Geekissimo

Violato Android, errare è umano

 
Marina Mazzoni (Jazia)
28 Ottobre 2008
11 commenti

Non tutte le ciambelle riescono col buco così anche il sistema considerato, dopo linux, più inviolabile ha ceduto sotto le mani del più celebre degli hacker, Charlie Miller.

Charlie ha infatti dichiarato ieri di aver “bucato” il google-fonino, con somma rabbia dei patron di casa Google che gridano già alla violazione del codice etico da parte dell’hacker che avrebbe preferito confidare la propria scoperta alla stampa piuttosto che salvaguardare la sicurezza privilegiando l’eliminazione della falla.


Il baco risiede nel browser e permetterebbe ad un utente malintenzionato, fornito di un complesso malware, di impossessarsi dei dati personali del malcapitato utilizzatore anche se, assicurano sia Google che Miller, il malware riuscirebbe, in caso, a fare danno solo all’interno della finestra di browser nella quale fosse aperto. Ciò non toglie, però, che in quella data finestra non possano girare dati importanti quali quelli relativi al conto corrente o ai dati sensibili.

Ad ogni modo BigG è arrabbiatissima forse più per la pessima figura che pensa di aver fatto -a nostro parere un bug, sopratutto se risolvibile come questo, non intacca la qualità del software, il problema è quando di bachi ce ne sono a decine!- che per la falla di per se stessa che infatti risulta essere già risolta. Il problema concreto, ora, è diffondere il bugfix ai possessori del G1 ma di questo pare già occuparsi T-Mobile.

In definitiva anche l’androide è umano e come tale ogni tanto, anche lui, erra!

Categorie: Android, Google
Tags: Android,  Browser,  bug,  g1,  Google, 
Potrebbe interessarti anche
Articoli Correlati
Android, raggiunta quota 20.000 applicazioni

Android, raggiunta quota 20.000 applicazioni

Dato alla luce tra l’enorme sorpresa di sviluppatori ed utenti di tutto il mondo, Android, il sistema operativo mobile creato da Google, si è rapidamente affermato nella nicchia sempre più […]

Android ti interpreta alla lettera

Android ti interpreta alla lettera

Il neonato di casa Google nel bene e nel male ci stupisce sempre. In questo caso parliamo di un curiosissimo baco che affligge quel bell’oggettino che è il G1, infatti […]

Nuova release per Android, e già si fanno le prime previsioni

Nuova release per Android, e già si fanno le prime previsioni

Android, è la piattaforma open-source di Google, che recentemente durante il Mobile World Congress di Barcellona ha ricevuto molte attenzioni, data la presenza di alcuni prototipi basati su questa piattaforma. […]

Internet mobile, social network, cellulari, palmari. Ecco cosa ci attende nel 2008

Internet mobile, social network, cellulari, palmari. Ecco cosa ci attende nel 2008

Come sarà il neonato 2008, dal punto di vista di internet e della tecnologia? Beh, ovviamente non abbiamo una palla di cristallo, né vogliamo inventare nulla. Però qualche considerazione la […]

Google non si ferma più. Costruirà una società telefonica

Google non si ferma più. Costruirà una società telefonica

Dopo il moltiplicarsi dei rumors sul tanto chiacchierato Google Phone e l’uscita della piattaforma mobile aperta Android arriva la notizia che Google parteciperà all’asta federale, negli Stati Uniti, per aggiudicarsi […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1antani

    ma un link dove avere più info no?

    28 Ott 2008, 12:07 pm Rispondi|Quota
  • #2Selmishel

    Io non riesco a capirvi. Se c’è un bug in windows si dice sempre le solite cose. Succede a Google o linux, e si parla di semplice errore umano.
    Sempre più faziosi qui. Ma dai…..

    28 Ott 2008, 12:57 pm Rispondi|Quota
  • #3Marina Mazzoni (Jazia)

    @Selmishel
    scusa ma forse non s’è capito ma il mio era un gioco di parole, l’ANDROIDE che fa l’errore UMANO… mi sembrava divertente… no?

    28 Ott 2008, 1:02 pm Rispondi|Quota
  • #4Selmishel

    Per carità si. Ma leggiti. E’ una difesa bella e buona ad android. Premetto che io comprerò tale cellulare, ma davvero non capisco questo continuo difendere a spada tratta mac, linux, google. Ogni 2 x3 c’è un articolo su google. e cavolo. Quando si parla di windows, come tempo fa sul fatto dei pirati prefriscono xp, si sciorinano informazioni false e tendenziose. Sinceramente mi fa strano leggerle. Pronti a spalare cattiverie contro MS e pronti a beatificare la mela o il pinguino o BigG.

    -a nostro parere un bug, sopratutto se risolvibile come questo, non intacca la qualità del software, il problema è quando di bachi ce ne sono a decine!

    Questa è una frase tendenziosa. Come a dire, “non come chi sappiamo noi” ovvero Ms .

    eddai. Lasciate perdere i vostri pareri che fomentano solo idee strampalate. E esplicate l’articolo o l’informazione solo.

    E comunque davvero, rileggiti. E’ una difesa bella e buona, e non una dichiarazioni di fatti. Il mio è un parere. Però con bug di windows non ho mai visto, qui, una difesa tanto appassionata e celere.

    Ciao.

    28 Ott 2008, 1:42 pm Rispondi|Quota
  • #5PaceyIV

    @Selmishel
    Almeno ce ne fossero solo un paio per Windows!!!! ma non è così!
    Comunque, a differenza di windows, gli “errori umani” una volta scoperti vengono corretti in tempi record. Non avviene così per le piattaforme proprietarie come Windows etc dove passa decisamente troppo tempo dalla scoperta di un bug con pubblica denuncia (così che i cracker possano studiare bene bene come agire!) all’effettiva correzione e rimozione del bug!

    28 Ott 2008, 1:51 pm Rispondi|Quota
  • #6Gabriel

    @ Selmishel:

    io il mac non lo difendo …lo odio … ma sono un utente molto contento del dual boot Vista/Sabayon Linux…
    comunque essendo android opensource è più facile che i bug si trovino e vengano risolti, rispetto a windows e mac che sono closed source…è questo il punto

    28 Ott 2008, 3:14 pm Rispondi|Quota
  • #7k3rnel

    Ecco un po più di informazioni by Punto informatico

    http://punto-informatico.it/2452344/PI/News/android-falla.aspx

    😉

    28 Ott 2008, 3:55 pm Rispondi|Quota
  • #8Jazia

    @Selmishel
    non ho mai citato Windows nè MS parlando di bachi quindi non sono d’accordo con il tuo nesso. Non abbiamo considerato grave questo baco per due motivi, il primo è che è già stato risolto e il fix è in arrivo sui G1, il secondo è perchè di fatto è il primo buco fatto ad android e sarebbe prematuro gridare al software-scandalo.
    ciao 😀

    28 Ott 2008, 6:32 pm Rispondi|Quota
  • #9marco

    errori li fanno anche quelli di Geekissimo!
    Sono i CRACKER quelli che distruggono quello che ha fatto un HACKER

    28 Ott 2008, 6:39 pm Rispondi|Quota
  • #10omar

    Vedo con sommo dispiacere che geekissimo è invaso da utonti winzozzaziani.
    Ho mamma…speriamo che cambino aria..altrimenti saranno i Unixlike user ad andarsene.
    My two cents.

    29 Ott 2008, 9:23 am Rispondi|Quota
  • #11bjarn

    solo uno che si chiama carlo molinaro poteva riuscirci

    25 Mag 2012, 9:46 am Rispondi|Quota