Geekissimo

Le 10 migliori innovazioni apportate in Firefox 3

 
Andrea Guida (@naqern)
23 Maggio 2008
16 commenti
Firefox 3

Ormai, dopo circa 17 mesi passati a provare sue versioni alpha, beta ed RC l’arrivo della versione finale di Firefox 3 è davvero alle porte (è infatti prevista la sua uscita per il prossimo giugno), ed è quindi giunto il momento di fare una panoramica ancor più approfondita circa le sostanziali novità che questa terza incarnazione del browser open source più amato del mondo porta con se rispetto alla versione precedente.

Dalle prestazioni alle migliorie estetiche, il cambiamento positivo che si ha nel passare da Firefox 2 a questa nuova versione si avverte subito, quindi ecco una lista con le 10 migliori innovazioni apportate in Firefox 3:

  1. Prestazioni migliorate: anche chi non è un esperto del settore avverte immediatamente la differenza prestazionale tra Firefox 3 ed il suo predecessore. Basta aprire il task manager per notare la quantità inferiore di RAM consumata rispetto a Firefox 2, così come, dati alla mano, possiamo tranquillamente affermare che questa versione del browser di casa Mozilla ha un motore 9,3 volte più veloce di quello di Internet Explorer 7 (per quanto riguarda gli javascript) e 2,7 volte più veloce di quello di Firefox 2.

  2. Barra degli indirizzi rinnovata: una delle funzioni più comode introdotte in Firefox 3 è senza ombra di dubbio la nuova barra degli indirizzi, nella quale basta digitare qualche lettera per veder comparire automaticamente una lista pertinente di segnalibri e siti presenti nella cronologia del browser (ad esempio, se si ha Geekissimo nei segnalibri, basterà digitare “gee” per avere il sito subito a portata di click, e così via).
  3. Nuovo gestore dei segnalibri: ammettiamolo, la gestione dei segnalibri in Firefox 2 non era certo il massimo della praticità (a meno che non la si accompagnasse con qualche utile estensione appositamente pensata), ebbene in questa nuova versione del browser open source la musica è cambiata in maniera positiva, grazie ad un nuovo organizzatore globale, tramite il quale gestire molto più facilmente i segnalibri, le etichette e la cronologia.
  4. Segnalibri veloci: un po’ come accade con i moderni player musicali ed i brani ascoltati, Firefox 3 analizza le nostre abitudini di navigazione e genera automaticamente dei segnalibri veloci (situati nella barra dei segnalibri), nei quali sono presenti i siti più frequentati, gli ultimi siti visitati in ordine cronologico e le etichette recenti.
  5. Salvataggio delle password meno assillante: una delle cose meno piacevoli delle precedenti versioni di Mozilla Firefox era sicuramente la finestrella che compariva all’inserimento di ogni password, quella che ci domandava di volta in volta se si desiderava salvare e ricordare la parola chiave inserita. Bene, in Firefox 3 l’odiata finestrella è stata impostata in modo da risultare molto meno invasiva, infatti, una volta comparsa, non blocca la navigazione nel sito come accadeva in Firefox 1.x e 2.x, ma si posiziona sopra la pagina visualizzata permettendo così all’utente di navigare in tutta calma per poi decidere il da farsi.
  6. Look diverso a seconda del sistema: visto che anche l’occhio vuole la sua parte, e non c’è nulla di peggio di un programma che con la sua grafica stona completamente dal contesto generale, Firefox 3 è stato (ben) programmato in modo da adattarsi allo stile del sistema nel quale viene utilizzato, quindi su Windows XP avremo dei pulsanti in stile XP, in Vista in stile Vista, su Mac OSX in pieno stile Aqua, e così via.
  7. Download Manager migliorato: altro punto decisamente migliorabile di Firefox 2 era il download manager, poco ricco di funzioni. In questa nuova versione del browser di casa Mozilla sono stati invece fatti grandissimi passi avanti in questo senso, infatti è possibile effettuare ricerche trai file recentemente scaricati, ripristinare grossi download dopo eventuali crash e tanto altro.
  8. Protezione contro phishing e malware migliorata: già ottima nella versione precedente di Firefox, in questa versione del browser è stata notevolmente migliorata la protezione contro phishing, malware e cookie dannosi. Ad esempio, Firefox 3 non visualizza in modo autonomo i siti che sono noti per la loro attività di phishing, utilizzando la black-list di Google.
  9. Piccole migliorie sparse: visto che talvolta sono quelle a fare la differenza, il team di sviluppo di Firefox ha implementato in questa terza incarnazione del browserone open source dei piccoli miglioramenti sparsi davvero degni di nota. Basti pensare al nuovo pulsante per andare indietro nelle pagine, molto più grande e che viene visualizzato solamente quando c’è effettivamente una pagina nella quale poter tornare, così come la funzione di zoom che permette finalmente di avere un ingrandimento/rimpicciolimento di testo ed immagini contemporaneamente. Altre piccole, importanti migliorie riguardano la barra degli indirizzi, nella quale cliccando sulla favicon di un sito si possono visualizzare delle informazioni avanzate, cliccando sull’icona a forma di stella si può aggiungere un nuovo segnalibro con un solo click e tanto, tantissimo altro da scoprire piacevolmente utilizzando il software.
  10. Gestione delle estensioni più semplice: anche se già ottimo nella sua versione precedente, in Firefox 3 è stato migliorato il gestore dei componenti aggiuntivi, ora comprendente anche la lista dei plugin installati ed un motore di ricerca per installare nuove estensioni e/o plugin.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Video Tutorial: guida all’ottimizzazione di Firefox 3

