Geekissimo

YouTube, i video ad alta qualità e i video a pagamento

 
Daniele Semeraro ([email protected])
17 Novembre 2007
15 commenti
YouTube

Presto arriveranno su YouTube anche video in alta qualità. Parola del fondatore del sito di video-sharing, Steve Chen, che parlando in una conferenza ha confermato che il target primo di YouTube è quello di fornire velocemente a tutti gli utenti (quindi con una qualità bassa) la più vasta scelta di video esistente al mondo. Però poi ha aggiunto che è in fase di testing un servizio che, in base alla velocità della connessione dell’utente, decide se inviargli la clip in bassa o alta qualità.

La notizia è davvero importante e potrebbe segnare una piccola rivoluzione nel campo del video-sharing. La novità dovrebbe essere introdotta entro tre mesi, ed è resa possibile poiché, ha spiegato Chen, tutti i video inviati dall’utente sono conservati sui server di YouTube in qualità originale (quindi alta) e poi successivamente vengono convertiti in bassa qualità. Ma c’è un’altra notizia che sta facendo discutere e che riguarda sempre YouTube.


Una recente ricerca effettuata da Ibm rivela che l’11 per cento degli utenti di YouTube sarebbe disposto a pagare pur di poter utilizzare una versione del sito senza pubblicità. La gran parte degli utenti, invece, resta ovviamente ancorata alla politica della gratuità. Ma resta il dato che se si applicasse, ad esempio, una tariffa annuale di 25 Euro, il sito potrebbe guadagnarci 137 milioni. Non male davvero.

L’idea mi sembra però sconcertante. Innanzitutto mi vien da chiedere a queste persone quale fastidio dia loro la pubblicità su YouTube, visto che non mi sembra così “invadente”. E poi, dico io, fatevi furbi: in circolazione esistono numerosissimi software e plugin gratuiti che eliminano la pubblicità dalle pagine Web. Perché pagare per qualcosa che si può avere gratuitamente? Forse allora la soluzione sarebbe: pagare un abbonamento per avere un servizio senza pubblicità ma con i video ad alta risoluzione e scaricabili legalmente. Ovviamente è solo una mia idea: che ne pensate?

Via | C|Net NewsTechdirt
Categorie: Video
Tags: advertising,  pubblicità,  Video,  youtube, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
txt60 ovvero tool per convertire file audio video e non solo

txt60 ovvero tool per convertire file audio video e non solo

Oramai per convertire un file da un formato all’altro esistono centinaia di servizi web, ma pochi hanno la grafica accattivante ed intuitiva di txt60. Questa applicazione online permette di caricare […]

YouTube lancia l’homepage personale stile iGoogle

YouTube lancia l’homepage personale stile iGoogle

Dopo iGoogle è arrivato il momento anche per YouTube di lanciare le homepage personalizzate. Per provarla innanzitutto recatevi su YouTube ed effettuate il login dopo di che cliccate sulla bandierina […]

Youtube mobile con tutte le funzioni

Youtube mobile con tutte le funzioni

Youtube, un servizio che non ha bisogno di tante presentazioni, mi limito a dire, per chi in questi due anni è stato incantato dalle veline, che è la piattaforma di […]

Microsoft si fa pubblicità su Youtube

Microsoft si fa pubblicità su Youtube

Ecco l’ultima da Redmond, la direzione marketing di Microsoft avrà pensato: “Come pubblicizzare Vista, Windows Live e Office 2007 in modo completamente gratuito e raggiungendo comunque ampie fette di utenti?”. […]

Internet e pubblicità, il 2008 sarà l’anno della svolta: gli spot all’interno degli show in streaming funzionano meglio di quelli in Tv

Internet e pubblicità, il 2008 sarà l’anno della svolta: gli spot all’interno degli show in streaming funzionano meglio di quelli in Tv

La notizia arriva da un nuovo studio sul rapporto tra la Rete e la pubblicità, secondo cui gli utenti che guardano i video in rete sono più attratti del 47 […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1axel

    Pienamente d’accordo, pagare per togliere la pubblicità sarebbe da scemi, molto meglio pagare per poter ecaricare in alta risoluzione!
    Comunque spero che vedere un video in alta risoluzione piuttosto che uno in bassa sarà una nostra scelta, e non automatizzata in base alla conessione!
    Ciao

    17 Nov 2007, 9:45 am Rispondi|Quota
  • #2Rintintin

    ma con servizi come stage6 in giro che senso ha una cosa del genere?
    Perlomeno dal punto di vista della possibilita’ di pubblicare un filmato alla massima qualita’ possibile oggi sul web…
    mha’…
    quanto al fatto che vengano conservati tutti i filmati ad alta qualita’ spediti su youtube c’e’ davver da piangere dal ridere….

