  • #3terminator

    oddio addirittura a geekisimmo questi phising di merda rompono le palle.

    6 Lug 2007, 10:53 am Rispondi|Quota
  • #4k76

    azz le pensano proprio tutte
    chissà che fastidio vi è venuto!

    6 Lug 2007, 11:04 am Rispondi|Quota
  • #5softcodex

    ahahah….che razza di cretini che ci sono in giro…. 😉

    6 Lug 2007, 11:48 am Rispondi|Quota
  • #6Riccardo

    Roba da pazzi… ad ogni modo, caro Shor, prendila positivamente: questo significa che sei diventato molto famoso sul web, complimenti! 😉

    6 Lug 2007, 12:22 pm Rispondi|Quota
  • #7Davide

    Shor, potevi almeno citare chi te l’ha segnalato…

    6 Lug 2007, 12:25 pm Rispondi|Quota
  • #8Shor

    Ehi davide perdonami, sei stato il primo a segnalarmelo è vero,l’ho aggiungo nell’articolo, grazie ancora e scusa per la svista 😉

    6 Lug 2007, 12:29 pm Rispondi|Quota
  • #9Uploads – Alessandro

    Shor hanno invaso pure la mia casella con questa mail.. stavo per contattarti… che basta*di..

    6 Lug 2007, 12:54 pm Rispondi|Quota
  • #10Davide

    Secondo me dovresti proprio toglierli i link ai siti trappola, è più sicuro.

    6 Lug 2007, 12:56 pm Rispondi|Quota
  • #11Sbronzo di Riace

    I link non funzionano in quanto gli stessi phisher hanno sbagliato a scrivere il codice del refresh.

    Andate qui
    http://sandipatty.com./expose/img/service/

    vedrete un file chiamato poste.it.html

    All’interno c’è il link sbagliato.

    http://baltoslankos.lt./uzsaky/config/index.html

    Sandypatty probabilmente non c’entra nulla gli hanno bucato il server.

    Comunque firefox già segnala il sito come phishing.

    6 Lug 2007, 6:28 pm Rispondi|Quota
  • #12FunkerVogt

    si ma… avete provato a cliccare sul file vel.php?
    è il programma di exploit per caricare files sul server!

    11 Lug 2007, 1:25 am Rispondi|Quota