Video Tutorial: guida all’ottimizzazione di Firefox 3

L’uscita di Firefox 3 nella sua versione finale – oltre che un record entrato dritto nel registro dei guinness dei primati – ha portato con se una buona dose di […]

10 estensioni per Firefox, sconosciute ma buone

10 estensioni per Firefox, sconosciute ma buone

Ormai anche chi non è un vero geek lo sa benissimo: uno dei maggiori punti di forza di Firefox sono le estensioni, che permettono di estendere all’infinito le potenzialità e […]

Come essere sicuri quando si utilizzano PC e connessioni Wi-Fi pubbliche

Come essere sicuri quando si utilizzano PC e connessioni Wi-Fi pubbliche

Quasi ogni geek, almeno una volta nella vita, ha a che fare con dei computer pubblici che molte volte si appoggiano su reti Wi-Fi pubbliche. Una situazione del genere può […]

I migliori 10 download manager per ogni esigenza

I migliori 10 download manager per ogni esigenza

Senza dei download manager di fiducia, la vita di ogni geek, degno di tale definizione, non sarebbe più la stessa. Sì, ma cosa fare se non si ha ancora una […]

Flat Bookmark Editor, modificare facilmente i segnalibri in Firefox

Flat Bookmark Editor, modificare facilmente i segnalibri in Firefox

Non c’è che dire, Firefox grazie alle sue estensioni, la sua flessibilità e sicurezza è sicuramente uno dei migliori browser attualmente sulla piazza. Nonostante ciò, ha ancora qualche piccolo problemino […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Linus

    Forse è una domanda cretina.
    Preferisco Firefox a IE ma ai due preferisco Opera che ne pensate?

    Cmq stò usando prevalentemente per una questione d’abitudine Maxthon xchè ha una serie di plugin che non sono riuscito a replicare in Opera.

    23 Mag 2008, 10:26 am Rispondi|Quota
  • #2Stevie

    Passero a Firefox 3 quando uscirà la Toolbar di Google e qualche altra estensione che ho.

    23 Mag 2008, 10:43 am Rispondi|Quota
  • #3Tom

    Quoto Stevie in pieno.

    23 Mag 2008, 10:58 am Rispondi|Quota
  • #4Diablos

    opera sempre più copiato…

    23 Mag 2008, 11:19 am Rispondi|Quota
  • #5Generazione Internet

    Utilizzo Firefox 3.0 fin dalla beta 1 (prima utilizzavo la 2.0), me ne sono innamorato. Le prestazioni sono ottime, attendo solo la versione finale!

    23 Mag 2008, 11:23 am Rispondi|Quota
  • #6samuel

    d’accordo con stevie, io però attendo la web developer toolbar ๐Ÿ˜›

    23 Mag 2008, 11:47 am Rispondi|Quota
  • #7ripristinare il master boot record

    Oltre l’aspetto e “comodità” varie io adoro firefox per la velocità e la sicurezza, non mi do a versioni alpha/beta su win altrimenti smanetto troppo, poi distruggo :P, comunque dai primi test è davvero un razzo
    firefox forever

    23 Mag 2008, 11:49 am Rispondi|Quota
  • #8Apieceofmoon

    Firefox ultimamente mi sta’ dando un pò di problemi, trascurabili confronto all’usabilita’ e alla gestione..

    23 Mag 2008, 11:58 am Rispondi|Quota
  • #9naqern

    Per quel che può contare il mio parere, Opera è ottimo e ricco di funzioni senza dover installare estensioni, ma certamente meno “ampliabile” a livello funzionale di Firefox e con una maggiore incompatibilità con diversi siti web rispetto alla concorrenza (che poi sono diversi siti a non essere fatti bene è “un altro paio di maniche”).

    Firefox rispetto ad Opera ed IE rimane meno agile e più ingombrante sulla RAM, ma i passi in avanti in questo senso si vedono in FF3 (che ho provato in diverse beta ed RC senza particolari problemi), poi per la questione estensioni rimane imbattibile sul campo delle personalizzazioni.

