Geekissimo

14 modi per aiutare la scienza nei momenti di inattività del PC

 
Andrea Guida (@naqern)
9 Aprile 2008
5 commenti

Da bravi geek sicuramente amerete il mondo scientifico, così come sarete a conoscenza della funzione del calcolo distribuito, vale a dire quando più computer in tutto il mondo, grazie alla grande rete, collaborano al raggiungimento di un determinato obiettivo, mettendo a disposizione la propria potenza di calcolo nei cosiddetti “tempi morti”.

Ed allora perchè non vedere subito insieme ben 14 modi per aiutare la scienza nei momenti di inattività del PC? Dall’astronomia alla medicina, passando per le nano-tecnologie e le animazioni 3D ce n’è davvero per ogni gusto:

  1. [email protected]: missione della NASA per studiare al meglio le particelle stellari.
  2. [email protected]: per cercare segni di vita intelligente nello spazio, tramite i segnali radio.
  3. [email protected]: per studiare l’avvolgimento delle proteine e capire lo sviluppo di alcune malattie.
  4. [email protected]: per scoprire quale teoria sull’universo si avvicina di più alla realtà delle cose (progetto dell’Università dell’Illinois).
  5. [email protected]: progetto del laboratorio Olson per scoprire una cura contro l’AIDS.

  6. Climateprediction: per scoprire il vero impatto del surriscaldamento globale.
  7. [email protected]: per analizzare i dati provenienti da vari osservatori astronomici ed individuare eventuali onde gravitazionali.
  8. Help Defeat Cancer: consente di aiutare la lotta contro il cancro.
  9. GIMPS: per ricercare i numeri primi di Marsenne.
  10. BURP: per aiutare lo sviluppo di animazioni in 3D.
  11. Electric Sheep: permette di visualizzare numerosi “sogni”, ovvero dei frattali.
  12. [email protected]: per aiutare la costruzione di un acceleratore di particelle (progetto del CERN).
  13. MalariaControl: consente di aiutare la lotta contro la malaria.
  14. [email protected]: per aiutare lo sviluppo delle nano-tecnologie.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Come riparare i pixel danneggiati nei monitor LCD

Come riparare i pixel danneggiati nei monitor LCD

Chi non può definirsi proprio come un geek di primo pelo lo sa benissimo: i monitor LCD attualmente sul mercato, rispetto ai vecchi CRT, sono una vera è propria manna […]

Ecco tutte le utility di Windows 1.0 e Windows 2.0 utilizzabili sui sistemi odierni!

Ecco tutte le utility di Windows 1.0 e Windows 2.0 utilizzabili sui sistemi odierni!

Chi non può definirsi propriamente come un geek di primo pelo, alla semplice visione dell’immagine situata qui sopra, avrà fatto probabilmente scorrere la classica lacrimuccia di nostalgia, o quantomeno avrà […]

Backup To EMail, salvare i file sulla propria casella di posta in un click

Backup To EMail, salvare i file sulla propria casella di posta in un click

Il diffondersi di servizi come Gmail e Yahoo! Mail, vale a dire delle caselle di posta elettronica molto funzionali e con uno spazio messo a disposizione pari a svariati GB […]

Come avviare una scansione antivirus automatica all’inserimento delle penne USB nel PC

Come avviare una scansione antivirus automatica all’inserimento delle penne USB nel PC

Oramai, anche per il “panico” da virus scatenato ad ogni loro inserimento in un PC, le penne USB hanno sostituito egregiamente gli indimenticabili floppy disk. Proprio per questo è necessario […]

Windows Updates Downloader, come salvare gli aggiornamenti di Windows sull’hard disk

Windows Updates Downloader, come salvare gli aggiornamenti di Windows sull’hard disk

Se Autopatcher traballa, se il download manuale di ogni patch vi ha sfiniti, se non amate Windows Update perché non permette di conservare i file d’installazione degli aggiornamenti sul disco […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Nexso

    BRAVO !!! Finalmente qualcuno che ne parla. Solo un geek poteva farlo.
    Io personalmente utilizzo [email protected] che aiuta la ricerca sul cancro ed altre malattie. Prego chiunque ad utilizzare tale programma o affini (sempre ricerca sulle malattie) perchè più saremo e più presto scopriremo le cure :).

    9 Apr 2008, 12:37 pm Rispondi|Quota
  • #2naqern

    grazie mille! 😉

    ciao

    9 Apr 2008, 3:02 pm Rispondi|Quota
  • #3CescO

    Concordo. Anch’io contribuisco a [email protected] da un annetto. Il calcolo distribuito è un’ottima risorsa. Quanti pc stanno accesi tutto il giorno al 99% inutilizzati? Occorre promuovere queste iniziative

    9 Apr 2008, 8:31 pm Rispondi|Quota
  • #4Kei-chan

    Spiegatemi un pò come funziona sta cosa del [email protected] … in pratica che fa? (non capisco nulla di inglese quindi sul sito non c’ho capito una ceppa) ringrazio anticipatamente.

    22 Apr 2008, 2:48 am Rispondi|Quota
  • #5Nexso

    http://it.wikipedia.org/wiki/Folding%40home
    Se vuoi sapere qualcos’altro chiedi pure. 😉

    22 Apr 2008, 2:58 am Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. 14 modi per aiutare la scienza nei momenti di inattività del PC « Rvinside’s blog - Il blog di Roma Vittoriosa