Geekissimo

GoogleTranslate diventa il traduttore gratuito più completo al mondo

 
Pierfrancesco Petruzzelli (pierfrancesco99)
12 Maggio 2008
15 commenti
GoogleTranslate diventa il traduttore gratuito piu completo al mondo

Google Translate può essere oramai considerato veramente completo. Infatti ora supporta qualsiasi traduzione tra queste lingue: Inglese, Arabico, Bulgaro, Cinese, Croato, Ceco, Danese, Tedesco, Finlandese, Francia, Olandese, Greco, Hindi, Italiano, Giapponese, Coreano, Norvegese, Polacco, Portoghese, Rumeno, Russo, Spagnolo, Svedese.

Da una traduzione di 26 lingue, ora Google Translate ne supporta 506, ed è in assoluto il traduttore online gratuito più completo. Ovviamente, la traduzione non è perfetta, come per ogni programma di traduzione d’altronde, ma almeno possiamo farci un idea generale del testo.


Inoltre con le API di Google Translate e con una cosi una vasta compatibilità di lingue ci possono essere migliaia di applicazioni che si possono creare.

Personalmente preferisco Google Translate anche a traduttori a pagamento, sopratutto per l’immediatezza e la facilità d’uso. Inoltre in Google Translate è anche possibile suggerire una traduzione migliore qual’ora quella proposta dal servizio non ci soddisfi.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Credo proprio che lo chiamerò…

Credo proprio che lo chiamerò…

Wiki.Name è un wiki dei nomi come potete ben intuire, solo che sono le 8 del mattino quindi molti non saranno esattamente lucidi. Detto questo, è una enciclopedia virtuale di […]

SuperLame ovvero trasformare le nostre foto in fumetti

SuperLame ovvero trasformare le nostre foto in fumetti

Voglio segnalarvi un tool divertente per giocare con le immagini e le foto senza dover essere esperti di photo-editing. Sto parlando di SuperLame, una semplice utility che aggiunge le nuvolette, […]

Come inserire immagini di grandi dimensioni nel proprio sito utilizzando le API di Google Maps

Come inserire immagini di grandi dimensioni nel proprio sito utilizzando le API di Google Maps

A causa del poco spazio disponibile nelle pagine web, l’unico modo per inserire immagini ad alta risoluzione è crearne una versione rimpicciolita e linkarla a quella nelle dimensioni originali in […]

3 ottimi plug-in gratuiti per Google Talk

3 ottimi plug-in gratuiti per Google Talk

Per chi non lo conoscesse, Google Talk è l’alternativa “made in Google” al celeberrimo Messenger di casa Microsoft. La sua facilità d’utilizzo, leggerezza e completezza lo hanno fatto diventare in […]

I migliori strumenti free per sincronizzare i nostri segnalibri

I migliori strumenti free per sincronizzare i nostri segnalibri

Anche ai geek più in gamba, per una ragione o l’altra, sarà capitato almeno una volta di perdere tutti i segnalibri salvati nel proprio browser preferito. Inutile dire che questo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1shivanking

    sì, ieri ho visto, io lo uso spessissimo per tradurre testi tedeschi & co.

    12 Mag 2008, 4:09 pm Rispondi|Quota
  • #2HotSpot

    Ho selezionato da Italiano a Polacco. La frasetta è un semplice “Ciao amore mio”, il risultato è stato “Hello, my love”… IN INGLESE!!! 🙁

    Mi sa che devono lavorarci ancora un poco.

    12 Mag 2008, 4:26 pm Rispondi|Quota
  • #3AleTanz

    più che altro Google Translate va bene per le singole parole…
    utilizzando anche testi brevi (un paio di righe) il traduttore considera le parole come se fossero da sole e non guarda il significato “globale” della frase, quindi risulta incorretto qualche volta…comunque essendo un servizio gratuito non mi lamento, ma faccio presente che non vi conviene utilizzarlo per scuola o lavoro.

    Ciao!

    12 Mag 2008, 4:34 pm Rispondi|Quota
  • #4Bando

    “Qual’ora” è splendido…ti avanzava un apostrofo? 😉

    12 Mag 2008, 4:37 pm Rispondi|Quota
  • #5cape

    secondo ma babel fish (http://babel.altavista.com/) di yahoo funziona meglio, google traduce troppo alla lettera mentre babel fish da delle traduzioni migliori.

    12 Mag 2008, 4:41 pm Rispondi|Quota
  • #6Matteo

    Diciamo che non traduce perfettamente, ma bene o male ci permette di capire il contesto di cosa testo stia parlando, soprattutto quando ci troviamo di fronte a lingue con scarsa penetrazione dalle nostre parti.

    Le api, soprattutto quella ajax tendono a far utilizzare questo sistema sempre più anche ai webmaster per integrarlo nei loro siti e garantire una localizzazione del sito ad personam in base alla sua lingua…

    12 Mag 2008, 4:47 pm Rispondi|Quota
  • #7Rod

    mah!!! sarà pure il più completo al mondo,sinceramente traduce da far schifo..le sue traduzioni sono un offesa alla lingua
    ve lo dice uno che lo usa regolarmente,che non capisce un mazza di inglese o altra lingua ma che quando manda messaggi tradotti con il traslate di google puntualmente mi fioccano ban ,insulti e derisioni varie da chi riceve appunto il messaggio tradotto.stessa cosa se traduco un intera pagina da inglese in italiano.non si capisce niente

    12 Mag 2008, 4:51 pm Rispondi|Quota
  • #8pierfrancesco99

    @Rod ma è cosi per tutti i traduttori automatici. L’importante è capire il senso quando si traduce un testo da una lingua sconosciuta. Ed avere una grammatica di base quando si traduce nella lingua che non conosciamo. Cioè esempio, se traduco dall’inglese all’italiano qualcosa la capisco, se al contrario traduco italiano inglese comunque ho una conoscenza del inglese tale da corregge le imperfezioni del traduttore.

    12 Mag 2008, 4:53 pm Rispondi|Quota
  • #9okh

    all’inizio conoscevo solo il servizio di Google e quello di Yahoo! in poche parole sono più o meno uguali. ho usato questi finchè non ho scoperto questi due altri servizi secondo me nettamente migliori, vi consiglio di provarli:
    http://www.windowslivetranslator.com/Default.aspx
    http://www.reverso.net/text_translation.asp?lang=EN
    ovviamente tutti e due sono gratuiti!

    12 Mag 2008, 5:06 pm Rispondi|Quota
  • #10Daniel

    se posso permettermi, prima usavo Babylon.
    Ora uso Lingoes.
    Come detto da altri prima di me, non consente una buona traduzione ma almeno si capisce il senso. Me ne accontento.

    12 Mag 2008, 5:27 pm Rispondi|Quota
  • #11shivanking

    sinceramente il traduttore di google mi sembra ottimo! ovvio che non serve per mandare messaggi alla gente, le frasi intere(e a volte anche le parole) le traduce veramente male, però fa capire il senso di un testo con metà dello sforzo e, nel caso di lingue diverse dall’inglese rende possibile quello che senza translate sarebbe impossibile.
    Per scrivere messaggi alla gente ovviamente conviene usare dizionario+cervello o magari persona competente nella lingua XD

    ps: ma la cosa del nofollow dopo 20 commenti è vera? ho letto ieri l’articolo mentre cercavo articoli SEO..

    12 Mag 2008, 5:39 pm Rispondi|Quota
  • #12Andrea

    Per traduzioni “serie”, utilizzo wordreference.com, benché sia limitato nelle lingue (ma ci sono quelle che mi servono 😉 ). Inoltre ha un ottimo forum per gli approfondimenti.

    Google translator sarebbe molto utile, per me, se funzionasse il traduttore di siti, ma la maggior parte delle pagine (almeno quelle olandesi), non vengono tradotte per nulla: il testo resta tale e quale l’originale. 🙁

    12 Mag 2008, 10:34 pm Rispondi|Quota
  • #13Arabico?

    Ma questo articolo l’avete tradotto con google? 😀

    La lingua è ARABO, non ARABICO (chiara prova che il pezzo è una traduzione dall’inglese…)

    13 Mag 2008, 4:09 pm Rispondi|Quota
  • #14pierfrancesco99

    Si infatti è una chiara prova XD Ma fammi il piacere 😉

    13 Mag 2008, 4:12 pm Rispondi|Quota
  • #15facebook advertising platform

    I read this post fully concerning the difference of newest and previous technologies, it’s remarkable
    article.

    9 Set 2019, 11:49 am Rispondi|Quota