Geekissimo

Buffalo: fino a 6TB di spazio!

 
@mister6339 (Michele Laganà)
17 Ottobre 2008
10 commenti
Buffalo 6TB

Molte volte, la maggior parte dei possessori di un personal computer, si sono ritrovati con problemi di spazio sul proprio Hard disk. Per risolvere questi problemi, alcuni eliminano dei file che non utilizzano, altri invece disinstallano dei programmi ma dopo pochi giorni o dopo alcune settimane, riecco il problema di spazio.

Come possiamo risolvere questo problema? Comprando un hard disk esterno. In commercio ce ne sono per tutte le taste e per tutte le capienze. Oggi Geekissimo, vi vuole presentare un HD esterno da ben 6Tb. Sicuramente, una volta montato questo HD esterno, non avrete più nessun problema di spazio.


C’è da dire, fin da subito da dire, che il prezzo non è dei migliori, infatti, supera i 1.500 euro. Come potete ben capire, stiamo parlando di 6TB di spazio, non certo di 2GB. Questo box, è formato da ben 4 HardDisk interni con capienza pari a 1.5TeraByte, tutto in RAID 0, 1, 5 o 1 0. La macchina, ancora non è disponibile in Europa, ma solamente in Giappone.

Insomma, una bomba di elemento per il vostro PC, sicuramente una volta installato e configurato, potrete dire addio ai problemi di spazio, salvando l’inimmaginabile su questo dispositivo esterno.

Sito Web | Buffalo
Via | CruchGear
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Seagate acquista LaCie, accordo siglato

Seagate acquista LaCie, accordo siglato

Seagate , il noto produttore di memorie di massa, ha annunciato, proprio nel corso delle ultime ore, di aver raggiunto un accordo per procedere all’acquisizione del 64,5% del pacchetto azionario […]

Storage Fisico vs. Storage Virtuale

Storage Fisico vs. Storage Virtuale

Oggi voglio proporre una bella riflessione sullo storage dei dati tramite la tecnologia disponibile alla massa oggi, contro quello nato con l’avvento della scrittura sumera del 3300 a.C contro quello […]

SSD molto capienti nel futuro di Intel

SSD molto capienti nel futuro di Intel

Il futuro è alle porte anche in ambito hardware, ogni giorno assistiamo al progressivo assottigliamento degli schermi, al rimpicciolimento dei processori e all’evoluzione sconsiderata delle memorie. In quest’ambito è palese […]

10 consigli per proteggere i PC dal caldo estivo

10 consigli per proteggere i PC dal caldo estivo

Soprattutto nei giorni scorsi, dalle Alpi all’Etna si è alzato un unico grido di dolore: “Antò, fa caldo!”. Questo dovuto a quello che è stato definito come “anticipo d’estate”, che […]

Samsung annuncia un nuovo tipo di SSD da 256 GB

Samsung annuncia un nuovo tipo di SSD da 256 GB

Ancora novità nel campo tecnologico. La Samsung ha annunciato il lancio di un SSD (un Disco a stato solido, dispositivo di archiviazione dati che utilizza unicamente l’elettronica dello stato solido […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Alessio

    Io ora uso questo,
    http://www.intel.com/assets/pdf/prodbrief/ss4000e.pdf

    Va che è una bomba, certo più di 2 TB non archivi però come sistema RAID è molto buono.

    Sui 900€ dischi compresi

    Ciao!

    17 Ott 2008, 9:04 am Rispondi|Quota
  • #2Luke77

    Beh dai, 1500 mi sembra corretto e nemmeno poi tanto inacessibile.
    Piuttosto, sarebbe bello capire:
    1) Interfaccia di connessione…(spero non usb)
    2) Rumore prodotto
    3) Calore prodotto
    4) Velocità di trasferimento via network (se prevista)
    4) Sopratutto, il consumo energetico.

