Geekissimo

Da Ubuntu 7.10 a 8.04 con un aggiornamento!!!

 
Vittorio Aprea
26 Aprile 2008
17 commenti
Airone

Con l’arrivo di Ubuntu Hardy Heron molti hanno pensato di formattare il buon vecchio Gutsy Gibbon e di installare il nuovo “Airone Forzuto”. Questa nuova versione è migliorata molto, ma aggiornare ogni sei mesi può risultare stressante.

Ecco quindi un modo per avere Ubuntu 8.04 facendo un semplice Upgrade e senza dover masterizzare l’ISO. Possono svolgere questo aggiornamento anche persone non molto preparate in materia, perchè è davvero semplice.


Ecco quello che dovete scrivere sul terminale:

update-manager -c -d

Si aprirà il gestore degli aggiornamenti. Aspettate che tutti i pacchetti siano sostituiti, il computer si ravvierà da solo alla fine del processo e vi ritroverete con il nuovo Ubuntu. Ecco qualche screenshots:

hardy

Hardy2

Hardy 3

Forse dagli screenshots vi può sembrare identico alla 7.10, ma vi assicuro che è notevolmente migliorato. Dunque cosa aspettate a provarlo ?
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Ubuntu, si pensa già alla 9.10

Ubuntu, si pensa già alla 9.10

Mentre gli utenti sono in attesa di Jaunty Jackalope (9.04), papà Ubuntu -Mark Shuttleworth- sta già pensando al rilascio di ottobre 2009. La road map della distribuzione infatti è serrata […]

Intrepid Ibex, la nuova release di Ubuntu da ottobre sui nostri PC

Intrepid Ibex, la nuova release di Ubuntu da ottobre sui nostri PC

Lo stambecco intrepido, superata la fase di Alpha 4, si prepara per la release successiva, a quanto pare i programmatori di casa Ubuntu stanno macinando codice su codice per mantenere […]

GuardDog, il firewall facile e veloce per Linux

GuardDog, il firewall facile e veloce per Linux

Mentre l’antivirus può considerarsi ancora un optional, l’adozione di un buon firewall nei sistemi Linux, così come in quelli Windows o Mac, è un qualcosa di fondamentale per la propria […]

Hardy Heron: uno sguardo  da vicino !

Hardy Heron: uno sguardo da vicino !

Con l’uscita della nuova distro di Ubuntu, molti di voi avrannò aggiornato il proprio S.O. senza pensarci. Alcuni però sono ancora scettici nel fare l’aggiornamento e si fanno prendere da […]

Ubuntu, come abilitare la riproduzione dei DVD video commerciali con soli 2 comandi

Ubuntu, come abilitare la riproduzione dei DVD video commerciali con soli 2 comandi

Ubuntu Linux è senza ombra di dubbio un buon sistema operativo, ma ci sono dei piccoli problemi che rendono troppo complicate anche le operazioni più semplici, un esempio per tutti […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Fulgidus

    Si, ma così mi manderà in pappa tutte le personalizzazioni?
    I miei widgets, le mie impostazioni di compiz, le configurazioni di rete e programmi?

    Preoccupazione… :'(

    26 Apr 2008, 6:17 pm Rispondi|Quota
  • #2Sleipnir

    Ho appena aggiornato anch’io con questo metodo, visto che non l’avevo mai provato (generalmente utilizzavo il cd…) e devo dire che è valido (ovviamente bisogna avere un po’ di pazienza visto che ci vuole un ora e mezza e più (tra scaricamento e aggiornamento…)

    Io comunque consiglio comunque di scaricare la Iso (ovviamente tramite torrent: io l’ho già fatto ed in un ora passa lo spavento 🙂 ), meglio avere una copia su disco per ogni eventualità (o soltanto per mostrare la nuova versione agli amici 🙂 )…

    “airone forzuto” non mi pare proprio eccelsa come traduzione :), direi “ardito” o “coraggioso” che suonano decisamente meglio 🙂

    26 Apr 2008, 6:26 pm Rispondi|Quota
  • #3nelver

    @Fulgidus: le impostazioni non vanno perse, dal momento che si trovano nella tua home.

    26 Apr 2008, 7:35 pm Rispondi|Quota
  • #4Roberto

    Azz, letto l’articolo troppo tardi!!!
    Ho provato a installare da iso ma il lettore cd ha fatto le bizze e quindi sono rimasto nel limbo (tra installazione e no)
    Per fortuna avevo a portate il super grub boot disk e ho sistemato tutto.
    Ora sto masterizzando l’iso poi si riparte con la procedura..

