Geekissimo

3 funzioni di WordPress, sconosciute ma utilissime

 
Andrea Guida (@naqern)
15 Agosto 2008
9 commenti

Quasi incredibile, ma vero, come la maggior parte dei sistemi operativi e dei software che utilizziamo quotidianamente, magari da anni, anche WordPress (celeberrima piattaforma gratuita ed open source per il blogging) riesce a nascondere molto bene delle funzionalità che, una volta scoperte, risultano davvero molto utili.

Tra password segrete, suddivisioni di post in più pagine ed immagini di anteprima da associare ad ogni articolo, ce ne sono davvero delle belle da scoprire. Quindi, non attendiamo oltre e vediamo insieme 3 funzioni di WordPress, sconosciute ma utilissime. Buon divertimento!

Password segrete

Il nuovo WordPress 2.6 include tre password segrete: AUTH_KEY, SECURE_AUTH_KEY, e LOGGED_IN_KEY, utili a rendere la sessione di login molto più sicura e difficile da crackare da parte di eventuali malintenzionati. Data l’impossibilità di configurarle attraverso il pannello di controllo, occorre agire modificando il file wp-config.php del proprio blog. Aprendo quest’ultimo, è infatti possibile notare la presenza di queste tre stringhe di testo:


define(’AUTH_KEY’, ‘put your unique phrase here’); // Change this to a unique phrase.
define(’SECURE_AUTH_KEY’, ‘put your unique phrase here’); // Change this to a unique phrase.
define(’LOGGED_IN_KEY’, ‘put your unique phrase here’); // Change this to a unique phrase.

Per abilitare le password segrete di WordPress, bisogna andare su http://api.wordpress.org/secret-key/1.1/ e sostituire le tre stringhe di testo appena citate con quelle che si trovano lì, ovvero:

Occorre quindi salvare le modifiche effettuate e caricare nuovamente il file wp-config.php sul server del proprio blog.

Dividere un post in più pagine

La struttura di taluni post potrebbe necessitare di una suddivisione in più pagine, ebbene è possibile far anche questo in WordPress. Basta aggiungere nel punto dell’articolo nel quale si desidera avvenga la divisione e nel file single.php del tema che si utilizza nel proprio blog (appena sotto la stringa ).

*Per utilizzarli correttamente, occorre togliere gli spazi inseriti prima e dopo le parentesi di apertura e chiusura dei codici.

Aggiungere un’immagine di anteprima in ogni post

Cosa c’è di più rappresentativo per un articolo, se non una bella immagine di anteprima? Nulla, quindi ecco come procedere passo passo per aggiungerla:

  1. Iniziare la scrittura di un nuovo articolo;
  2. Scorrere la pagina, fino a raggiungere le impostazioni relative ai campi personalizzati (se non già espanse, occorre cliccarci sopra);
  3. Nel campo chiave inserire thumbnail;
  4. Nel campo valore inserire l’url dell’immagine da utilizzare come anteprima del post;
  5. Aggiungere la seguente porzione di codice al tema del proprio blog:
  6. < img src=”< ?php echo get_post_meta ( $post->ID, ‘thumbnail’, true ) ; ? >” alt=”" width=”80″ height=”80″ / >

*Per utilizzarli correttamente, occorre togliere gli spazi inseriti prima e dopo le parentesi di apertura e chiusura dei codici.

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Come visualizzare una lista dei post recenti nei blog WordPress anche quando il tema utilizzato non lo permette

Come visualizzare una lista dei post recenti nei blog WordPress anche quando il tema utilizzato non lo permette

Come ribadito in più di un’occasione da queste stesse pagine, uno degli elementi fondamentali di un blog, subito dopo la qualità dei contenuti, è l’aspetto grafico, che deve essere gradevole […]

Come inserire nuovi pulsanti personalizzati nell’editor di WordPress

Come inserire nuovi pulsanti personalizzati nell’editor di WordPress

Ed eccoci tornati con un nuovo appuntamento con le guide utili a chi ha un blog WordPress e desidera potenziarlo in tutto e per tutto, sia per se che per […]

Come alternare i colori di sfondo dei commenti nei blog WordPress

Come alternare i colori di sfondo dei commenti nei blog WordPress

Carissimi amici geek aspiranti blogger, o già affermati tali, benvenuti in un nuovo appuntamento dedicato alla piattaforma WordPress ed ai consigli per rendere ancora più piacevole la navigazione nei blog […]

20 tipi di pagine che ogni blogger dovrebbe prendere in considerazione

20 tipi di pagine che ogni blogger dovrebbe prendere in considerazione

Carissimi amici geek, eccoci ancora qui con un nuovo appuntamento dedicato ai blogger, o agli aspiranti tali. Oggi abbiamo deciso di accantonare un po’ gli articoli e la loro struttura […]

Blog WordPress, come separare i commenti dai trackback

Blog WordPress, come separare i commenti dai trackback

Ed ecco che anche oggi torniamo a dare una mano a tutti coloro che, per un motivo o l’altro, hanno deciso di aprire un blog utilizzando come piattaforma l’ottimo WordPress […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1ziosteve

    perchè l’articolo è incompleto!?

    15 Ago 2008, 12:18 pm Rispondi|Quota
  • #2Andrea

    Ciao,

    La prima la conoscevo, ma le altre due no. Grazie della segnalazione!

    15 Ago 2008, 12:49 pm Rispondi|Quota
  • #3Andrea Guida (Naqern)

    @Andrea: grazie a te 😉

    ciao

    15 Ago 2008, 4:08 pm Rispondi|Quota
  • #4Piplos

    Conoscevo. 😛

    Grazie lo stesso 🙂

    15 Ago 2008, 4:54 pm Rispondi|Quota
  • #5Andrea Guida (Naqern)

    @ziosteve: se intendi dire che nella fonte c’è un “trucchetto” in più (quello della revisione dei post), non l’ho messo in questo post in quanto già scritto in questo mio articolo di qualche giorno fa: http://www.geekissimo.com/2008/07/28/cosa-fare-dopo-aver-installato-wordpress/

    ciao 😉

    15 Ago 2008, 5:45 pm Rispondi|Quota
  • #6Leonardi Paolo

    Ciao, l’articolo a me appare incompleto, non come informazioni, ma in senso letterale, si ferma qui:
    La struttura di taluni post potrebbe necessitare di una suddivisione in più pagine, ebbene è possibile far anche questo in WordPress. Basta aggiungere

    A presto

    15 Ago 2008, 10:19 pm Rispondi|Quota
  • #7Andrea Guida (Naqern)

    @Leonardi Paolo: adesso è a posto, era WordPress che non interpretava bene i caratteri scritti e quindi non mostrava il comando “nextpage”. Grazie per la segnalazione.

    ciao 😉

    16 Ago 2008, 12:06 am Rispondi|Quota
  • #8Leonardi Paolo

    Di niente! Complimenti e a presto!

    16 Ago 2008, 10:12 am Rispondi|Quota
  • #9perseo

    Ho scelto a caso un post per chiedere alcune cose…per la creazione di un blog con una pagina iniziale su cui cliccare e entrare nel blog a differenza di questi che arrivi e trovi subito gli articoli bisogna pagare-?si può fare con word press?
    inoltre volevo sapere ma word press è così complicato per me o lo è per tutti…o meglio bisogna essere patiti del pc per creare un blog con wordpress..?e poi..bisogna per forza segire i temi che ci sono?nn posso sistemare articoli e foto a mio piacere?grazie geki

    21 Ago 2008, 12:43 pm Rispondi|Quota