Geekissimo

Microsoft cambia obiettivo: interessata all’acquisto di Facebook

 
Romolo Ganzerli (Seroban)
9 Maggio 2008
3 commenti

Stando a quanto riportato mercoledì dal Wall Street Journal, Microsoft sarebbe interessata all’acquisizione di Facebook, il più grande e frequentato social network del mondo già mira di molte altre società. Il giornale ha riportato sul suo sito web che alcuni delegati di Microsoft hanno avuto dei contatti con Facebook per valutare le loro posizioni in merito ad un evantuale acquisizione totale.

Ma sulla situazione non sono emersi ulteriori dettagli. Il portavoce di Facebook Brandee Barker non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione, così come i dirigenti Microsoft, che al momento preferiscono il silenzio.
La notizia arriva giusto qualche giorno dopo il rifiuto da parte di Yahoo! dell’offerta di 47.5 milioni di dollari di Microsoft, e conferma le intenzioni della società di Redmond di indirizzare la propria politica verso lo sviluppo online, in un settore in cui è ancora poco presente.


Lo scopo è principalmente quello di costruire una società di advertising online da opporre alla rivale Google Inc, che attualmente detiene un’ottima fetta di mercato.
Facebook è stato fondato nel 2004 dallo studente Mark Zuckerberg, ed è diventato in pochissimo tempo una delle più affermate realtà di internet grazie alla fedeltà dei suoi utenti e all’affermazione all’interno dei circoli universitari. Oggi conta più di 70 milioni di utenti.

Nel passato, Marck Zuckenberg ha resistito a offerte provenienti da più parti, preferendo continuare da solo quest’ avventura. Le azioni di Microsoft sono salite del 5% dopo la notizia, arrivando a 29.75$

Via | UsaToday
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Facebook, un malware esegue azioni sui profili e infetta i computer

Facebook, un malware esegue azioni sui profili e infetta i computer

Un malware camuffato da estensione per i browser web Mozilla Firefox e Google Chrome è in grado di prendere il controllo dei profili Facebook e di effettuare svariate operazioni all’insaputa […]

Facebook compra Friendfeed, questa è davvero una notizia bomba

Facebook compra Friendfeed, questa è davvero una notizia bomba

Facebook ne sta facendo di strada, diavolo se è vero. Dopo aver scavalcato MySpace, raggiungendo gongilioni di utenti, ha portato a termine davvero un colpaccio. Si tratta di una notizia […]

Facebook è il quarto sito più visitato al mondo

Facebook è il quarto sito più visitato al mondo

Vi avevamo recentemente parlato della voglia di MySpace di riprendersi il posto da Social Network più utilizzato al mondo, sottrattogli da Facebook da parecchio tempo, ma a quanto pare la […]

I “patiti” dell’informatica, i cosiddetti “early-adopters”, spendono molto più tempo con Microsoft che non con Google, Facebook, Skype…

I “patiti” dell’informatica, i cosiddetti “early-adopters”, spendono molto più tempo con Microsoft che non con Google, Facebook, Skype…

Quando i patiti dell’informatica si siedono al computer quali software utilizzano? E di quali appicazioni Web o siti si servono? Stando a una nuova ricerca, tutte applicazioni Microsoft: Outlook, Office […]

Yahoo! ora ci prova con AOL

Yahoo! ora ci prova con AOL

Yahoo! sta cercando di riattivare le trattative con Aol, l’anima Internet del colosso Time Warner, per evitare di finire nelle mani di Microsoft. La compagnia di Bill Gates aveva offerto, […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1shivanking

    Queste ultime "manovre" non mi piacciono molto, un primato della microsoft sul web sinceramente non mi andrebbe molto giù…

    9 Mag 2008, 9:27 am Rispondi|Quota
  • #2programma per backup

    potrebbero anche essere mosse per deviare, o fare casino inutilmente…a suo vantaggio forse, di sicuro la perdita in borsa di yahoo, se è stata progettata ha fruttato più a google che a microsoft, comunque, solo busisness, la gente non è stupida, va comunque dal migliore, da chi ha più esperienza…google 🙂 , non si può pensare che dall'oggi al domani costruisci il miglior motore di ricerca, non è mica il servizio d'indicizzazione 😛

    yuri

    9 Mag 2008, 9:51 am Rispondi|Quota
  • #3ciny2

    più che altro la microsoft potrebbe spendere soldi per fare servizi totalmente suoi invece di uccidere gli altri assorbendoli.

    9 Mag 2008, 2:42 pm Rispondi|Quota