Geekissimo

SocialGO, creare social networks personalizzati

 
Ivan Trapasso
20 Ottobre 2008
7 commenti

Cari lettori, il tema che andiamo ad affrontare oggi è un classico di Geekissimo. Stiamo (ancora) parlando di Web 2.0. In questo articolo considereremo una delle tante facce del Web 2.0, le famose reti sociali, meglio note come social networks. Non molto tempo fa ci siamo occupati di TOG, la piattaforma dedicata alla realizzazione di progetti Web in stile 2.0; oggi ci occupiamo, invece, di SocialGO, un altro sito 2.0 per… il Web 2.0! Grazie a SocialGO ognuno di noi potrà calarsi nei panni di Tom Anderson, il volto storico di MySpace, e creare la propria community, sempre rispettando quei “canoni” propri di un sito 2.0 che si rispetti. Analizziamo insieme l’iter della creazione di un social network con SocialGO.


Il primo passo da compiere per creare una community personalizzata è quello di collegarsi presso il sito di SocialGO. Dopo un breve giro panoramico all’interno del sito, siamo in grado di affermare che può costruire networks dotati di tutte le caratteristiche fondamentali di una rete di buon livello:

  • Strumenti di comunicazione tra i membri – Profili personalizzabili, instant messaging, newsletter, etc.
  • Organizzazione dei membri – Raggruppamenti di utenti, eventi personalizzati, etc.
  • Sharing dei files – Condivisione di gallerie fotografiche, musica, video, etc.
  • Blog personali – Associazione di un blog per ciascun profilo utente creato
  • Forum – Reti di discussione pubbliche o private

L’amministratore del social network creato dispone inoltre dei seguenti privilegi:

  • Controllo sugli utenti – personalizzazione dei profili e dei requisiti minimi di registrazione
  • Moderazione dei contenuti – strutturazione di gruppi di moderazione per crivellare qualsiasi contenuto presente sul network
  • Progettazione grafica – visuale o per inserimento di codice

L’iscrizione può avvenire in modalità Free o Premium. La prima, naturalmente, è del tutto gratuita e fornisce un indirizzo del tipo “http://nomedelsocialnetwork.socialgo.com”, oltre alle varie funzionalità descritte in precedenza. La versione Premium, acquistabile per circa 13€ (gratis fino a gennaio 2009, finché il sito è in fase Beta), offre maggiori opzioni di personalizzazione (larghezza di banda, servizi di hosting, dominio personalizzabile, etc.).

Dopo aver definito il nome della community, l’indirizzo socialGO.com, alcuni dati sull’amministratore ed aver impostato i primi parametri di gestione, il social network comincia a prendere forma. L’amministrazione delle funzioni è molto semplice, facilitata pure dallo stile visuale 2.0 che contribuisce a rendere immediate le associazioni di funzioni ai propri elementi grafici. Sebbene non sia una novità questo tipo di servizio, è molto apprezzabile la sua struttura ben organizzata ed user friendly. Da consigliare.

Dunque, cosa aspettate a creare il vostro network personalizzato? Se diventasse il nuovo MySpace o il nuovo Facebook? Chi vivrà vedrà! 😀 Buona navigazione, a presto!

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
I CEO delle grandi aziende ed Internet

I CEO delle grandi aziende ed Internet

Uberceo ha pubblicato una interessante ricerca riguardante il rapporto con il web dei CEO delle prime 100 aziende dell’edizione 2009 della famosa listai di Fortune. I risultati sono stati abbastanza […]

Social Ribbon Generator: il tuo blog diventa ancora più social!

Social Ribbon Generator: il tuo blog diventa ancora più social!

Uno dei segreti per avere successo nella rete è senz’altro la necessità, anzi, direi quasi la condizione indispensabile alla quale dover sottostare, di adeguarsi ai tempi, nel bene e nel […]

Find A Social Network, il sito adatto per trovare quello che fa per te!

Find A Social Network, il sito adatto per trovare quello che fa per te!

Internet ne è ormai piena. Grandi e piccini, basati su numerose tematiche, frequentati da gente dall’età e dai costumi diversi: ormai i social network soni i veri padroni, assieme al […]

Due piccole novità per Facebook

Due piccole novità per Facebook

Facebook ha rilasciato due nuove features. La prima è un tool in stile Google Trends chiamato Lexicon che in sostanza è un grafico delle keywords più popolari che sono apparse […]

Pownce sfida il colosso Twitter con qualche asso nella manica

Pownce sfida il colosso Twitter con qualche asso nella manica

Pownce, è un nuovo servizio che consente agli utenti di inviare messaggi,file, link, eventi e agli amici. La versione beta è stata lanciata circa 6mesi fa. E’ stato creato da […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • Io conoscevo NING. Molto ben fatto e versatile. Dacci un occhiata.

    20 Ott 2008, 5:09 pm Rispondi|Quota
  • #2Paolo

    Sinceramente non costruirei mai un social network di terze parti o che abbia un indirizzo di terzo livello, meglio crearlo con un apposito software.

    20 Ott 2008, 10:08 pm Rispondi|Quota
  • Verissimo, ma c’è anche chi magari lo vuole usare per progetti temporanei o affidando alla sezione del social network solo una parte di un progetto più grande. Credo dipenda dalle esigenze.

    27 Ott 2008, 6:02 pm Rispondi|Quota
  • #4hunter

    Vi invito a conoscere Quilib (www.quilib.it), il primo social network che ti aiuta a trovare l’equilibrio di corpo e mente, a stare bene con te stesso e con gli altri. Potrai scoprire come migliorare la tua vita, cosa fare in concreto per farlo, conoscere nuovi amici. Per scprire la filosofia che lo contraddistingue date un occhiata a questa presentazione!
    http://www.quilib.it/presentazione.php

    6 Nov 2008, 11:08 am Rispondi|Quota
  • #5Claudio

    Vorrei avere un vostro consiglio: vogli creare una comunità/socialnetwork che preveda gruppi e sottogruppi.
    Ai gruppi e ai sottogruppi l’iscrizione dovrebbe essere automatica sulla base di scelte fatte in fase di registrazione (per la precisione i gruppi sono le regioni ed i sottogruppi le provincie).

    Ogni piccola comunità dovrebbe avere gli strumenti tipici del socialnetwork, e dovrebbe esserci ovviamente anche un livello nazionale.

    Avete qualche suggerimento sullo strumento migliore da utilizzare per ottenere questo obiettivo?

    6 Lug 2009, 11:25 pm Rispondi|Quota
  • #6Mauro Ferri

    Ciao,
    vorrei segnalarti anche Agork, una piattaforma per la realizzazione di Social Networks e Online Communities.
    Lo trovi online su http://www.agork.it

    Siamo arrivati alla seconda versione della piattaforma, offriamo svariati servizi tra cui microblogging, news, media gallery, forum, blog e molto altro.
    Siamo alla ricerca di opinioni e feedback, quindi qualunque commento al riguardo è molto ben gradito!
    Ciao
    Mauro

    9 Nov 2009, 11:02 pm Rispondi|Quota
  • #7leo

    molto utile questo post ti potrebbe interessare anche questo altro post scritto da me http://provasitoleo.altervista.org/2010/09/24/cre

    26 Set 2010, 11:02 pm Rispondi|Quota