Geekissimo

Smush.it, efficace servizio di ottimizzazione immagini

 
Ivan Trapasso
4 Ottobre 2008
2 commenti

Cari lettori, uno dei tanti aspetti problematici della nobile arte del webmastering è quello di distribuire (e diminuire) il peso della pagina. Un’operazione piuttosto complessa, specie se si lavora con editor WYSIWYG (What You See Is What You Get), ambienti in cui è possibile progettare pagine HTML senza conoscere nemmeno i principi di questo linguaggio. Un “rapporto occasionale” col webmastering non sottopone sicuramente ai problemi che devono affrontare le persone che del webmastering ne hanno fatto una passione o addirittura un mestiere. Le operazioni di ottimizzazione del peso delle immagini sono dunque molto impegnative: implicano approfondite conoscenze degli editor di immagini (uno su tutti: Adobe Photoshop) e una buona parte di esperienza che suggerisce sempre le soluzioni più corrette. Come abbiamo eluso il codice HTML con gli editor visuali, eluderemo oggi la “pesatura” delle immagini ricorrendo ad un servizio molto efficace: Smush.it. Com’è uso, vediamo insieme le funzioni di questo sito.


Colleghiamoci innanzitutto sul sito Smushit.com. Il servizio, nato da un gruppo di ingegneri che hanno sapientemente organizzato tutti gli algoritmi di ottimizzazione disponibili, riesce a ridurre le dimensioni di un’immagine alle stesse che l’immagine avrebbe se contenuta in un archivio .zip, lasciando però inalterata la qualità. Per accedere al servizio possiamo imboccare tre strade: l’installazione di un add-on per Firefox, l’upload di immagini dal nostro PC ed il riferimento agli URLs di altre immagini già presenti sulla Rete.

Dopo aver utilizzato il servizio e valutato i risultati, posso assicurare che, nonostante la diminuzione delle dimensioni, il file mantiene integri i parametri qualitativi. Ovviamente, per i siti Web non c’è una regola generica, un canone, che stabilisca un riferimento assoluto: per il mio file il servizio è stato ottimo, può darsi che per un vostro file non sarà così e viceversa. La relatività di queste situazioni è imbarazzante, ma segnalo lo stesso il sito perché lo ritengo un validissimo supporto all’ottimizzazione del peso delle immagini. Nella speranza di trovarvi d’accordo, vi invito a valutare la “bontà” del sistema ed a lasciare i vostri commenti. 😀
Buona navigazione, a presto!

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Isola ecologica #2

Isola ecologica #2

La scorsa settimana ho notato con piacere che i lettori di geekissimo hanno felicemente accolto questa novità e proverò nuovamente a non deludere nessuno. Per vedere tutti i post della […]

PICASCII, le immagini diventano testo o codice html!

PICASCII, le immagini diventano testo o codice html!

Ogni tanto vale la pena di fare un qualcosa di strano, di ambiguo, di strambo, sul nostro pc. La solita e monotona vita da utente medio a volte stroppia, dunque […]

Convertire immagini in documenti con OCR Terminal

Convertire immagini in documenti con OCR Terminal

Specialisti di editing, studenti alle prese con gli appunti della lezione di filosofia, aspiranti scrittori: sono questi (e non solo) gli utenti che, generalmente, fanno largo uso dei servizi OCR […]

Come “catturare” un’immagine dal web ed editarla online con Picnik

Come “catturare” un’immagine dal web ed editarla online con Picnik

Già qualche tempo fa vi avevamo parlato di Picnick, un ottimo editor online di immagini, ecco che oggi grazie a Lifehacker sono venuto a conoscenza di un ottima estensione per […]

Dimenticate PowerPoint, e’ arrivato Sliderocket

Dimenticate PowerPoint, e’ arrivato Sliderocket

Di servizi web ne ho recensiti fin’ora molti, ma devo dire che questo è probabilmente il migliore che io abbia mai visto. Già da qualche giorno volevo parlarne, ma solo […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento