Geekissimo

Inbox 2.0, l’e-mail diventa “social”

 
Daniele Semeraro ([email protected])
15 Novembre 2007
4 commenti
Inbox2

E se i social network si spostassero dal Web alla posta elettronica? È quanto ipotizza Saul Hansell all’interno della rubrica Bits del New York Times, secondo cui Google e Yahoo! avrebbero dei piani molto simili per rispondere allo strapotere di MySpace e Facebook: far diventare i propri sistemi di e-mail dei social network, in una sorta di “Inbox 2.0”.

Le webmail più evolute (come quelle di Google e Yahoo!) contengono già infatti molto di quello che Facebook chiama “grafico sociale”, cioè la connessione tra persone. Basta pensare a ciò che accade quando ci iscriviamo a un nuovo social network: per prima cosa, il sistema chiede di poter scandagliare la posta elettronica del nuovo utente per trovare nuovi contatti. A pensarci bene, Google e Yahoo! hanno capito che nelle caselle di posta di loro proprietà utilizzate in tutto il mondo ci sono già, in modo naturale, una marea d’informazioni utili per costruire servizi simili a Facebook&co.


Yahoo!, in particolare, starebbe lavorando a Inbox 2.0, una maniera – appunto – per rendere la propria posta in arrivo “un po’ più sociale”: gli utenti potranno costruire profili in modo che, ad esempio, facendo click sul mittente di una mail è possibile avere maggiori informazioni su di lui, guardare foto, vedere i suoi amici e così via. Inoltre, sempre Yahoo! sta lavorando su un sistema che analizzerà lo scambio di mail tra una persona e l’altra e, in base a questo, connetterà le due persone all’interno della rete sociale. Per Google, invece, non si hanno molte informazioni, ma secondo Hansel i piani sono del tutto simili a quelli dell’avversario.

Di certo se qualcuno è contento dell’iniziativa, in molti stanno criticando questa scelta, che porterebbe a un totale cambiamento di rotta nell’uso della mail, togliendole probabilmente quella velocità e immediatezza (e anche un po’ freddezza) che la caratterizzava. Io personalmente, se posso aggiungere la mia opinione, sono d’accordo. Mail e social network vanno probabilmente verso l’integrazione, ma ci sono moltissime persone (soprattutto chi la posta la usa per lavoro) che non sono interessate a questo servizio e per cui l’e-mail deve rimanere uno strumento veloce e pratico di comunicazione. Che succederebbe se i social networks prendessero il sopravvento?

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Gmail, AOL e Yahoo!, gli attacchi di phishing continuano

Gmail, AOL e Yahoo!, gli attacchi di phishing continuano

Ore di allerta oserei definire quelle che sta attraversando l’utenza del mondo web in questi ultimi giorni. Proprio ieri, infatti, qui su Geekissimo, vi avevo parlato di un pericoloso attacco […]

I “patiti” dell’informatica, i cosiddetti “early-adopters”, spendono molto più tempo con Microsoft che non con Google, Facebook, Skype…

I “patiti” dell’informatica, i cosiddetti “early-adopters”, spendono molto più tempo con Microsoft che non con Google, Facebook, Skype…

Quando i patiti dell’informatica si siedono al computer quali software utilizzano? E di quali appicazioni Web o siti si servono? Stando a una nuova ricerca, tutte applicazioni Microsoft: Outlook, Office […]

Geekissimo vi offre 5000 inviti per Digsby, nuovo servizio per gestire client di posta, IM e Social Network

Geekissimo vi offre 5000 inviti per Digsby, nuovo servizio per gestire client di posta, IM e Social Network

Oggi noi di Geekissimo vogliamo darvi l’opportunità di provare un nuovo ed interessantissimo servizio, Digsby, che permette di gestire contemporaneamente i nostri account di Instant Messaging, e-mail e dei maggiori […]

Nuova vita per la posta di Yahoo! Così la società americana vuole rivoluzionare il nostro modo di comunicare in rete

Nuova vita per la posta di Yahoo! Così la società americana vuole rivoluzionare il nostro modo di comunicare in rete

Tra le novità più significative che riguardano il Web presentate al Ces in corso proprio in questi giorni a Las Vegas ce n’è una sulla carta molto interessante che arriva […]

Yahoo!-Gmail, la battaglia della posta continua. Ma nonostante il regalo di Natale di Google, a vincere, almeno per ora, è sempre Yahoo!

Yahoo!-Gmail, la battaglia della posta continua. Ma nonostante il regalo di Natale di Google, a vincere, almeno per ora, è sempre Yahoo!

Siamo ormai giunti alla fine dell’anno, e come potete immaginare è tempo di tirare le somme nei più svariati ambiti e argomenti. Su TechCrunch.com è uscita un’interessante classifica dei servizi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1F.Daniele

    Per quelli che vorrebbero tener separate le due cose, sarebbe semplice, credo, Se ad esempio yahoo e/o google iniziassero a fare quel servizio di “social inbox” allo stesso indirizzo dovrebbero mettere una sezione cons olo e.mail ed una per tutto il resto, collegate in modo da usare una o l’altra o entrambe. Non dovrebbe essere una cosa impossibile.

    15 Nov 2007, 9:33 am Rispondi|Quota
  • #2Micheluzzo

    Sono d’accordo, è una cosa inutile che potrebbe dare fastidio.

    15 Nov 2007, 10:48 am Rispondi|Quota
  • #3Danielemd77

    niente male questa idea.. il web 2.0 ha tantissime applicazioni ancora da scoprire.

    15 Nov 2007, 11:21 am Rispondi|Quota
  • #4daniele

    Fino ad ora google ha dimostrato di saper integrare con discrezione nuove funzionalità social. Basta guardare all’uso della chat e alle foto degli utenti su gmail che possono semplicemente essere ignorate senza dover modificare le impostazioni.

    15 Nov 2007, 11:23 am Rispondi|Quota