Geekissimo

Internet in arrivo sul tuo prossimo aereo

 
Daniele Semeraro ([email protected])
13 Ottobre 2007
6 commenti
Aereo

Vi è mai capitato, durante un volo lungo, magari tra l’Europa e l’Asia o gli Stati Uniti, oppure anche durante un volo all’interno dell’Europa, di pensare che, avendo internet, potevate sfruttare meglio il tempo? Ormai capita a sempre più persone, e sembra che le compagnie aeree di mezzo mondo l’abbiano capito. E così internet durante il volo è un servizio ormai non così troppo lontano e alla portata di tutti.

Tra le prime compagnie che stanno effettuando test a trentamila piedi di altezza oltre alla Lufthansa ci sono l’American Airlines (con un volo di prova che partirà a dicembre) e che prevede di dotare tutta la sua flotta intercontinentale del servizio per metà del prossimo anno. In corsa anche Virgin America e l’Alaska Airlines, con un progetto competitivo: dotare di internet tutti i propri aeromobili.


Non si tratta di una scelta “di cortesia” nei confronti dei propri passeggeri: secondo un recente sondaggio, il 70 per cento dei viaggiatori intervistati ha dichiarato che sceglierebbe una compagnia aerea in base proprio alla disponibilità di questo specifico servizio. Un business, dunque, che soprattutto dall’anno prossimo inizierà a contare nei bilanci delle compagnie.

L’unico problema rimane al momento il prezzo, che inizialmente dovrebbe aggirarsi intorno ai 30 Euro per viaggio. Un prezzo non altissimo (se messo a confronto con la possibilità di continuare a svolgere il proprio lavoro anche in viaggio) ma nemmeno tanto basso (se consideriamo che quello, in media, è il costo di un abbonamento all’Adsl da casa o dal cellulare per un mese). E voi? Scegliereste una compagnia aerea solo per la disponibilità del servizio internet? E sareste disposti a pagare questa cifra per qualche ora di connessione?
Categorie: Internet
Tags: Adsl,  aereo,  Internet,  volo, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Intro in Flash? Addio se cerco con Google

Intro in Flash? Addio se cerco con Google

C’è stato un periodo i cui molti sviluppatori farcivano il sito con una bella introduzione in Flash, pesante come non mai. Di recente sono nate due filosofie di pensiero, la […]

“Dal prossimo anno pagelle solo online”. Ci sembra un po’ azzardato… e tra l’altro in Italia già si fa

“Dal prossimo anno pagelle solo online”. Ci sembra un po’ azzardato… e tra l’altro in Italia già si fa

Sta facendo molto parlare di sé, in questi ultimi giorni, l’annuncio del neo-ministro della Funziona pubblica, Renato Brunetta, secondo cui entro un anno, un anno e mezzo anche le pagelle […]

Video di qualità o meno su Youtube a seconda della connessione

Video di qualità o meno su Youtube a seconda della connessione

Buone notizie per tutti i possessori di Adsl super veloci o di collegamenti invece lenti, addirittura analogici, da qualche giorno su Youtube è possibile impostare la qualità dei video in […]

Vuoi un’Adsl 100 volte più veloce?

Vuoi un’Adsl 100 volte più veloce?

Ultimamente le velocità delle linee Adsl stanno crescendo, e proprio in Italia un famoso provider sta pubblicizzando molto, in questi giorni, un aumento di banda. Ma se avete sempre desiderato […]

L’Africa e internet: a che punto siamo?

L’Africa e internet: a che punto siamo?

Più di un terzo degli abitanti dell’Africa avrà una connessione a internet a banda larga entro il 2012. Sono i risultati di una conferenza (“Connect Africa”) sull’utilizzo di internet nel […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Francesco

    Nei viaggi a lunga percorrenza preferirei volentieri una conpagnia che offre qst tipo di servizio, tuttavia i 30 euro mi farebbero certamente desistere. 30 Euro sono decisamente troppi per un servizio utile ma certamente non strettamente indispensabile.
    Fate come me portate sempre un mazzo di carte e organizzate una bisca ad alta quota 🙂

    13 Ott 2007, 10:01 am Rispondi|Quota
  • #2billgoldberg

    beh penso che quel che ha detto shor è giusto.
    se internet lo si usa per lavoro,facendo due conti si potrebbe anche spendere quella cifra, se è per un viaggio di svago,dove magari si è cercato il last minute per risparmiare non credo che qualcuno fosse disposto a spendere 30 euro per 5-6 ore al massimo di connessione

    13 Ott 2007, 10:08 am Rispondi|Quota
  • #3Luckytto

    Tariffe in media con quelle degli hotel che offrono connettività wireless, quindi non mi stupirei più di tanto, funzionerà.

    13 Ott 2007, 1:55 pm Rispondi|Quota
  • #4karizon

    Assolutamente d’accordo… non può che funzionare, è pieno di gente che viaggia per lavoro… una giornata di lavoro persa vale molto più di 30 euro

    15 Ott 2007, 1:06 am Rispondi|Quota
  • #5paoloc

    Non è che sia proprio obbligatorio lavorare sempre… ogni tanto staccare la spina fa bene (anche quella dell’ADSL).

    15 Ott 2007, 9:51 am Rispondi|Quota
  • #6karizon

    Si ma a quel punto non saremmo qui a parlarne 🙂

    16 Ott 2007, 12:26 am Rispondi|Quota