    26 Apr 2008, 7:38 pm Rispondi|Quota
  • #5giovanni

    sto aggiornando anche io ora, non vedo l’ora di provare la nuova versione

    26 Apr 2008, 9:21 pm Rispondi|Quota
  • #6Fulgidus

    Ottimo, allora appena ho un paio d’ore lo faccio pure io… ho già provato la liveCD e so che Hardy è l’unica in grado di mandare in stand-by e ripristinare il mio portatile… con gutsy è un viaggio di sola andata… poi mi si pianta il pc in un limbo tra acceso e spento… tristezza… ma non vedo l’ora di provare il “duro” di ubuntu… 🙂

    26 Apr 2008, 9:29 pm Rispondi|Quota
  • #7Badbreze

    Io ho sempre reinstallato tutto da capo ad ogni uscita di ubuntu (tanto i dati li tengo in un hdd esterno) e poi la cosa mi fa cambiare ogni volta l’aspetto grafico e la cosa mi piace… XD

    26 Apr 2008, 10:38 pm Rispondi|Quota
  • #8Ferdy78

    io ho fatto l’upgrade, ma subito dopo ho ottenuto un kernel panic. Ho dovuto formattare tutto

    27 Apr 2008, 10:22 am Rispondi|Quota
  • #9Vittori0z

    Strano ho fatto questa procedura su tre computer diversi, senza ottenere il tuo risultato.

    27 Apr 2008, 10:26 am Rispondi|Quota
  • #10Tom

    Ragazzi secondo me conviene sempre fare un installazione pulita. E’ piu sicuro.

    27 Apr 2008, 1:10 pm Rispondi|Quota
  • #11Jack

    si può aggiornare dal “gestore aggiornamenti” senza dover formattare?

    29 Apr 2008, 3:24 pm Rispondi|Quota
  • #12Vittori0z

    si certo 😛

    29 Apr 2008, 5:30 pm Rispondi|Quota
  • #13Alessandro

    help a me da sto problema qui durante il boot…non so che fare sono abbastanza nuovo di linux…

    find–set-root–ignore-floppies/boot/grub/menu.lst
    errore 17: file not found

    CHE FARE????

    30 Apr 2008, 6:46 pm Rispondi|Quota
  • #14mauro

    Aiuto!!!
    ho fatto l’aggiornamento automatico di ubuntu per passare dalla 7.10 alla 8.04 (come avevo fatto con successo dalla 7.04 alla 7.10), via internet con update manager. Sembrava che tutto fosse andato bene, perché ha completato tutte le operazoni. Tuttavia ora, dopo il boot, esegue il caricamento del s.o. ma si blocca prima della schermata di login, e scompare anche il cursore.
    Durante la fase finale dell’installazione mi ha chiesto se mantenere o sostituire alcuni files di configurazione e alcuni programmi obsoleti: io gli ho detto di sostituire tutto, perché pensavo che si configurasse in automatico, invece…
    Potete aiutarmi?

    2 Mag 2008, 10:29 am Rispondi|Quota
  • #15Alucard85

    Sono nuovo dell'ambiente Linux ma devo dire che in generale quando si tratta di S.O. da installare la cosa migliore da fare è seguire le procedure "pulite".

    Anche a me infatti è capitato, seguendo la procedura di aggiornamento, di incorrere nel "kernel panic" e di dover quindi formattare tutto.

    Meglio non rischiare.

    Hola.

    6 Giu 2008, 4:24 pm Rispondi|Quota
  • #16Emilio

    Ciao raga… ho un problem… =) ho masterizzato l’iso di ubuntu 8.04… ora come faccio ad aggiornare il mio ubuntu 7.10? Ieri entravo in ubuntu, inserivo il cd nel lettore e aspettavo ma l’installazione non partiva da sola… poi ho provato ha cliccare alt+F2 ed a scrivere gksu “sh /cdrom/cdromupgrade” ma niente di niente… ci mi aiuta?

    P.s : ho dovuto usare il cd, perchè la connessione mi va troppo lenta da ubuntu 7.10 e quindi ci vorrebbero dei giorni

    8 Ago 2008, 12:13 pm Rispondi|Quota
  • #17Milaku

    Io ho aggiornato gusty ad hardy da internet appena è stato rilasciato e mi si è rallentato il pc paurosamente. Tanto che ormai avevo deciso di reinstallare da zero, solo che oggi ho visto che a ottobre dovrebbe uscire la nuova versione, così aspetterò e SICURAMENTE scaricherò la iso reinstallando da zero

    10 Set 2008, 3:39 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Disponibile per il download Ubuntu 8.04 “Hardy Heron” « Tutte le cose che non sai del tuo pc..
  2. Piccolo tips: velocizzare l’aggiornamento con Ubuntu - Geekissimo
  3. Hardy Heron: uno sguardo da vicino ! - Geekissimo