    17 Nov 2007, 9:46 am Rispondi|Quota
  • #3My Lost Blog

    sono indeciso se è una cosa interessante o no

    17 Nov 2007, 10:54 am Rispondi|Quota
  • #4danielemd77

    Non ho mai notato la pubblicità su youtube…
    La soluzione che tu prospetti credo che sia l’unica attuabile e mi sembra strano che non ci abbiano già pensato.

    17 Nov 2007, 11:17 am Rispondi|Quota
  • #5edo947

    Ma ci sono gli addon per FF come Abpblock che non la fanno visualizzare ed è gratis!
    L’idea dei video in alta definizione è molto interessante!

    17 Nov 2007, 1:18 pm Rispondi|Quota
  • #6nik24nik

    gratis tutta la vita! e poi la pubblicità è l’anima del commercio.tra l’alto ho come l’impressione che youtube guadagni molto di più dei 137 milioni che gudagnerebbe con la soluzione proposta nell’articolo.

    17 Nov 2007, 2:31 pm Rispondi|Quota
  • #7matteo.cef

    daccordo anke io…!!!!

    17 Nov 2007, 3:50 pm Rispondi|Quota
  • #8Massimo

    A che serve scaricare i video se sono sempre disponibili online ?

    17 Nov 2007, 4:51 pm Rispondi|Quota
  • #9Christian

    Non pagherei un centesimo a Google…

    17 Nov 2007, 5:21 pm Rispondi|Quota
  • #10darkubec

    Scusate… ma dov’è la pubblicità su you tube? io ci sono andato e non ho neanche visto un annuncio google, tantomeno un banner… o sono cieco… e poi se Google ci da i video ad alta risoluzione gratis perchè mai dovremmo fargli venire strane idee =)

    17 Nov 2007, 8:46 pm Rispondi|Quota
  • #11sedge

    Mah, io sarei dell’idea di non pagare un bel niente…a meno che non mi convincano che ne valga la pena, (l’alta risoluzione non mi basta) ma anche cosi’, piu’ di 20 euro all’anno non me li scuciono. Anzi, pure troppi.

    17 Nov 2007, 9:53 pm Rispondi|Quota
  • #12PcLive

    Si ma infondo, non in tutti i video necessitiamo di alta risoluzione.. Sarebbe una soluzione molto estrema che potrebbe portare ad un notevolissimo calo di utenti.
    Penso che un colpo di testa così YouTube non lo farà mai…

    17 Nov 2007, 10:08 pm Rispondi|Quota
  • #13xyze

    pienamente daccordo, ablock fa il suo dovere…

    17 Nov 2007, 10:17 pm Rispondi|Quota
  • #14Marco

    Troverebbero qualche altro subdolo modo per mettere la pubblicità. E’ un mercato che traina molti siti internet… (cmq è vero, non mi pare così invadente la pubblicità su YouTube)

    18 Nov 2007, 5:56 pm Rispondi|Quota
  • #15tatac

    “E poi, dico io, fatevi furbi: in circolazione esistono numerosissimi software e plugin gratuiti che eliminano la pubblicità dalle pagine Web. Perché pagare per qualcosa che si può avere gratuitamente?”

    Annamo bene!!! Paghi xkè è giusto che il lavoro vada pagato, loro mettono a disposizione un’infrastruttura della madonna…..tutto gratis.

    Ke valga la pena pagare è un’altro discorso ma NON perché ci sono i furbetti che tolgono la pubblicità. Il GRATIS NON ESISTE… c’è sempre qualcuno che paga, ed il gioco si rompe se la gente la pensa come te.

    19 Nov 2007, 10:12 am Rispondi|Quota