    Con 6tb, mi archivierei tutti i miei dvd, attualmente più di 700, facendone dei divx di ottima qualità e li metterei in una bella scatola in cantina. 🙂
    Poi, con 4 pc che mi girano in casa, di cui uno di mia moglie, avremmo tutta la lireria libera…adesso è strapiena di cd/dvd 😀

    17 Ott 2008, 10:27 am Rispondi|Quota
  • #3Luke77

    Beh dai, 1500 mi sembra corretto e nemmeno poi tanto inacessibile.
    Piuttosto, sarebbe bello capire:
    1) Interfaccia di connessione…(spero non usb)
    2) Rumore prodotto
    3) Calore prodotto
    4) Velocità di trasferimento via network (se prevista)
    5) Sopratutto, il consumo energetico.

    Con 6tb, mi archivierei tutti i miei dvd, attualmente più di 700, facendone dei divx di ottima qualità e li metterei in una bella scatola in cantina. 🙂
    Poi, con 4 pc che mi girano in casa, di cui uno di mia moglie, avremmo tutta la lireria libera…adesso è strapiena di cd/dvd 😀

    17 Ott 2008, 10:27 am Rispondi|Quota
  • Io ho 2.5 TB usando 3 HD Esterni MyBook in eSata/USB/FW400-800 : una bomba ad un prezzo più che ragionevole (nonché fighissimi da vedere e trasportabili al 100%).

    17 Ott 2008, 10:43 am Rispondi|Quota
  • #5aaa

    “Sicuramente, una volta montato questo HD esterno, non avrete più nessun problema di spazio.”

    Non sono d’accordo! Che siano 6GB o 6TB, prima o poi si riempiranno..! 😛

    17 Ott 2008, 10:49 am Rispondi|Quota
  • #6peppeinternazionale

    Ah, che bella cosa … peccato per il prezzo!

    Farebbe proprio comodo un cassettino così 😀

    Ciao a tutti i Geek. Complimenti per le notizie (da tenere tra i preferiti)!

    17 Ott 2008, 11:01 am Rispondi|Quota
  • #7Michele Lagana’ (Mister6339)

    @ aaa:
    E’ ma per riempire 6TB di spazio cene vuole.

    @ Luke77:
    Dal sito in Giapponese non si riesce ancora a capire. Aspettiamo altre recensione, che sicuramente non tarderanno ad arrivare. 🙂

    17 Ott 2008, 11:13 am Rispondi|Quota
  • #8Nexso

    @ Michele Lagana’: “E’ ma per riempire 6TB di spazio cene vuole.”
    Pensa a chi colleziona film “romantici” se non lo riempie.

    17 Ott 2008, 3:40 pm Rispondi|Quota
  • #9OXO

    Ma quale hdd esterno?
    Il prodotto in questione (ultima versione della nota serie DiskStation di Buffalo) è un NAS: assolutamente improponibile qualunque confronto con altre soluzioni di storage esterno menzionate in alcuni commenti.

    Ovviamente, è dotato di connessione Ethernet (vado a memoria: dovrebbe trattarsi di una Gigabit, se non addirittura di due connessioni a 1000 Mbs) ed è a tutti gli effetti un piccolo server con avanzate funzioni di rete e multimediali.

    Buffalo è nota soprattutto per i propri controller, ma si tratta comunque di un valido prodotto, sebbene difficilmente reperibile in Europa: piuttosto, ci sono molte altre aziende che primeggiano nel settore dei NAS, su tutte le migliori sono senza dubbio NetGear, Synology e Q-Nap.

    Tutto questo per la precisione. 😉

    18 Ott 2008, 2:28 pm Rispondi|Quota
  • #10leonardo

    Non avrai più problemi di spazio!!
    E’ quanto mi dissero, circa venti anni fa, quando sul primo PC decisi di spendere di più e montare un HD da 20 Mega (NON GIGA, MEGA).
    Io ho cominciato con macchine che avevano 64Kb di memoria (Commodore, Sinclair), e vedi dove siamo arrivati.

    18 Ott 2008, 9:25 pm Rispondi|Quota