Geekissimo

Domainr, cerca un dominio alternativo quando quello che desideri è occupato!

 
Ferdinando Toscano
22 Ottobre 2008
0 commenti

Il nostro blog sta cominciando ad avere successo e il dominio gratuito adesso ci sta stretto. Dobbiamo pensare ad un dominio da registrare, si, spesso, a torto o a ragione, simbolo di serietà, di evoluzione, di passo in avanti, metaforicamente parlando, dalla campagna alla città.

Prendendo il primo sito di controllo whois che capita scopriamo, purtroppo, che il dominio che volevamo prendere è stato già registrato. E adesso? Come facciamo? Dobbiamo per forza cambiare il nome al nostro blog? Ma no, certo che no. Basta cercare un po’ meglio.

E siccome sta nascendo la moda di registrare domini un po’ “strani”, anche perché di quelli “classici” molti sono stati già richiesti da altri prima di noi, ci possiamo convertire anche noi a questo nuova, probabilmente anche questa etichettabile come “web 2.0”, tendenza: Domainr!


Domainr, si noti il domai.nr, è un servizio online che ci aiuta a scegliere quale indirizzo web, con dominio di secondo livello e non solo, registrare. E non lo fa come tutti gli altri, ma lo fa proprio privilegiando “terminazioni” semisconosciute come ad esempio, tanto per dirne una, il .mo, o per dirne un’altra, il .im!

Questi domini, molto spesso di Paesi ed isolette sperdute, sono molto comodi per coloro che vogliono infatti registrare un dominio ma quest’ultimo risulta essere già occupato. Nel caso in cui volessimo che so, registrare un dominio che abbia a che fare con Microsoft. com, bhè, potremo lanciarci ad esempio su microsof.tc o microsoft.co, aggiudicandoci così un indirizzo simile, ma chiaramente non uguale.

Il sito, ancora in alpha e purtroppo si nota (è nato da pochissimo) può risultare un ottimo aiuto per tanti webmaster/blogger. Delle volte possibili informazioni potranno risultare non disponibili a causa delle pecche “di gioventù” del servizio, ma l’idea è buona, e le promesse anche. Integra al suo interno anche link per registrare i domini trovati, ma di quelli, in effetti, ci interessa poco.

Via | MoMb

Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Jimdo, crea il tuo sito in pochissimi click direttamente online

Jimdo, crea il tuo sito in pochissimi click direttamente online

Quante volte avreste voluto aprirvi un bel sito dove poter inserire tutti i contenuti che volevate in pochissimo tempo? Beh, sicuramente questo è un desiderio che hanno in molti, però, […]

QuickestView: la rapidità fatta url stats checker!

QuickestView: la rapidità fatta url stats checker!

Per ogni webmaster, conoscere le statistiche e i dati relativi alla popolarità del proprio sito web, è più che una priorità, perché aldilà di quello che può essere “soddisfazione personale” […]

FixMyHtml, quando è il servizio online a metterci qualche pezza..

FixMyHtml, quando è il servizio online a metterci qualche pezza..

Sarei pronto a fare una scomessa con voi, cari lettori, per sostenere una mia opinione: almeno i tre quarti di voi lettori, ha avuto, ha a che fare o avrà […]

The Plagiarism Checker, scopri chi ha rubato i tuoi contributi!

The Plagiarism Checker, scopri chi ha rubato i tuoi contributi!

Nei momenti più disparati, ci capita di comporre delle opere frutto della nostra grande fantasia. Come ogni utente di internet che si rispetti, terminata l’opera, non vediamo l’ora di caricarla […]

Facciamo una radiografia ai siti web con Sitonomy e Web Valuer!

Facciamo una radiografia ai siti web con Sitonomy e Web Valuer!

Ogni tanto non possiamo fare a meno di presentarvi le ultime nuove dal web 2.0 che trovano applicazione nel campo dell’analisi dei siti web, perchè si sa, noi siamo curiosi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento