Geekissimo

10 consigli per migliorare i nostri feed

 
Marina Mazzoni (Jazia)
16 Settembre 2008
5 commenti

Da che mondo è mondo, il geek si nutre di feed come i cavalli del fieno, ne legge in quantità industriali, decine addirittura centinaia di feed consultati ogni giorno grazie al fido Google Reader o ad altri ottimi marchingengni informatici.

Ma chi i feed li produce, dai blogger ai divulgatori incalliti, come può far sì che il suo RSS si diffonda a macchia d’olio nei reader dei lettori e che ci rimanga il più possibile? Proveremo a dare una risposta a questa domanda con pochi -ma buoni- consigli sui feed.


  • Metti in evidenza il link ai tuoi feed – utilizza un bel pulsantone colorato ma non troppo invasivo, nella rete ce ne sono a migliaia da cui scegliere.
  • Non confondere i lettori – scegli un formato unico per i tuoi feed, non mettere l’utente in condizione di dover scegliere tra RSS 1.0, 2.0, Atom… deciditi!
  • Mantieni il feed leggero – non importa che nel feed compaiano gli articoli integrali, invoglia il lettore a visitare il tuo sito con le parti salienti del post e mantieni il feed leggero di modo che sia sempre caricabile in un attimo.
  • Evita le immagini – le immagini sono ottime amiche dei blog ma rischiano di appesantire inutilmente i feed, rendile leggere o evita di inserirle negli RSS.
  • Inserisci un’icona nei post – aggiungi il link all’iscrizione ai tuoi feed all’inizio o alla fine dei post, chi leggendoti ti troverà interessante non esiterà a premere quel pulsantino!
  • Crea feed per dispositivi mobili – se possibile predisponi un feed per i dispositivi mobili perchè il futuro è di quei simpatici apparecchietti!
  • Organizza i feed per categoria – se il tuo sito si occupa di molti argomenti diversi -ad esempio informatica e gattini teneroni- non mettere il lettore nella condizione dover intuire l’argomento del post dal titolo o peggio dalle prime righe.
  • Aggiungi strumenti utili – nei tuoi feed aggiungi in fondo ad ogni post strumenti utili come ad esempio la lista dei tag o il link per commentare l’articolo, eviterai all’utente di perdere tempo.
  • Evita le pubblicità – a nessuno piacciono fastidiosi annunci nei feed, gli ads riservali al tuo sito.
  • Fai attenzione ai caratteri spaciali – alcuni dei più diffusi feed reader possono avere problemi di compatibilità con i caratteri accentati o spaciali, verifica sempre la leggibilità del tuo feed sui lettori più diffusi per evitare che l’utente possa pensare che non curi i tuoi feed.

E voi, che consigli avete per i feed?

Categorie: Feed, Internet, Tips/Trick
Tags: atom,  consigli,  Feed,  reader,  rss, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
FeedMingle: tanti feed in uno senza alcun limite!

FeedMingle: tanti feed in uno senza alcun limite!

Neanche un mese fa, cari lettori, vi parlammo di come unire più feed in uno con Jumbra, ma, si deve dire, per quanto utile, quel servizio aveva un limite: non […]

I compleanni? Te li ricorda il tuo feedreader grazie a RssBirthday!

I compleanni? Te li ricorda il tuo feedreader grazie a RssBirthday!

Dobbiamo ammetterlo: avrà anche dei lati negativi, ma la tecnologia ci ha agevolato, ci agevola e ci agevolerà in tante cose. A cominciare forse dalla più semplice: la notifica di […]

CopyGator, come scoprire chi ha ripubblicato (o copiato) i tuoi contenuti!

CopyGator, come scoprire chi ha ripubblicato (o copiato) i tuoi contenuti!

Le nostre licenze di rilascio parlano chiaro. Si può fare quanto detto e basta, a meno che non si discuta con noi stessi sulle sorti dei nostri contenuti. Noi blogger, […]

Pingvine, pubblica aggiornamenti dai tuoi feed su Twitter, Identi.ca e Ping.fm!

Pingvine, pubblica aggiornamenti dai tuoi feed su Twitter, Identi.ca e Ping.fm!

Sei un maniaco dei servizi di microblogging e dell’aggiornamento online delle tue azioni. Ti piace pubblicare messaggi con frequenza e segnalare news interessanti su qualsiasi argomento? Bene, Twitter è sicuramente […]

Aggiungiamo Google Reader alla nostra sidebar di Firefox

Aggiungiamo Google Reader alla nostra sidebar di Firefox

Di recente Google ha rilasciato una nuova interfaccia specifica per Google Reader specifica per iPhone, oggi voglio segnalarvi un piccolo trucchetto riguardante appunto Google Reader, ovvero come aggiungerlo alla nostra […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Tom

    Sinceramente la cosa che odio maggiormente nei Feed è di dover andare sul sito per leggere l’articolo integrale. Chi sceglie i feed vuol dire che non ci vuole andare sul sito, è un cosidetto lettore di qualità e tanto per sottolineare, non clikka la vostra pubblicità.

    16 Set 2008, 12:15 pm Rispondi|Quota
  • #2Marina Mazzoni (Jazia)

    @Tom
    personalmente preferisco un feed più leggero, non mi infastidisce visitare il sito per finire di leggere il post, mi infastidiscono invece i post eccessivamente lunghi che intasano il mio reader e che magari non sono nemmeno interessata a leggere. Rispetto alla pubblicità, anche secondo me nei feed è fastidiosa

    16 Set 2008, 1:30 pm Rispondi|Quota
  • #3pecciola

    @ Tom:
    Chi sceglie i feed lo fa per andare sul sito a leggere solo gli articoli di interesse. Su 10 articoli al giorno ne leggo solo 4. Ho risparmiato tempo non dovendo scorrere i titoli dei 6 articoli che non mi interessano. Sulla pubblicità mi trovi daccordo.

    16 Set 2008, 2:43 pm Rispondi|Quota
  • #4Cheope

    In medio stat virtus.
    IMHO è meglio creare due versioni del feed: una con i post integrali e l’altra solo con l’incipit. Così saranno i lettori a scegliere il feed che preferiscono.

    16 Set 2008, 4:08 pm Rispondi|Quota
  • #5alexxxx

    secondo me dovete andare affanculo

    11 Dic 2010, 10:13 am Rispondi|Quota