Geekissimo

L’ Indonesia rimuove parzialmente la censura a YouTube, il Brasile impedisce l’accesso a WordPress.com

 
Romolo Ganzerli (Seroban)
12 Aprile 2008
1 commento

Il tema della censura internet è ogni giorno al centro della discussione per i continui sviluppi a cui va incontro nei vari paesi del mondo.
Per un paese che decide di rimuovere un blocco, un altro decide di applicarlo.
Così è successo rispettivamente all’ Indonesia e al Brasile.

Era dall’ 8 Aprile la notizia che 5 ISP indonesiani hanno bloccato, su richiesta del governo, l’accesso a YouTube e MySpace, perchè alcuni video pubblicati “avrebbero potuto inasprire i rapporti tra le religioni“.
A tre giorni di distanza arriva la conferma di una parziale inversione di rotta da parte del governo indonesiano. Parziale perchè la censura sarà sì rimossa da YouTube e MySpace, ma solo in maniera limitata, resterà comunque impossibile accedere a tutte quelle pagine che mostrano contenuti ritenuti offensivi o potenzialmente pericolosi.


Dall’altra parte dell’oceano, in Brasile, arriva la notizia di una doppia censura.
La prima è stata imposta al videogame Bully, un gioco creato dalla Rockstar Games (la stessa casa di produzione di Grand Theft Auto) nel quale il giocatore impersona i panni di uno studente criminale e deve compiere varie missioni all’interno della scuola che richiamano molto spesso il tema della sessualità e della violenza.

La seconda, a mio parere ingiustificabile, è stata imposta al dominio WordPress.com.
Questo significa che i brasiliani non potranno accedere a nessuno dei quasi tre milioni di blog ospitati su WordPress.com, una limitazione non indifferente.
Il motivo è sempre il solito, secondo il governo Brasiliano alcuni blog mostrano contenuti poco ortodossi, offensivi e che potrebbero essere causa di problemi.

Via | Mashable
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
YouTomb ovvero ecco tutti i video censurati su Youtube

YouTomb ovvero ecco tutti i video censurati su Youtube

Il nome di questo servizio forse non è allegro ma come progetto YouTomb è senza dubbio interessante, infatti questo sito raccoglie tutti i video eliminati da Youtube a causa di […]

La Cina non garantisce che internet sarà “completamente aperta” durante i giorni delle Olimpiadi

La Cina non garantisce che internet sarà “completamente aperta” durante i giorni delle Olimpiadi

Ci ritroviamo spesso a parlare di Cina, diritti umani e connessioni a internet. Come sapete in Cina è in azione una forte repressione nei confronti di blog e servizi “social” […]

Youtube: ecco come visualizzare i video censurati o non disponibili nel nostro paese

Youtube: ecco come visualizzare i video censurati o non disponibili nel nostro paese

Nonostante siamo arrivati al 2008 era di web 2.0 e del informazione via web c’è ancora un vecchio nemico della libertà che si affaccia alla finestra di Internet, ovvero la […]

Riflessione su YouTube e la tragedia finlandese

Riflessione su YouTube e la tragedia finlandese

Di sicuro avrete sentito della tragedia avvenuta due giorni fa a Tuusula, in Finlandia, dove uno studente ha ucciso nove persone, tra cui la direttrice della propria scuola, e ha […]

YouTube e il grande problema del copyright

YouTube e il grande problema del copyright

Oggi vorrei proporvi una riflessione sull’importanza di YouTube e l’annoso problema dei diritti d’autore. Un argomento talmente vasto che si potrebbe scrivere una tesi di laurea. Noi, ovviamente, ci limiteremo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1dadyweb

    che dire? la limitazione a wordpress è ingiustificata, in questo modo si potrebbbero sentire in dovere di censurare tt internet cn questo ragionamento…

    12 Apr 2008, 2:34 pm Rispondi|Quota