Geekissimo

Apple fa chiudere ThinkSecret. Un brutto segnale

 
Daniele Semeraro ([email protected])
21 Dicembre 2007
13 commenti
ThinkSecret

ThinkSecret, uno dei siti più famosi che trattano novità e indiscrezioni sul mondo Apple, è stato costretto dalla stessa casa produttrice del Mac e dell’iPod a chiudere. La notizia – incredibile – che si sta diffondendo pian piano in queste ore è che i responsabili legali di Apple hanno condotto una lunga battaglia legale contro ThinkSecret.

Motivo del contendere, un articolo pubblicato alla fine del 2004 in cui una “gola profonda” della Apple annunciava il lancio del Mac Mini. Apple ha chiesto in tutti i modi e più volte di rivelare la fonte, ma da ThinkSecret non avevano fin ad ora ceduto. Ora l’accordo prevede (incredibile) la chiusura del sito ma il rispetto della segretezza della fonte da parte di Apple.


ThinkSecret è stato fino ad ora uno dei più importanti siti di riferimento nel mondo Apple, e spesso ha lanciato degli scoop che si sono poi rivelati veritieri. Anche se l’accordo è stato definito “amicale” dalle due parti, di certo si tratta di una grandissima violazione della libertà di stampa. E mi meraviglio di Apple, che si è sempre dimostrata un’azienda molto attenta ai propri utenti e ai propri fan.

Tra l’altro, a mio parere la chiusura di ThinkSecret crea un vero e proprio precedente. A questo punto, qualsiasi azienda può far chiudere un blog “scomodo” che pubblica notizie riservate o che ospita gli sfoghi dei dipendenti non contenti. Di certo ThinkSecret non era una testata giornalistica, ma dove sono finite la libertà di stampa e la libertà di opinione?
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
“Kill switch” tiene in ostaggio gli iPhone di tutto il mondo [sondaggio]

“Kill switch” tiene in ostaggio gli iPhone di tutto il mondo [sondaggio]

E torniamo ancora una volta ad occuparci di iPhone, anche se in maniera negativa. Sta facendo il giro del mondo la scoperta di un blogger, esperto di iPhone, dell’esistenza di […]

iPhone 3G costerà di più del precedente modello! Leggere per credere!

iPhone 3G costerà di più del precedente modello! Leggere per credere!

Il nuovo iPhone 3G verrà venduto a 199 dollari, per questo modello sono previste ovviamente nuove features, la più importante è senza dubbio l’introduzione della velocità 3G, e nonostante questo […]

MacBookAir e Keynote in italiano

MacBookAir e Keynote in italiano

Recentemente Apple in occasione del keynote, ha presentato il MacBookAir ovvero il portatile più sottile al mondo. Viene presentato da Steve Jobs, il quale lo estrae da una comunissima busta […]

C’è qualcosa nell’aria: un MacBook sottile sottile e un po’ di delusione

C’è qualcosa nell’aria: un MacBook sottile sottile e un po’ di delusione

C’era davvero qualcosa nell’aria. I tanti fan della Mela che da giorni s’interrogavano sulle novità che sarebbero uscite dal Keynote di ieri di Steve Jobs al Macworld di San Francisco […]

Last.fm su Iphone?

Last.fm su Iphone?

In settimana ci sarà il Macworld Expo’08 a San Francisco. Parecchie voci girano su quello che ci possiamo aspettare da Stebe Jobs e dalla Apple nel classico keynote di domani. […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1riccardo

    Apple purtroppo non è nuova a questi attacchi.
    Ormai è una multinazionale come Microsoft (lo è sempre stata in fondo) e non ha più quell'”alone” che la contraddistingueva (secondo me…)

    21 Dic 2007, 9:49 am Rispondi|Quota
    • #2Mauro

      Ma è ovvio e normale. Più grano soldi, più gira potere. è una conseguenza invevitabile. Soltano le comunità open source si salvano. Comunque Microsoft e Apple più o meno sono calme, guarda invece Google tutto quello che c'è dietro, ti spaventeresti

      9 Ago 2010, 11:18 am Rispondi|Quota
  • #3Daniele Interario

    Una bruttissima violazione della libertà di stampa, purtroppo, anche secondo me. Non me l’aspettavo, tra l’altro sono un fan sfegatato dei prodotti mac