    Poi, come ho sempre detto, ognuno deve provare tutti i browser e decidere autonomamente quale preferisce a seconda delle proprie esigenze. ๐Ÿ˜‰

    ciao!

    23 Mag 2008, 3:31 pm Rispondi|Quota
  • #10Linus

    Quoto naqern !

    23 Mag 2008, 6:26 pm Rispondi|Quota
  • #11ciny2

    Opera è molto personalizabile, non è meno ampliabile, come pensi ๐Ÿ˜€

    Faccio poi presente che l’interfaccia di Opera è altamente personalizabile a differenza di Firefox.

    23 Mag 2008, 6:29 pm Rispondi|Quota
  • #12naqern

    @ciny2: certo, (sempre secondo il mio personalissimo parere) sulla personalizzazione dell’interfaccia opera batte firefox a mani basse, ma io parlavo di personalizzazione circa l’inserimento delle funzioni che si desiderano (come in Firefox). In Opera c’è qualche script/icona/menu personalizzato che amplia le funzioni, ma non c’è la vastissima scelta delle estensioni di Firefox, poi gli script sono decisamente meno user-friendly di queste ultime. Qualche widget può tornare molto utile, ma sono completamente differenti dagli addon del browser open source soprattutto per il loro livello d’integrazione col programma (per i widget praticamente assente visto che si tratta di programmi a se stanti).

    Poi, ripeto, stiamo parlando di due ottimi prodotti (utilizzabili anche contemporaneamente senza far “torto”a nessuno), quindi viva la libertà di scelta (che ovviamente comprende IE così come tutti gli altri browser meno famosi) ed ognuno utilizzi quello che più calza a pennello per le proprie esigenze. ๐Ÿ˜‰

    ciao!

    23 Mag 2008, 6:59 pm Rispondi|Quota
  • #13OXO

    Hai ragione, ma a mio modesto parere, all’utente medio ciò che interessa veramente sono le prestazioni, e su questo terreno Opera è ancora avanti anni luce, sia per velocità, che per richiesta di risorse, che per sicurezza.

    Sulla questione dei problemi di visualizzazione di alcuni siti, saprai certamente meglio di me che la colpa non è di Opera, bensì di quei programmatori che insistono stoltamente a prendere a riferimento l’osceno IE.

    Inoltre, mi permetto di far notare che nell’enorme calderone degli add-ons non è difficile imbattersi in applicazioni fallaci, piene di bug, a volte addirittura inutili: quel “poco” (mi permetto le virgolette, ognuno misura in base alle proprie esigenze) che c’è in Opera funziona perfettamente ed offre un plus che non fa che migliorare un pacchetto che è già completo “out of the box”.

    Detto questo, ci tengo a precisare che FF resta comunque un ottimo strumento, ma troppo spesso se ne cantano le lodi in modo acritico per il solo fatto di essere opensource: al contrario, veramente lodevole dovrebbe essere l’Opera (scusate il gioco di parole) di una società privata norvegese che per prima ha intrapreso una strada alternativa all’accoppiata IE/Netscape, surclassando i suoi competitors su tutti i fronti, fornendo un browser eccezionale a costo zero per i suoi fedeli ed orgogliosi utilizzatori. ๐Ÿ˜‰

    In Norway we trust! ๐Ÿ™‚

    23 Mag 2008, 7:43 pm Rispondi|Quota
  • #14me

    Mi sto augurando che questo fondamentalismo Firefoxiano finisca presto, perchè a chiunque stia usando Firefox tu faccia provare Opera di sicuro dopo un pò di sano utilizzo ammetterà che quest’ultimo, dovendo tirare le somme, è migliore. E poi diciamocelo, queste tanto decantate estensioni di Firefox, su 100 disponibili almeno 90 sono porcherie, un buon 5% sono scopiazzamenti di funzioni già presenti in Opera e il restante 5% sono “esclusività” di Firefox…che non gli permettono però di arrivare ai livelli di personalizzazione e di funzionalità di Opera. Provatelo…

    25 Mag 2008, 1:50 am Rispondi|Quota
  • #15OXO

    Vedo che purtroppo il contraddittorio si spegne miseramente…

    Possibile che non ci si possa confrontare sul tema Firefox vs. Opera?

    25 Mag 2008, 12:21 pm Rispondi|Quota
  • #16HellForge

    Ma con la versione 3 Firefox non doveva esser alleggerito? Io lo trovo ancora pesantissimo, mi sta sempre sui 30 Mb e ho avuto un picco di 122 Mb (!!!) e non stavo facendo nulla di che

    13 Giu 2008, 8:38 pm Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. FireFox 3 - Il giorno del Download | Parola di MadGrin