Geekissimo

Come trasferire le mail archiviate in un client desktop all’ account Gmail

 
Romolo Ganzerli (Seroban)
9 Aprile 2008
7 commenti

Dal lancio di Gmail sempre più persone si sono orientate, dopo aver provato direttamente tutti i vantaggi che ne possono conseguire, verso il passaggio dal consueto client di posta elettronica ad uno “Web Based” come appunto Gmail.
Il passaggio non è sempre dei più facili, molti problemi riguardano infatti l’importazione di tutte le Mail archiviate dal client desktop all’account Web.
Per rendere il tutto ancora più semplice, Google ha rilasciato un’ applicazione creata ad hoc

Si tratta di Google Email Uploader, un’ applicazione di semplice utilizzo grazie alla quale è possibile spostare tutti i contatti e le email archiviate in un client desktop direttamente nell’ account Gmail.
Il tutto, in 4 semplici passi.
  • Dopo aver effettuato il download, installate ed avviate Google Email Uploader


  • Come prima cosa, autenticatevi utilizzando le credenziali d’accesso del vostro account Google
  • Nella schermata “Select Mailboxes” selezionate da quali client di posta elettronica dover effettuare l’upload (Microsoft Outlook, Outlook Express, Thinderbird)
  • A questo punto scegliete se creare o meno delle etichette per le email caricate, e se archiviare tutte le mail senza che compaiano tra la posta ancora da leggere.

Terminato il processo, un messaggio vi avvertirà se l’operazione è stata eseguita con successo.
L’ upload può impiegare anche 48 ore, a seconda della mole di messaggi da trasferire, mentre i contatti sono trasferiti immediatamente.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
GeeMail, come inviare/ricevere la posta di Gmail direttamente dal Desktop

GeeMail, come inviare/ricevere la posta di Gmail direttamente dal Desktop

In questi giorni stiamo vivendo l’evolversi di Google tramite la piattaforma Google Buzz integrata su Gmail. Ma vorrei lasciare un attimo da parte il discorso social network & Co. per […]

Google Drive sta lentamente arrivando

Google Drive sta lentamente arrivando

Google ha presentato una nuova interfaccia di Google Docs e, lentamente, la sta rendendo disponibile a tutti i suoi utenti. Si inizia, a questo punto, ad intravedere il cambio di […]

Gmail, Google Calendar, Google Docs non sono più beta

Gmail, Google Calendar, Google Docs non sono più beta

Eravamo ormai abituati al concetto che Google era solito dare ai suoi prodotti l’etichetta indefinita di versione beta, che la notizia che BigG abbia rimosso oggi l’etichetta di beta software […]

Le migliori 25 estensioni per Firefox per aumentare la propria produttività

Le migliori 25 estensioni per Firefox per aumentare la propria produttività

Chi lavora utilizzando il web sa benissimo cosa vuol dire perdere la concentrazione, ed automaticamente il proprio livello di produttività a causa di piccole o grandi distrazioni che, sommate tra […]

FeedDemon, il feed reader desktop che supererà Google Reader?

FeedDemon, il feed reader desktop che supererà Google Reader?

Grazie alla sua indiscutibile utilità ed immediatezza, Google Reader è diventato in pochissimo tempo il feed reader on-line più amato dai geek (e non solo) di tutto il mondo. Questo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1fosk

    Dalle FAQ: “The Google Email Uploader is only enabled for users with Google Apps accounts, not standard GMail accounts.” Significa che e’ utilizzabile da non piu’ del 99,8% degli utenti GMail. MEGLIO precisarlo nell’articolo eh!

    9 Apr 2008, 8:55 am Rispondi|Quota
  • #2Matteo

    @fosk: Significha che NON è utilizzabile da 99.8% degli utenti GMail.
    Per fortuna che faccio parte dello 0.2% così stasera mi allineo la posta locale con il mio GMail Apps!!!

    9 Apr 2008, 9:03 am Rispondi|Quota
  • #3fosk

    Si, avevo dimenticato la negazione. E si, anch’io uso Apps per 5 domini.

    9 Apr 2008, 9:05 am Rispondi|Quota
  • #4Pipppetto

    e non solo…

    NON standard (gratuiti) account Google Apps

    9 Apr 2008, 10:23 am Rispondi|Quota
  • #5d0tt0rslamp

    mi sembra ci capire che con windows live mail l’importazione non funzioni, vero?

    9 Apr 2008, 3:23 pm Rispondi|Quota
  • #6priska

    richiede il .NET!
    uff……….

    9 Apr 2008, 9:36 pm Rispondi|Quota
  • #7Michele

    Come alternativa per il restante 99,8%, che non può utilizzare questo software per inviare la vecchia posta locale (anche di altri indirizzi e-mail) su Gmail, consiglio un metodo molto semplice:
    1) dalle impostazioni di Gmail attivare l’accesso IMAP;
    2) creare un nuovo account sul vostro client di posta elettronica utilizzando il vostro indirizzo Gmail e come server in ingresso l’IMAP;
    3) selezionate i vecchi messaggi dalla cartella locale del client e copiateli su quella sincronizzata tramite IMAP che avete creato.

    La copia potrebbe impiegare alcune ore ed è necessario inviare non più di 2.000 messaggi per volta.

    Spero di esservi stato utile!

    3 Dic 2008, 4:00 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. [Guida] Come trasferire le proprie e-mail da un client mail a Gmail | myTechnology