    21 Dic 2007, 10:22 am Rispondi|Quota
  • #4tizio29

    VERGOGNOSO!!!! come dici tu la cosa più grave è la creazione di un pericolosissimo precedente…

    un po’ sorrido, mi hanno sempre fatto ridere gli ingenui fan sfegatati della mela che si scagliavano contro l’odiata Microsoft…

    Apple è una società e come tale tutela i propri interessi proprio come fanno Microsoft o Google…
    Il Think Different che vi piaceva tanto è stata solo una grandissima e riuscitissima campagna di marketing…

    21 Dic 2007, 11:17 am Rispondi|Quota
  • #5MarkC

    Quando iniziano a prendere potere le società, iniziano a esercitare potere su ki gli pare e ottengono qll ke vogliono….

    21 Dic 2007, 11:20 am Rispondi|Quota
  • #6Area 3000

    Sarò il primo a commentare, con una sola parola: vergognoso!!!

    21 Dic 2007, 11:24 am Rispondi|Quota
  • #7feliciano1979

    che schifo -___-

    Una bruttissima violazione della libertà di stampa, purtroppo, anche secondo me.

    21 Dic 2007, 12:24 pm Rispondi|Quota
  • #8mirkojax

    che centra la liberta’ di stampa.
    Se te avessi una compagnia ti piacerebbe che qualche tuo dipendente andasse in giro a dire i tuoi progetti futuri? magari vendendo pure queste informazioni?

    21 Dic 2007, 1:41 pm Rispondi|Quota
  • #9Ruggero

    mirkojax ci sono altri modi per risolvere il problema della fuga di notizie e nn devo certo essere io a ricordarlo. E’ stato preso come capro espiatorio per chiudere una fonte di informazione scomoda

    21 Dic 2007, 7:38 pm Rispondi|Quota
  • #10mauro

    tanti anni fa avevo comprato i primi mac se …senza trovare in giro programmi ( a meno di non pagarli un occhio della testa) ad esclusione della rivista applicando) ,e facevano pagare anche 6 volte di piu’ periferiche del mondo microsoft .
    Esasperato,decisi di cambiare…e alla luce anche di queste notizie non me ne pento,e MAI ( nemmeno in regalo) vorro’ piu’ un prodotto di questa casta iniziatica chiamata Apple..piuttosto ubuntu!!!

    22 Dic 2007, 7:02 pm Rispondi|Quota
  • #11DoZ

    Ho sempre pensato che, per quanto tutti parlino male di Gates e benedicano Jobs perchè sarebbe il suo opposto, l’Apple è detentrice di un monopolio ancora maggiore, dove l’hardware andava solo con il proprio software e viceversa…
    Queste cose non fanno altro che dimostrarmi il modo di pensare (indirizzato ai SOLDI) che hanno in Apple!!
    (e parlo io, che con i Mac ci lavoro da sempre)

    24 Dic 2007, 12:07 am Rispondi|Quota
    • #12Mauro

      Ma infatti sono tutte cavolate di tutto. Società del calibro di Microsoft Apple Google (che stanno scomprendo un sacco di roba anche qui) pensano prima ai soldi e al monopolio. è un dato di fatto in ogni campo è così. Se girano soldi gira potere.
      Le minchiate contro Microsoft sono vere, ma la gente deve avere la bontà di ammettere che anche le altre non scherzano. Anzi in questi ultimi anni la Microsoft è l' unica che sta cominciando a sciogliere i ghiacci mentre le altre stanno peggiorando. (questo perchè Ms ha un' esperienza più elevata rispetto agli altri in fatto di monopolio xD)

      9 Ago 2010, 11:17 am Rispondi|Quota
  • #13SMSF

    si chiama Privacy ^^ niente di + niente di meno, tutto ciò che la viola è perseguitabile, la stessa libertà di stampa =P

    non sono poi tanto sorpreso che abbiano fatto chiudere thinksecret ^^ se c’erano delle minime voci scomode.. e diffamatori hanno avuto i pretesti per farlo =D

    Ciao Ciao a tutti ^^

    25 Set 2008, 7:15 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Apple fa chiudere ThinkSecret. Un brutto segnale « Feliciano1979 Agropoli
  2. Apple fa chiudere ThinkSecret. Un brutto segnale